Cerca Hotel al miglior prezzo

L'Infiorata di Noto

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
Le vie dell’arte sono infinite: pittura, scultura, fotografia, ma anche danza e musica sono le forme più note, più sfruttate dagli animi sensibili di ogni epoca. Eppure ci sono tanti modi di abbellire una città, rendendola un capolavoro di colore e di profumo, magari tempestandola di petali di fiore freschi come la primavera. È quello che succede a Noto, in provincia di Siracusa, da oltre quarant'anni, dove l’infiorata più famosa della Magna Grecia inonda di colore la storica via Nicolaci, portando l’arcobaleno in terra.

Storia e tradizioni

Anno dopo anno la festa cittadina ha messo in scena un tema sempre nuovo, ma con un immancabile tratto in comune: i fiori e i colori sono protagonisti.
La Via Nicolaci, che si sviluppa in salita, è come una lunga passerella preziosa, o un trampolino di lancio verso qualche meta paradisiaca: la terza domenica di maggio l’Eden pare essere davvero vicino se ci si immerge in quest’aria di festa profumatissima.
La scelta di questa strada non è casuale; con i suoi 122 metri di lunghezza e 7 metri di larghezza, si presta infatti particolarmente a srotolare una coltre spettacolare di fiori, oltre a essere anche la via dal sapore più barocco di tutte, estremamente elegante e sofisticata.

Addobbare le città di infiorescenze d’ogni tipo non è un’invenzione recente. Un evento simile si svolge infatti anche in occasione dell'Infiorata di Genzano di Roma da oltre due secoli, dove si decora ancora oggi il percorso che effettuato dalla processione del Corpus Domini.

A Noto, invece, l’idea dell’infiorata sbocciò nel 1980: per valorizzare la cittadina e dimostrare a tutti il suo valore ci voleva una grande trovata, dal sapore popolare e una certa vena artistica.
Qualcuno suggerì di posizionare i fiori lungo via Vittorio Emanuele, su cui si affacciano le principali testimonianze barocche, nella porzione compresa tra il Duomo e il Municipio. Ma alla fine l’ascesa delicata di Via Nicolaci, così dolcemente proiettata verso il cielo, ebbe la meglio e convinse tutti a stabilirvi la sede dell’Infiorata: nel maggio di quel 1980 i giovani della città si lasciarono coordinare dagli anziani, dalle signore e dagli artisti locali, sfogliando con maestria e dedizione migliaia di papaveri, rose, margherite, gerbere e garofani. Come coriandoli allegri fuori stagione, i petali cadevano nelle ceste e diventavano automaticamente le pennellate di un originale dipinto.

Dopo le restrizioni degli ultimi anni, la 43° edizione dell'Infiorata di Noto trorna finalmente in via Nicolaci dal 13 al 15 maggio 2022 con 16 bozzetti.
Quest'anno l'Infiorata è dedicata al ventennale del riconoscimento UNESCO per il Val di Noto.

Ti piacciono i fiori? Leggi anche il nostro articolo sulle Infiorate del Corpus Domini in Italia.

Date, orari e prezzi dei biglietti dell'Infiorata di Noto

Dove: via Nicolaci, Noto (Siracusa).
Date: 13-14-15 maggio 2022.
Orari e programma: maggiori informazioni sul sito ufficiale e sulla pagina Facebook dedicata.
Prezzo: evento gratuito.

Scopri tutti gli eventi in Sicilia.

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Maggio 2022
D L M M G V S
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  
24 Giugno 2022 La Sagra degli Gnocchi a Guardea

A Guardea, in provincia di Terni, quest’anno si svolge la XXXII ...

NOVITA' close