Cerca Hotel al miglior prezzo

Vacanze di Natale sulle spiagge della Repubblica Dominicana

Pagina 1/2

Il Ministero del Turismo della Repubblica Dominicana ha messo un atto un progetto che prevede il recupero di alcune spiagge in fase di erosione e ha inserito in calendario una serie di eventi tutti dal sapore natalizio e rivolti alla beneficenza.

Natale in Repubblica Dominicana
Il calendario di eventi in nome del Natale in Repubblica Dominicana sono in gran parte firmati dalla beneficenza in favore dei bambini. A partire dalla regata organizzata dal Viva Wyndham Resorts e il Sailing Federation, durante la quale si raccoglieranno fondi per favorire l’istruzione dei piccoli bisognosi di Bayahibe. La gara, che si terrà il 5 dicembre al largo Viva Wyndham Dominicus Beach, è aperta a residenti e turisti, dai 6 anni.

Anche la musica fa da sfondo a un’occasione benefica. Il prestigioso Ballet Folkloristico de Antioquia, Colombia, si esibirà al Gran Teatro del Cibao a Santiago il 3 dicembre e il 4 e 5 dicembre al Teatro Nazionale di Santo Domingo. L'evento fa parte del calendario promosso per la Capitale Americana della Cultura 2010 e il ricavato degli spettacoli andranno a favore di Save the Children Dominicana Foundation.

Un altro palco ospiterà una raccolta fondi dal titolo “Due voci per un giocattolo”. I cantautori Wason Brazoban e Shire si esibiranno al Night Club da Maunaloa il 9 dicembre. L’evento è organizzato dall’Istituto de Capacitaciòn giuridica, per i bambini delle comunità gestite da padre Las Casas, Los Yagrumos a San Cristobal e Batey Yagya a Yamasca.

La Repubblica Dominicana non smentisce il ritmo latino che scorre nella sangue del suo popolo, con altri due spettacoli imperdibili. L’Anfiteatro di La Romana presenta Kandela, uno show di danza latina e afro dalle note caraibiche, il 21 e 28 dicembre e il 4, 11, 18, 25 gennaio 2011.
L'ottava edizione di Santo Domingo Music Festival è invece stato fissato per il 2 e 12 marzo 2011. Come da tradizione, ci saranno sei concerti presso l’Aula Magna del Teatro Nazionale Eduardo Brito.

Sviluppo turistico della costa nord
... Pagina 2/2 ...Amber Dune è un progetto turistico che prevede la costruzione di una struttura che include un hotel e appartamenti per un totale di 204 alloggi, tre ristoranti, bar, club da spiaggia, coffee shop, cucina di alta qualità uno chef privato. Il progetto va a implementare lo sviluppo turistico in atto per valorizzare la costa nord della Repubblica Dominicana, specie la zona di Cabarete e Puerto Plata, al fine di un’offerta turistica ancora più completa.

Nuove infrastrutture
David Torio, presidente dell'Unione per lo Sviluppo di Puerto Plata ha annunciato la costruzione di una linea ferroviaria che colleghi Haina a Santiago Montecristi per il trasporto di merci e passeggeri e un progetto che prevede anche un terminal per le crociere presso il porto di Manzanillo a nord dell’isola.

Piano nazionale per il recupero della spiagge
Il ministro del turismo Francisco Javier Garcìa ha annunciato l’intenzione del Governo di recuperare alcune preziose spiagge dell’isola che vanno a completare il meraviglioso paesaggio dominicano. Il progetto fa parte del “Piano nazionale di gestione e attrezzatura delle spiagge della Repubblica Dominicana” e ha già preso il via lo scorso settembre con l’analisi, da parte di alcuni esperti, delle spiagge in condizioni poco fortunate, ormai in corso di erosione a causa dell’usura data dal passaggio continuo di veicoli a motore. Attraverso un approfondimento della geologia delle spiagge dominicane, gli studiosi coinvolti nel progetto le divideranno per categorie, valutando le priorità di ognuna e stabilendone un processo di gestione, al fine di garantirne poi una qualità ambientale adeguata a un alto livello di turismo.

Punta Cana: l’aeroporto con maggiore affluenza
Secondo i dati statistici del Banco Centrale l’aeroporto di Punta Cana è il più importante terminale per gli arrivi dei visitatori stranieri nel Paese, seguito da Las Américas, Puerto Plata e il Cibao. Le cifre parlano chiaro, tra gennaio e ottobre del 2010 all’aeroporto di Punta Cana sono atterrati 1,7 milioni di turisti, un dato che rappresenta il 57% del numero di stranieri in arrivo sull’Isola. Nello stesso periodo il terminale Las Américas ha registrato il 21,63% degli ingressi, Puerto Plata l’11,60% e il Cibao il 3,92%.

Fonte: Ente del Turismo della Repubblica Dominicana
Ufficio stampa: Press Studio
Visita Godominicanrepublic.com
 

 Pubblicato da il 26/11/2010 - 3.713 letture - ® Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close