Cerca Hotel al miglior prezzo

Le migliori sale da t (Tea House) del Regno Unito, per la tradizione pi british

Pagina 1/2

Se pensate che si tratti di una semplice merenda o che sia una questione di riposo – una banale pausa dalle proprie occupazioni pomeridiane – allora non avete capito quasi nulla della cosiddetta “ora del tè” inglese. Per gli inglesi il the delle cinque è una questione molto seria, una coccola immancabile che si ripete di giorno in giorno come un rituale sacro, a cui vengono sacrificati quotidianamente 165 milioni di tazze d’acqua bollente. È la bevanda nazionale, amata da tutti indiscriminatamente, e proprio per questo vale la pena gustarla in un ambiente appropriato, dove la preparazione del the sia curata come un’arte. Ecco dieci sale da the impeccabilmente british.

The Wolseley, Londra
Questo locale se ne sta adagiato, sornione, lungo la grande arteria londinese Piccadilly. The Wolseley era stato concepito come autosalone in stile art deco negli anni Venti del Novecento, ma oggi serve uno dei migliori the di Londra e si è trasformato in uno cenario elegantissimo, con alti soffitti a volta e decorazioni in oro e nero. I più viziosi non potranno resistere al the caldo con le focaccine fragranti, la marmellata fatta in casa e una strepitosa selezione di dolci.

Bettys, Harrogate
Inaugurato nel 1919 dal pasticcere svizzero Frederick Belmont, questo esclusivo locale unisce le testimonianze storiche tipiche di un museo alla dolcezza irresistibile delle sale da the più invitanti. Prima di entrare si può sostare all’ombra del baldacchino in ferro battuto e consultare il menù che compare sul grande display. In questo modo si può optare per una dissetante birra o uno dei 50 gusti di tisane, da abbinare con tartine, panini, dolciumi e crostate.

Attic, Bristol
L’Attic è chic, semplice e sofisticato allo stesso tempo: un regno minimal del the delle cinque, che punta sulla qualità delle sue foglie e sulle tante varietà che stuzzicano i veri appassionati. Qui non troverete montagne leziose di torte, decorazioni zuccherine e arredi simili a bomboniere, ma soltanto linee pulite, un design fresco e orientaleggiante e una bevanda preparata con maestria.

The Tea Cosy, Brighton
Ecco una sala da the per veri damerini, perfetta per chiunque voglia cimentarsi con un galateo impeccabile ed elegante. The Tea Cosy offre una selezione di bevande dai nomi regali e prevede un serio regolamento interno secondo cui è proibito inzuppare i biscotti, appoggiare i gomiti sul piano del tavolo e emettere qualsiasi suono nell’atto raffinato di sorseggiare. Decisamente snobbish, ma anche incredibilmente sofisticato, è il locale ideale se siete pronti a reagire con ironia.

Llangoed Hall, Mid Wales (Galles)
Trasformare il momento del the in una vera e propria fiaba non è difficile, se lo scenario è una villa di campagna del XVII secolo immersa nel paesaggio gallese. E lo è ancora meno se all’ingresso, immediatamente, si viene accolti dalle fragranze delle tradizionali torte e crostate, dei pasticcini fatti in casa, dei biscotti, dei panini caldi e delle confetture. Llangoed Hall è un ambiente elegante e accogliente allo stesso tempo, dove si respira l’atmosfera delle storiche sale da the e dove è possibile sorseggiare anche un buon calice di vino.

... Pagina 2/2 ...Time for Tea, Londra
Chi ha nostalgia del passato si innamorerà di Time for Tea, nella parte est di Londra, dove è stato ricostruito perfettamente lo stile di un locale degli anni Quaranta. Non una semplice sala da the, ma piuttosto un vero e proprio negozio a tema in cui si possono acquistare raffinate porcellane e mobili d’epoca, lasciandosi incantare dai suoni jazz o dalle delicate melodie retrò. Disponibile per rinfreschi, eventi e feste, il locale è aperto il sabato e la domenica dalle 12.00 alle 19.00 per sorseggiare una bevanda calda e concedersi qualche dolcetto.

Tchai-Ovna, Glasgow
Se ne sta un po’ nascosto in un vicolo silenzioso, immerso nel verde della periferia ovest di Glasgow, questo punto di ritrovo rilassante con arredi eclettici, dalle tonalità scure e avvolgenti. La sala da the Tchai-Ovna serve oltre 80 tipi di tisane, con cui accompagnare una saporita cucina vegetariana mentre si sfogliano le pagine di un libro, ci si sfida tra amici in un gioco da tavolo, o semplicemente si ascolta la musica leggera diffusa nel locale di atmosfera bohemien.

The Balmoral, Edinburgo
Da provare il the dell’elegantissimo Balmoral Hotel di Edimburgo. Camerieri in doppiopetto nero, le note dolci di un’arpa pizzicata in sottofondo, qualche tavola apparecchiata con un tripudio di leccornie e un the raffinato, proprio come vuole la vera tradizione inglese.

Tea Leaf Bar, Liverpool
A Liverpool si cambia totalmente genere in questo locale punk, dove i dj suonano fino a notte fonda, le bevande calde sono affiancate da freschi calici di vino e l’ambiente è moderno e estroso. La musica dal vivo e le mostre d’arte fanno da contorno a 24 diversi tipi di infuso in foglia, vengono organizzate degustazioni e percorsi a tema nel mondo del gusto. Dal giorno alla notte si può assistere alla sorprendente trasformazione del Tea Leaf Bar, da tranquilla sala da the a club esclusivo in cui scatenarsi fino all’alba successiva.

The Rose, Oxford
Prodotti locali di ottima qualità ma anche perle esotiche e sapori venuti da lontano: sono queste le carte giocate da The Rose di Oxford, dove si possono sorseggiare bevande dai nomi curiosi come “Dragon Phoenix Pearl” o i classici the pomeridiani, da accompagnare con cibi originali. Aldilà delle solite focaccine e delle torte fatte in casa, perché non osare un piatto di salmone affumicato, di cetrioli o di crema di formaggio?

Fonte: Ente Nazionale Britannico per il Turismo
Visita Visitbritain.it - Visitbritainsuperblog.com
 

 Pubblicato da il 20/04/2011 - 11.310 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close