Cerca Hotel al miglior prezzo

Castellón Costa Azahar: il clima mite, la storia ed il mare di Spagna

Una regione per tutte le stagioni. Così si potrebbe definire Castellón Costa Azahar che si estende a nord-ovest fino alla contea di Tarragona e a sud ovest fino alla provincia di Valencia. Dalle spiagge alle coste, alla varietà d’itinerari ed escursioni, fino alle tante attività culturali e sportive: una proposta a 360° arricchita dall’offerta di selezionate infrastrutture turistiche. Un break nella Costa Azahar è sempre piacevole e non occorre attendere la stagione primaverile e
quella estiva. Il clima è costantemente dolce e le temperature oscillano tra i 12 e i 20 gradi in inverno e tra i 24 e i 32 in estate. La fotografia della zona è varia: in pochi chilometri il paesaggio cambia aspetto, dalle colline di agrumeti al litorale frastagliato di 120 Km che alterna scogliere con romantiche calette e ampie spiagge come Oropesa del Mar, Torreblanca, Benicàssim, Peníscola e Alcossebre.

La città principale ‘Castellón de la Plana’ dista appena 4 Km dal mare ed è caratterizzata da un fascino antico che si respira camminando per le vie del centro storico. Castellón è animata in ogni momento dell’anno da una ricca agenda di spettacoli, musica e arte al Teatro Principal, L’Espai Contamporani e il Museo de Bellas Artes. Nell’entroterra, tradizione e natura sono un connubio vincente con una personalissima identità fatta di alture montagnose e sentieri nascosti. Tra i borghi più suggestivi dell’interno si segnalano: Morella, Tinença de Benifassà e San Mateu. Il Parco naturale della Sierra de Espadán è rinomato per il suo fiume sotterraneo; itinerari avventurosi si possono esplorare nella zona del Río Palancia e sentieri dal sapore mistico si snodano invece nei boschi di Vistabella del Maestrazgo e Xodos fino a Monastero di
Sant Joan de Penyagolosa.

Gli eventi non mancano neppure nei mesi più freddi. Per gli amanti del gusto da non dimenticare un evento gastronomico con la IV Giornata Gastronomica in Montanejos e che si terrà da fine ottobre fino al 15 novembre, in Segorbe dal 6 al 21 novembre. I protagonisti della fiera saranno i funghi e sarà possibile degustare nei vari alberghi e ristoranti della città le ricette più tipiche e fantasiose, a cura dei migliori chef. Da sabato 4 a lunedì 6 dicembre andrà in scena la IX edizione del Mercado Medieval de Castellón con spettacoli e animazioni nella Calle Mayor e in Plaza de las Aulas dalla mattina alla sera. Organizzare un soggiorno nella Regione Valenciana è semplice, basta dirigersi al sito della Regione, www.comunitatvalenciana.com è scegliere la località da visitare l’hotel, i ristoranti e le feste alle quali partecipare.

Fonte: Comunitat Valenciana
Ufficio stampa: Adam Integrated Communications - Lavinia Rossi
Visita Comunitatvalenciana.com
 
  •  

 Pubblicato da il 27/10/2010 - - ® Riproduzione vietata

22 Febbraio 2018 La Festa di Ḷm a Merz a Imola

Anche Imola celebra la tradizione della Romagna contadina con il Lòm ...

NOVITA' close