Cerca Hotel al miglior prezzo

Campionato mondiale maratona in montagna a Baska Grapa, Slovenia

Pagina 1/2

Il prossimo giugno Baska Grapa, una piccola valle slovena conosciuta per le sue bellezze naturali, diventerà centro di un importantissimo evento sportivo. Si svolgerà qui il campionato mondiale della maratona in montagna. La valle prende nome dal fiume Baca, un affascinante svolgimento di curve e cascatelle, famoso per essere un’ottima area per la pesca: le trote di questo fiume sono infatti conosciute per i loro bellissimi colori! Il Baca si congiunge al fiume Idrijca all’estremità della valle, per poi confluire insieme nel fiume Soca (Isonzo).

Gli abitanti della valle sono famosi per la loro testardaggine, attitudine proveniente, probabilmente, dallo sforzo necessario per sopravvivere in una valle caratterizzata da pendii ripidi quanto emozionanti. Si prospetta, dunque, impegnativa questa competizione, che vedrà la Gorski maraton štirih občin (maratona di montagna di quattro comuni che si teneva negli anni passati) trasformarsi in un campionato mondiale, durante il quale si disputerà anche il secondo campionato di maratona di montagna della Repubblica di Slovenia.

La corsa prevede un percorso di 37,5 Km, tra salite e discese, fino ad un’altitudine massima di 1.760 metri sul livello del mare. Durante la maratona, che avrà inizio il 18 giugno a Petrovo Brdo e durerà circa tre ore e mezzo, si sfideranno famosi corridori sloveni, italiani, inglesi, polacchi e austriaci. In tutta la zona circostante regnano la tranquillità e la freschezza, derivanti dalla presenza di fiumi, foreste e montagne. Scenario della maratona sarà, quindi, una natura pura, lungo sentieri e mulattiere da cui si possono ammirare le panoramiche cime e le affascinanti valli: un luogo misterioso capace di sorprenderci ogni volta.

Numerosi sono gli sport, acquatici e non, che animano la valle. Tra i più conosciuti troviamo:
RAFTING: il modo migliore per scoprire il fiume Isonzo, tra rapide e natura. Il gommone è condotto da una guida esperta e, a seconda dei percorsi, è adatto anche a famiglie e bambini.
... Pagina 2/2 ...KAYAK: il fiume Isonzo e i suoi affluenti offrono molteplici percorsi dalle diverse difficoltà, per un’avventura adrenalinica.
CANYONING: alla scoperta di una natura incontaminata nel profondo di forre nascoste, lasciandosi trasportare dall’acqua lungo gli scivoli naturali o calandosi con le corde lungo le pareti scavate nel calcare.
Un vero paradiso, insomma, dove gli uccelli cantano ancora su di un sottofondo di acque selvagge. Un luogo difficile da descrivere e da dimenticare.

INFO: www.gm4o.si/english/

Fonte: Ente del Turismo Sloveno
Ufficio stampa Interview PR & Press Relations
Visita Slovenia-tourism.it
 

 Pubblicato da il 17/05/2011 - - ® Riproduzione vietata

close