Cerca Hotel al miglior prezzo

Turku e Tallinn, Capitali Europee della Cultura 2011

Pagina 1/2

  • Tallin
  • Turku
Il 2011 sta mettendo due città europee sotto i riflettori come capitali della cultura: Turku in Finlandia e Tallinn, in Estonia. Turku in particolare offrirà un programma straordinariamente interdisciplinare con la cultura finlandese al centro delle celebrazioni. Turku ritorna quindi ad essere nuovamente un capitale, dopo che il suo ruolo guida nella storia della Finlandia le era stato tolto dai Russi, che avevano spostato la capitale ad Helsinki. Turku che si trova nella Finlandia sud-occidentale festeggerà quindi come una delle due capitali europee della cultura del 2011 e con un focus specifico sul rapporto tra benessere, scienza e cultura.

All'insegna dello slogan "La cultura fa bene," la città finlandese fondata nel 1229, è pronta per ospitare 155 iniziative culturali che si affiancheranno agli eventi previsti a Tallinn la seconda capitale della cultura che si trova in Estonia. I 155 progetti che verranno presentati nel corso del 2011 sono stati scelti da oltre 1.000 proposte presentate durante una gara nel 2008, e tra essi piàù del 10 per cento sono relativi alla intersezione della scienza con le attività culturali. Da sempre la scienza e la ricerca sono aspetti importanti della cultura di Turku, data la lunga tradizione della sua vita accademica, con tre grandi e storiche università. Da sottolineare che nelle varie iniziative saranno coinvolti dei medici, con il compito di elargire delle ricette culturali, che fanno bene al cuore ed allo spirito: in pratica distribuiranno biglietti omaggio per molti degli eventi culturali di Turku 2011.

Tra gli eventi da segnalare una mostra interattiva dal titolo "Fuoco! Fuoco!" che combina la scienza del fuoco con la storia della più antica città della Finlandia e, capitale della cultura attuale, che fu quasi distrutta da un colossale incendio nel 1827. Un'altra serie di eventi porta il titolo "876 ombre di oscurità” e riprende uno degli aspetti cruciali dalla vita a Turku: il rapporto con il buio, nei lunghi mesi invernali, come viene percepito e vissuto questo periodo di vita quasi crepuscolare.

Le Storie intorno al fuoco sono poi il tema di un approfondimento relativo a quelle lunghe notti d'inverno buio in Finlandia, dove non c'era molto da fare se non raccogliere storie e raccontarle. Oggi questa tradizione atavica deve affrontare la modernità di internet che cattura i giovani facendo dimenticare queste usanze che creavano una cultura sociale ben definita.

Un altro evento dal titolo "Voci nordiche" attirerà narratori professionisti provenienti da tutta Europa fino alla capitale della cultura della Finlandia, per portare il proprio contributo di racconti in parte antichi e moderni. Curioso anche il programma dal titolo " Ritratti di Poesia", che offre ai partecipanti la possibilità di passare da alcuni minuti a svariate ore assieme a dei poeti e ascoltare un pezzo di quello che lo scrittore ha osservato.

... Pagina 2/2 ...Gran parte dei 50 milioni di euro del bilancio di Turku 2011 sono anche dedicati a più tradizionali eventi di programmazione culturale, come spettacoli di danza e teatro, gallerie e mostre. Una di esse, dal titolo 'Alice in Wonderland', avrà la durata di un anno, e sarà la più grande esposizione di arte fotografica contemporanea mai tenutasi in Finlandia. Verranno presentate opere di artisti finlandesi ed internazionali che esploreranno l'intersezione tra fantasia e realtà con alcuni scatti straordinari.

Tallin si trova giusto al di là del Mar Baltico, ed anche la capitale dell'Estonia sarà una capitale della cultura per l'intera Europa nel 2011. Questo è sicuramente il più grande evento culturale nella storia dell'Estonia. Durante questo anno magico qualcosa accade ogni giorno a Tallinn, con un ricchissimo programma di eventi culturali che si prevede attireranno moltissimi turisti, oltre che portare alcuni dei più grandi nomi del mondo in Estonia.

Tra gli appuntamenti da non perdere segnaliamo che per l'Estonia il 2011 sarà anche l'anno dell'artigianato con una serie di workshops a tema, soprattutto sulla gioielleria, uno dei punti forti della produzione artigianale di Tallin e dell'Estonia in genere. Se andrete a Tallin cercate di andare a visitare il tunnel pedonale all'incrocio tra le strade Laikmaa e Gonsiori, che quest'anno ha assunto un nuovo look: Il tunnel è sempre stato squallido e sgradevole, ma ora è stato trasformato in una galleria d'arte, in grado da rendere più creativa e rilassagiata la vostra giornata a Tallin. Per avere più informazioni su tutti gli eventi culturali di Tallin, questo è il link al sito ufficiale.



15 Dicembre 2017 Il Presepe Vivente di Sutri

Il Presepe Vivente di Sutri è pronto a regalare il proprio incanto ...

NOVITA' close