Cerca Hotel al miglior prezzo

The Best Job in the world: ecco i 50 semifinalisti, al via le votazioni

Vi ricordate l'iniziativa The Best Job in the world? La fortunata mossa pubblicitaria dell'Ente Turismo del Queensland (Australia) con la quale stanno cercando un custode per occuparsi dell'isola corallina di Hamilton Island e promuovendo la loro regione. Ebbene, oggi sono stati rilasciati i 50 semifinalisti, selezionati tra i circa 34.800 candidati, che si contenderanno il lavoro da favola su di una sperduta isola della Grande Barriera Corallina.

Diciamo subito che dei 1.310 italiani che si erano proposti, nessuno è presente nell'elenco di questi possibili superfortunati. La distribuzione geografica è però molto variegata. Vari continenti (diversi europei) e varie “professionalità”, tra cui un istruttore di danza, un fisioterapista, un cuoco, un DJ radiofonico, uno scienziato, un attore, ed altre categorie, inclusi interpreti, avventurieri, studenti, giornalisti televisivi e fotografi.

Navigando direttamente sul sito www.islandreefjob.com è possibile vedere il video di presentazione di ciascun candidato e partecipare alla votazione. Al momento la classifica è guidata dalla bella biologa marina russa Julia, seguita da Cali una giornalista americana e Juweon un simpatico ragazzo Koreano. Ma la classifica è dinamica ed in continua evoluzione!

Fino al 24 marzo ci sarà possibilità di votare per il proprio candidato preferito, e poi si aspetterà la lista degli ultimi 11 finalisti che verrà pubblicata il 2 di Aprile. I “magnifici 11” dovranno recarsi in Australia (a spese dell'ufficio turismo del Queensland) dove verranno sottoposti a test e prove di selezione, fino alla proclamazione del vincitore attesa per la sera del 6 Maggio 2009. Il fortunato vincitore comincerà il duro lavoro il primo luglio 2009. Per il momento non ci resta che scegliere il candidato migliore, e tifare per lui nella rincorsa al lavoro più bello del mondo.
  •  

 Pubblicato da il 03/03/2009 - - ® Riproduzione vietata

27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close