Cerca Hotel al miglior prezzo

Oltre L'Etna si risveglia il vulcano Cleveland: eruzione in Alaska?

Grazie ad alcune immagini satellitari, sembra oramai imminente l'eruzione di un altro vulcano! E' cronaca di questi giorni dell'attività del nostro grande vulcano Etna, che sta dando spettacolo nei cieli sopra Catania, ma il 2011 in genere si sta rivelando come l'anno del risveglio interno del pianeta Terra, dato che oramai sono decine i vulcani che hanno dato segno di sé in queste ultimi sette mesi. Questa volta è il turno del vulcano Cleveland, che si trova in Alaska. Secondo gli scienziati, ci sono segni di una eruzione in corso per questo grande vulcano, i primi registrati negli ultimi dieci anni. Dopo aver osservato questi prodromi eruttivi del vulcano, è stato emessa dal centro vulcanologico dell'Alaska Volcano Observatory un'allerta per pericolo di intensa eruzione. Il vulcano Cleveland ha un'altezza di circa 1.800 metri e si trova nelle isole Auletine ad una distanza di 1500 km a sud-ovest di Anchorage, la capitale dell'Alaska.

Secondo l'osservatorio, l'allerta non è stata emessa su di un semplice timore, ma si basa sulle anomalie termiche che vengono rilevate dai sensori satellitari. Quindi i segni dell'eruzione del vulcano sono misure, di anomalie di temperature, che indicano già una eruzione che presenta i sintomi di un evento maggiore: il vulcano Cleveland potrà eruttare violentemente in qualsiasi momento da ora in avanti. Come viene previsto dagli esperti, dai segni premonitori ci si aspetta che le nubi di cenere potranno essere soffiate fino ad almeno 6.000 m sopra il livello del mare.

Notizie come sempre poco buone per gli operatori del trasporto aereo, anche perchè questa montagna si trova lungo la rotta di una linea aerea commerciale che collega l' Asia e Nord America. L'ultima grande eruzione del Cleveland avvenne nel 2001 e in quel momento la cenere fu sollevata fino a circa 8 km nel cielo. Fu anche registrata una colata lavica dal cratere sommitale. Da allora la montagna ha sperimentato molte eruzioni più piccole, ma ora ci sono segni di un altra grande eruzione. Come mostrato dalle immagini satellitari, le indicazioni per una eruzione del vulcano sono chiare, ma attualmente i piani di volo delle compagnie aeree non sono stati ancora cambiati.

Cortesia foto: Smith, S. J.

  •  

 Pubblicato da il 26/07/2011 - 3.352 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close