Cerca Hotel al miglior prezzo

Escursione nella Valle del Diavolo: le fumarole e i soffioni di Sasso Pisano

Pagina 1/2

Escursione geologico-naturalistica tra le manifestazioni geotermiche naturali: per scoprire le meraviglie della terra accostandosi alla geologia ed alla geomorfologia così da capire l’origine delle forme del paesaggio. Un’escursione per “curiosi” che vogliono conoscere “vita, morte e miracoli” di una delle aree geotermiche più famose del mondo, toccando con mano gli ingranaggi e la storia del processo industriale di sfruttamento, le manifestazioni geotermiche e le mineralizzazioni spontanee della cosiddetta “Valle del Diavolo”. I vapori e le mineralizzazioni naturali di questa vallata sono all’origine di un importante insediamento termale Etrusco-Romano che presto diventerà Parco Archeologico.

Appuntamento alle 9.45 a Sasso Pisano presso il parcheggio all’ingresso orientale del piccolo paese (c’è un Crocefisso). Per raggiungere Sasso Pisano:
· da Nord: a Saline di Volterra imboccare la strada per Pomarance – Massa Marittima. Si dovranno superare sia Pomarance che Monte Cerboli (Larderello), dopodichè, sulla destra si troverà il bivio per Sasso.
· Da Sud (da Massa Marittima o da Piombino-Suvereto): seguire le indicazioni per Monterotondo marittimo e superarlo in direzione Volterra. Il bivio per Sasso si troverà poco dopo, sulla sinistra.
Rientro previsto per le ore 18.30. Pranzo al sacco a carico dei partecipanti.

Dati tecnici dell’escursione a piedi: percorso a/r con una porzione anulare, di media difficoltà, con continui piccoli saliscendi e terreno che può essere sdrucciolevole in caso di piogge recenti; dislivello totale in salita 200m ca., lunghezza del percorso 4000m, tempo medio effettivo di cammino 2h 10’ ca. (dati relativi al solo tratto di andata; percorrendo l’intero tragitto questi dati dovranno essere all’incirca raddoppiati). Escursione adatta ai bambini

Attrezzatura consigliata: Si consiglia di portare con sé uno zainetto giornaliero con almeno 1l d’acqua ed il pranzo al sacco; indossare capi sportivi e scarpe da escursionismo. Poiché il percorso si svolge su terreni argillosi, in caso di piogge recenti si prevede di trovare fango: utilizzare capi che si possano sporcare. Si prega confermare l'adesione telefonicamente entro le ore 12.00 del giorno precedente l’escursione

... Pagina 2/2 ...NB: se siete interessati all'escursione VI PREGHIAMO di comunicarlo ENTRO i termini su indicati, indipendentemente dalle previsioni meteo: sarà la guida a comunicare l'eventuale annullamento in caso di maltempo. Scheda tecnica: N° minimo di partecipanti: 8; Costo: 12,00€ a persona (6,00€ bambini fino a 12 anni); promozione "abbonamento": ogni 5 escursioni giornaliere si ottiene uno sconto del 50%.

La quota comprende: servizio di guida GAE per tutta la giornata.
La quota non comprende: costo del viaggio per raggiungere il punto di partenza dell’escursione a piedi, il pranzo, eventuali biglietti d’ingresso a Musei, parchi, monumenti ecc…

Per info e prenotazioni:
alice 347 7922453 - segreteria@toscanatrekking.it www.toscanatrekking.it


 Pubblicato da il 03/02/2011 - - ® Riproduzione vietata

close