Cerca Hotel al miglior prezzo

Deutsche Fussballroute, la Strada tedesca del calcio

Andare in bicicletta di stadio in stadio, lungo un itinerario costellato di campetti dove divertirsi con il pallone, è un'idea intrigante per chi ama lo sport da protagonista e/o da spettatore. Da questa primavera la Deutsche Fussballroute (Strada tedesca del calcio) richiama anche gli automobilisti; in occasione degli imminenti Mondiali di calcio femminili (dal 26 giugno al 17 luglio), il percorso di 820 chilometri attraverso il Nordreno-Westfalia è disponibile anche per gli automobilisti e dotato di un'apposita segnaletica e di GPS.

Strada facendo non si incontrano soltanto alcuni degli stadi più importanti della Germania, come il Tivoli di Aquisgrana, la Veltlins-Arena di Gelsenkirchen con lo Schalke-Museum o il Borusseum di Dortmund, il “teatro dell'opera” del calcio dove gioca il mitico Borussia, ma anche luoghi e curiosità che hanno fatto la storia del calcio tedesco ed europeo. Sono riuniti in una novantina di itinerari parziali e in apposite passeggiate attraverso le città del grande calcio tedesco. Nella Ruhr si può mangiare nel premiato ristorante dell'ex campione nazionale Helmut Rahn, mentre nello stadio dello Schalke 04 vengono celebrati matrimoni in un'apposita cappella.

A Versmold sono da vedere le scarpette di Pelé, a Mönchengladbach la casa natale del “ribelle” Günter Netzer, divenuto uno stimato commentatore televisivo, a Duisburg persino uno stadio costruito con mattoncini colorati di plastica nel parco Legoland. Tra le tappe della pista ciclabile figura anche Kerpen, la patria di Schumacher: bravo al volante delle vetture di Formula 1 ed anche sui campi di calcio, come dimostrato in tante partite di beneficenza.

Info: www.dfr-nrw.de
www.nrw-tourism.com
Fonte: Ente Nazionale Germanico per il Turismo
Per maggiori informazioni: Tel. 02-2611.1730
Visita Vacanzeingermania.com
 
  •  
close