Cerca Hotel al miglior prezzo

Sciare in Svizzera: evoluzioni sulle piste pił avventurose delle Alpi

Pagina 1/2

Discese da sogno ad alto contenuto adrenalinico. Ogni mezzo è adatto per provare il brivido di sfrecciare a valle su un manto perfettamente innevato. Tutte le proposte su www.svizzera.it/inverno

Champery: il muro di Le Pas de Chavanette.
La pista del Pas de Chavanette, soprannominata Le Mur Suisse, è una delle più ripide del mondo. Pur essendo lunga solo 1 km, la discesa presenta un dislivello di quasi 400 m con una pendenza che arriva anche a 50 gradi. E’ un pista davvero impegnativa da affrontare solo se si è sciatori esperti. Gli altri si possono accontentare di una delle 90 piste del comprensorio internazionale Portes du Soleil di cui il villaggio di Champery è un pittoresco accesso.
Per info www.vallese.ch/champery

Soffici atterraggi a Vercorin con il Bigairbag.
Novità per gli appassionati di free-style: nello snowpark Chardons di Vercorin è disponibile il Bigairbag. Inventato da alcuni professionisti, è una variante del materasso di protezione dalle cadute utilizzato dagli stuntmen. Il Bigairbag, posto di fronte ad un trampolino, ammortizza la caduta. In questo modo ci si può esercitare senza correre alcun rischio.
... Pagina 2/2 ...Per info www.vercorin.ch

In volo a Grimentz con il Woopy Jump.
Il Woopy Jump dilaga nelle alpi svizzere. Nel gennaio 2010 è stato inaugurato a Grimentz (Val d’Anniviers) il primo parco dedicato a questa disciplina che permette di sperimentare la gravità lunare. Nata a fine anni ’90 come variante dello snowkite, si è diffusa ben presto fra sciatori e snowboardisti alla ricerca di sensazioni forti. Il segreto sta nella struttura delle ali che compongono il parapendio: grazie a un accurato studio, chi pratica il woopy jump può fare salti e acrobazie senza il rischio di prendere il volo!
Per info www.grimentz.ch

Fonte: Svizzera Turismo
Visita MySwitzerland.com
 

 Pubblicato da il 28/12/2010 - 4.384 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close