Cerca Hotel al miglior prezzo

I principali Mercatini di Natale ed i Presepi della Provenza

Pagina 1/2

Mercatini di Natale gustosi, presepi notevoli, fiere di santons da non perdere, illuminazioni magiche, messe in provenzale, pastrages e pastorali… tutto questo è la Provenza nel periodo natalizio!

Presepe della Petite Provence du Paradou
Le Paradou - Dal 15 novembre 2010 al 15 gennaio 2011
A Le Paradou si celebra il presepe tutto l’anno con il Musée de la petite Provence du Paradou. 400 m² d’esposizione, 32 modellini, oltre 400 santon, per uno dei più grandi presepi al mondo.
A Natale il Museo propone la ricostruzione di un tipico villaggio provenzale, con una transumanza di montoni ed una pioggia di fiocchi di neve !
La Petite Provence du Paradou - +33 (0)4 90 54 35 75 - www.lapetiteprovence.com

Presepe provenzale laser
Allauch (Bouches-du-Rhône) dal 28 novembre 2009 al 24 gennaio 2010
Il presepe di Gilbert Orsini, creato nel 1978, si sviluppa oggi su 120 m² con 500 santon vestiti, di cui 35 animati, che raccontano la storia e le tradizioni della nostra Provenza. La tecnologia incontra la tradizione in un’esplosione di colori e di luci. Un ruscello attraversa il presepe, mentre i laser e i fumogeni producono l’ effetto del giorno e della notte, accentuando la pioggia di stelle sui santon. Vi si ritrovano il Mulino d'Allauch in azione, il Mulino ad acqua di l'Isles sur la Sorgue, i Mas Provenzali, tutti i piccoli mestieri scomparsi, le scene della vita pastorale, la transumanza, il risveglio dei pastori apprendendo la nascita di Gesù e l'arrivo dei Re Magi. Quest’anno delle nuove creazioni verranno a raggiungere il piccolo popolo d'argilla di questo bel presepe. www.allauch.com

Presepe vivente a Aubagne - Il 18 dicembre 2010 (Bouches-du-Rhône)
A Aubagne il presepe si fa teatrale con i «ballerini provenzali» dell’Associazione «Lei Dansaire de Garlaban»! Per celebrare la Natività una cinquantina d’artisti indossano il costume dei personaggi del presepe e sfilano nel cuore della città al suono dei pifferi e dei tamburini. Pastori, pescivendoli, pescatori… per un’ora i tradizionali personaggi provenzali riprendono vita. www.oti-paysdaubagne.com

Grande Mercato di Natale ad Avignone
Dal 27 novembre al 2 gennaio Un magnifico Mercato di Natale sulla piazza dell’Orologio, con un "Itinerario dei presepi", bellissimo percorso, che propone la scoperta di vari presepi animati e illuminati, dai magnifici santon tradizionali. Parate, danze folcloristiche e canti di Natale, …
Eglises Saint Agricol e Saint Didier: santon in cera a partire dal 20 dicembre Notre Dame des Doms: a partire dal 20 dicembre - Santon del XIX secolo.
www.ot-avignon.fr

"Il cammino dei presepi nel Pays de Seyne" Vallée de la Blanche (Alpes-de-Haute-Provence)
Il 27 e 28 novembre Scoperta di vari presepi del pays de Seyne nella vallée de la Blanche, mercati di santon, processione con le fiaccole, concerto, danze provenzali, pastorale, due giorni di animazioni per iniziare le festività di Natale. www.valleedelablanche.com/

"La ronda dei presepi"nel Pays de Forcalquier (Alpes-de-Haute-Provence)
Visita dei presepi di Cruis, Dauphin, Lardiers, Lurs, Mane, Reillanne et Vachères, magnifici presepi, alcuni dei quali possiedono dei santon classificati monumento storico. Splendidi costumi antichi testimoniano le mode degli abiti degli abitanti dei villaggi alla fine del 18 secolo. Le visite sono libere oti@forcalquier.com

La più tradizionale Fiera dei Santons - Marsiglia – Place du Général de Gaulle (Bouches-du-Rhône) Dal 20 novembre al 31 dicembre
Ogni anno a Marsiglia la Fiera dei santon è l’evento da non perdere per preparare il Natale. Intorno alla Place du Général de Gaulle, una quarantina di artigiani propongono centinaia di santon di tutti i generi, dai più rari ai più originali, passando per le tradizionali figurine in cartone, sughero o cartapesta. Gli appassionati avranno l’imbarazzo della scelta per completare la loro collezione. Dal 1803 la fiera dei santon di Marsiglia ha saputo imporsi come l’evento faro nel settore. www.marseille-tourisme.com

53 Salone Internazionale dei Santonniers Arles (Bouches-du-Rhône)
Dal 20 novembre 2010 al 16 gennaio Dal 1958 il Salone internazionale dei santonniers di Arles è la vetrina del mondo del presepe el’iniziativa di di tale evento si deve al celebre santonnier Marcel Carbonel. Ogni anno gli amatori del presepe si affollano per scoprire le ultime tendenze in materia, ammirare i tesori dei collezionisti, incontrare le grandi famiglie del mestiere ed apprezzare l’immaginazione senza limiti di alcuni santonnier. www.tourisme.ville-arles.fr

Fiera dei santon di Aix-en-Provence (Bouches-du-Rhône)
Dal 26 novembre al 31 dicembre Creata nel 1934 dal santonnier Jérôme Fouque, la Fiera dei santons di Aix-en-Provence riunisce i migliori artigiani locali. Su ogni bancarella si scoprono le figurine indispensabili, ma anche le ultime creazioni degli artigiani e le decorazioni e gli accessori necessari alla preparazione del presepe. L’apertura della fiera si ha con la messa dei santonnier, seguita da una sfilata, che conduce i partecipanti verso l’avenue Victor Hugo, dove questa viene inaugurata. www.aixenprovencetourism.com

Mercatino di Natale Allauch (Bouches-du-Rhône)
... Pagina 2/2 ...L’ 11 e 12 dicembre Desiderio di scovare il regalino originale per Natale, di trovare il dolciume, che farà soccombere le papille dei convitati, o semplicemente di approfittare dell’ atmosfera di festa in un autentico villaggio provenzale? Direzione Allauch, per passeggiare in mezzo alle bancarelle dei 120 produttori e artigiani locali. Candele, ninnoli, santon, calisson, torroni, tartufi, ceramiche… ogni banco rigurgita di tesori. tourisme.allauch.com
Prodotto a Allauch dal 1834, il torrone bianco d’Allauch è un dolce da mettere sulla tavola di Natale fra i tredici dessert.

Mercato di Natale degli Artigiani-Creatori Aubagne (Bouches-du-Rhône)
Dal 20 novembre al 31 dicembre Capitale regionale delle arti della terra, Aubagne organizza ogni anno il Mercato di Natale degli artigiani -creatori. Santon, vasellame, ceramiche... oltre una ventina di stand propongono le migliori creazioni artigianali del luogo.
www.oti-paysdaubagne.com

Fiera dei Santons al Convento Reale di Saint Maximin la Sainte Baume (Var)
Il 20 e 21 novembre Secondo la tradizione, Maximin era l'intendente della famiglia di Betania ed uno dei settantadue discepoli di Gesù; egli accompagnò Lazzaro, Marta e Maria durante la loro traversata e cominciò ad evangelizzare Aix-en-Provence, aiutato da Maria Maddelena.
Poi questa lo lasciò al suo apostolato per ritirarsi nella solitudine della Sainte-Baume ('Baume è l’equivalente provenzale di grotta), ma il giorno, in cui sentì che stava per morire discese in pianura, ritrovò Maximin, che andandole incontro, le diede la comunione e la seppellì. Egli chiese poi di poterle riposare accanto, e fu accontentato. I fedeli nel III o IV secolo gli offrirono un sarcofago, detto sarcofago di santa Marcella. Il periodo di Natale sarà anche un’occasione per scoprire la Basilica di Saint Maximin e le sue reliquie - il Convento Reale è oggi divenuto un hotel molto bello - e anche di fare una camminata fino alla grotta di Maria Maddalena, dove per Natale viene celebrata la messa di mezzanotte . www.ot-stmaximin.provenceverte.fr

Mercato dei tredici dessert Aix-en-Provence (Bouches-du-Rhône)
Dal 16 al 24 dicembre Come si è detto, Natale senza i tredici dessert non è davvero Natale… Allora, per preparare bene la tavola, niente di meglio che una capatina ad Aix-en-Provence per visitare il mercato dei tredici dessert. Sotto un tendone di 500m², una quarantina d’agricoltori e di artigiani presentano i prodotti e le specialità di Natale. Dai «calisson» alla «pompe à huile», passando per il miele e arrivando ai fichi, l’evento è una gioia per gli occhi e le papille!
www.aixenprovencetourism.com

Grande Mercato Contadino : nel parco della Bastide de l’Adrech, Manosque (Alpes-de-Haute-Provence) Domenica 19 dicembre, dalle 10 alle 18, Degli agricoltori di Haute-Provence vi faranno scoprire, intorno ad un grande fuoco e con le caldarroste, i meravigliosi prodotti delle loro fattorie: farro, prodotti alle castagne, zafferano, vini di Pierrevert, formaggi di capra, maialini, lumache bio d’Allemagne en Provence e olio d’oliva
Da notare: La Bastide des Adrech è anche tavola e chambres d’hôtes. www.bastide-adrech.com

Tradizioni....
Festa dei Pastori e delle tradizioni (Bouches-du-Rhône) Istres (13) dal 28 novembre al 6 dicembre Istres rinnnova con il suo passato e le sue tradizioni: «pastrage», sfilata della transumanza, spettacolo folcloristico, concorso di cani da pastore, fiera dell’artigianato…
Domenica 2 dicembre : messa provenzale, fiera dell’artigianato e grande sfilata della transumanza: carro decorato e fiorito, attaccato a 12 cavalli da tiro, 3000 montoni, capre, arieti, il tutto accompagnato da pastori, butteri, gruppi folcloristici e tamburini. Spettacolo di chiusura. www.visitprovence.com

Cerimonia de l'Aubade a Le Baux de Provence (Bouches-du-Rhône)
Il 24 dicembre Ogni 24 dicembre il piccolo villaggio di Le Baux-de-Provence sottolinea in musica l’inizio dei festeggiamenti per il Natale. A partire dalle 15, i pastori si riuniscono nel cuore del villaggio per fare l’Aubade. In costumi tipici, essi cantano le canzoni tradizionali dei trovatori di Provenza al ritmo del «galoubet», il piffero, e del tamburino. Contemporaneamente, le Arlesiane e le Mireille offrono,danzando, delle piccole «fougasses» ai passanti.
www.lesbauxdeprovence.com

Il Corteo dei Re Magi a Aix en Provence (Bouches-du-Rhône)
Il 9 gennaio I Re Magi nelle strade di Aix-en-Provence ? Insolito… Ma quando essi sono accompagnati dai loro dromedari, servitori, pastori, contadini, angeli, animali… diviene davvero uno spettacolo surreale! Per un pomeriggio Aix-en-Provence ha un’aria di festa con la sfilata di tutti i personaggi tradizionali del presepe. Di piazza in piazza, il piccolo gruppo si ferma a cantare i tradizionali canti di Natale per arrivare verso le 16 alla Cattedrale Saint-Sauveur, dove un concerto di bambini segna la fine del Corteo dei Re Magi.
www.aixenprovencetourism.com

Mercato di Natale nel « Villaggio di Calendal » di Cassis (Bouches-du-Rhône)
Dal 4 al 13 dicembre Un autentico mercato provenzale di una volta, un’atmosfera di festa con la presenza di Babbo Natale e del suo asino e di numerose animazioni: presepe vivente, Organetto di Barberia, narratore e cantante di strada, Guignol, atelier creativi per i bambini, vino caldo alla cannella e marroni... Questa 11a edizione "Nel paese di Calendal" propone anche delle esposizioni sulle tradizioni calendali. Animazioni sono previste alla biblioteca e al Museo Municipale Mediterraneo d'Arte e Tradizioni Popolari.
www.ot-cassis.com


 Pubblicato da il 03/11/2010 - - ® Riproduzione vietata

close