Cerca Hotel al miglior prezzo

Lisbona e il Carnevale dei Villani

A Lisbona il periodo del carnevale dura per circa un mese, ed in questo lasso di tempo si succedono sfilate di carri allegorici, balli in maschera che rendono elettrica l'atmosfera della capitale del Portogallo. Tutti concordano nel sottolineare come il Carnevale di Rio de Janeiro, in Brasile, sia il più sfarzoso e travolgente del pianeta, ma pochi ricordano che le sue radici risalgano proprio al carnevale di Lisbona che ha esportato oltre oceano questa tradizione tutta latina di festeggiare e divertirsi prima dell'arrivo dell'austera Quaresima.

Lisbona festeggia il cosiddetto “Carnevale dei Villani”: lo spettacolo che avvolge il centro cittadino è davvero elettrizzante e pieno di colori vibranti e l'energia che si sprigiona è insuperabile. Le strade vengono letteralmente allagate in una serie di meravigliose feste, con carri, cortei e tutti sono pieni di spirito e vitalità. Da non perdere in questo periodo le viuzze del Bairro Alto che alla magia della festa unisce gli azulejos, le ceramiche che abbelliscono i palazzi con un tocco arabeggiante. Da visitare inoltre il quartiere di Belem, dove si trova la celebre torre, simbolo della città, e il Padrao do Doscombrimentos, che celebra i grandi navigatori portoghesi: in un certo senso è grazie a loro e alle loro scoperte che il carnevale è stato esportato all'estero e in Brasile, dove la festa tradizionale si è poi trasformata in un evento straordinario. Un altro luogo perfetto per scoprire il carnevale di Lisbona è visitare il Parque Nacoes: si trova lungo le rive del Tago (Rio Tejo) e si tratta di un vasto parco divertimenti che fu realizzato a Lisbona in occasione della 'Expo '98.

Il culmine di questo periodo di festeggiamenti è sicuramente la sepoltura del merluzzo o “enterro do bacalhau”, che si svolge a Loures il mercoledì delle ceneri, un sobborgo settentrionale di Lisbona. Loures possiede la tradizione carnevalesca più antica del Portogallo, e all'interno dei festeggiamenti non sono da perdere il famoso Cegadas, e la sfilata Mastronças. Dopo la sepoltura del carnevale, niente di meglio che iniziare la Quaresima con un bel piatto di baccalà portoghese, il bacalhau per l'appunto, piatto tradizionale, semplice, ma con i sapori sconfinati dell'oceano.

Per chi ha a disposizione una automobile, e può girare nella regione di Lisbona, sempre a nord della capitale può andare a scoprire il famoso Carnevale di Torres Vedras, descritta come la festa di carnevale tipicamente più portoghese del Portogallo, mentre altre interessanti celebrazioni si svolgono poco più a nord nel villaggio di pescatori di Nazarè e nella vicina Alcobaça.
  •  

 Pubblicato da il 31/01/2011 - 5.635 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close