Cerca Hotel al miglior prezzo

Trekking in Navarra: gole di Arbayśn y Lumbier e parchi naturali

Pagina 1/2

D'autunno, il paesaggio si veste con le più svariate sfumature del verde, ocra, rosso e dorato. Nella zona dei Pirenei la foresta di Irati -il faggeto più grande d’Europa- diventa un bosco incantato dai molteplici riflessi, dove andare in cerca di funghi e bacche. Nel cuore del bosco Irati ci sono sei percorsi di trekking: tutti questi sentieri si snodano in mezzo agli alberi; per gli amanti invece della mountain-bike esistono dei percorsi forestali, con poco dislivello.

Le gole di Arbayún y Lumbier offrono un panorama spettacolare. Diversamente dalle altre gole, quella di Lumbier si può percorrere lungo un sentiero facilmente percorribile ai piedi dei dirupi, con una lunghezza di 2,6 chilometri. Il tracciato è stato realizzato per il treno Irati, il primo treno elettrico della Spagna, che collegava Pamplona e Sangüesa tra il 1911 e il 1955. Il sentiero è segnalato, si snoda lungo il fiume e attraversa la roccia grazie a due tunnel, di 206 e 160 metri di lunghezza, privi di luce artificiale. Nella parte finale del sentiero, il percorso fiancheggia la roccia e giunge fino ai resti del cosiddetto Ponte del Diavolo, costruito nel XVI secolo, con un arco alto 15 metri sul fiume. Distrutto dai francesi nel 1812, nel corso della Guerra di Indipendenza, prende il nome da una leggenda in base alla quale il suo costruttore chiese aiuto al diavolo per erigerlo.

Dai Pirenei alla Zona Media, per arrivare all’incanto del Parco di Bardenas Reales, e a ovest a quello di Urbasa Andìa: natura selvaggia, incontaminata con atmosefere oniriche e paesaggi unici in Europa. Che siano escursioni o più semplici passeggiate, una cosa è certa: nel Reyno de Navarra ci sono sentieri per tutti i gusti! Per gli amanti della buona tavola, Pamplona ha un appuntamento da non perdere in autunno: la “Settimana della Cazuelica e del vino”. Si tratta di un'occasione unica per conoscere il carattere della cucina regionale, che in questa epoca è caratterizzata da eccellenti verdure e carni gustose. In quest'occasione i ristoratori offrono ad un modico prezzo unico cibi unici serviti nelle tipiche cazuelicas (tegamini di coccio). I piatti tradizionali della cucina di questa regione come il baccalà ajoarriero, l'agnello o il maialino da latte tra gli altri, sono cucinati a fuoco lento e quindi proposti con i vini della Navarra più adatti per l'abbinamento. www.hostelerianavarra

Navarra ti riceve gratis!
Il Governo della Navarra desidera premiare le persone che visitano questa regione e quindi i turisti che pernottano per un minimo di 2 notti in una struttura alberghiera aderente all'iniziativa, riceveranno una ricompensa allettante: buoni sconto sui servizi turistici. Oltre agli sconti presso strutture alberghiere e ristoranti, si può usufruire di visite guidate ai centri storici e ai monumenti più rilevanti, degustazione di pinchos, itinerari in mountain bike, toru didattici sulla lavorazione dell'olio, del vino, del formaggio... passeggiate guidate nella natura, gite in veliero, biglietti per musei, relax in un centro di wellness... Molte di queste attività possono risultare gratuite mentre per altre l'ammontare da pagare sarà comunque molto scontato… È necessario un minimo di 2 pernottamenti potere avere diritto ai buoni. Gli sconti saranno applicati esclusivamente presso le strutture alberghiere, i ristoranti e le aziende che organizzano le visite guidate o le attività che aderiscono a questa campagna.
... Pagina 2/2 ...
· Elenco delle Strutture alberghiere aderenti all'iniziativa
· Elenco dei ristoranti aderenti all´iniziativa
· Elenco delle Attività usufruibili.com

Fonte: Turismo de Navarra
Ufficio stampa: Adam Integrated Communications - Clara Iannarelli
Visita Visitnavarra.es
 

 Pubblicato da il 21/10/2010 - - ® Riproduzione vietata

10 Dicembre 2017 I mercatini di Natale al castello di Limatola ...

Dal 10 novembre al 10 dicembre 2017, Limatola (in Campania) ...

NOVITA' close