Cerca Hotel al miglior prezzo

Autunno in Estonia tra musei e festival

Pagina 1/2

Tallinn, la capitale estone che si appresta a diventare nel 2011 Capitale Europea della Cultura, anticipa la nomina con un autunno ricco di eventi culturali. Al Museo di Arte Contemporaneo KUMU “L’Arte Estone in esilio” e la mostra dedicata a John Constable, per la musica il Festival Internazionale di musica jazz e per il cinema il XIV Tallinn Black Nights Film Festival (PÖFF) e l’European Film Awards.

Il Museo di Arte Contemporanea KUMU - premiato nel 2008 come migliore architettura museale europea - presenta per l’autunno “Arte Estone in Esilio” che raccoglie per la prima volta in patria 250 opere d’arte create tra il 1944 e il 1991 da oltre 70 artisti estoni in esilio. Prima della fine della seconda guerra mondiale circa 70.000 Estoni lasciarono la patria, dando vita a centri culturali estoni in tutto il mondo e in particolare a Stoccolma, Toronto e New York. Le opere provengono per la maggior parte da collezioni private svedesi, canadesi e statunitensi. La mostra si conclude a Tallinn il 2 gennaio 2011, è stata organizzata in collaborazione con il Tartu Art Museum dove la collezione si sposterà nella primavera 2011.

Sempre al KUMU, dal 24 settembre 2010 al 23 gennaio 2011 è in mostra Constable, dalle collezioni del Victoria and Albert Museum. È la prima volta che si realizza una mostra di questo calibro del pittore inglese al di fuori del Regno Unito. L’esposizione pone enfasi sugli schizzi ad olio dell’artista, da molti critici dell’arte considerati più significativi dei grandi dipinti ad olio di villaggi e paesaggi. Per informazioni: www.ekm.ee

L’Estonia è il Paese della Song Revolution e celebra la musica con oltre 38 festival musicali distribuiti lungo tutto il corso dell’anno. Il Jazzkaar – il Festival Internazionale Jazz nella sua versione autunnale prosegue fino al 12 novembre unendo musicisti, pubblico, diversi periodi e stili di jazz. Oltre 30 concerti di artisti nazionali e internazionali provenienti da Norvegia, Francia, Germania, Stati Uniti in chiese, teatri, musei, cinema, ville e club di tutto il Paese. Tutto il programma su: www.jazzkaar.ee/

... Pagina 2/2 ...Tallinn Black Nights Film Festival (PÖFF) dal 19 novembre al 5 dicembre alla sua 14ma edizione è un evento unico internazionale che presenta oltre a film festival altri quattro sotto festival: Student and Short Film Festival Sleepwalkers, Animation Film Festival Animated Dreams, Children and Youth Film Festival Just Film, Nokia Mobile Phone Film Festival MOFF. Il festival presenta una selezione completa del cinema mondiale in tutta la sua diversità con l'accento sul cinema europeo, offre un'atmosfera amichevole per l'interazione tra il pubblico, registi estoni e dei loro colleghi all'estero.

Tallin è anche sede della 22ma edizione dell’European Film Awards il 4 dicembre. Tra i 46 film europei in corsa per le nomination, anche quattro film italiani "Mine Vaganti" di Ferzan Ozpetek, "La Nostra Vita" di Daniele Luchetti, "La Prima Cosa Bella" di Paolo Virzì e "L'Uomo che Verrà" di Giorgio Diritti.

La città di Tallinn, sorprende per il suo mix di antico e moderno: da un lato la Città Vecchia medievale, dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità, dall’altro la città moderna, con i grattacieli, l’avveniristico KUMU e Rotermanni, ex zona industriale e oggi quartiere trendy. Una città giovane e tecnologica – qui è nato Skype - ma legata alle tradizioni, come quella del canto e della musica.
Fonte: Estonian Tourist Board
Per informazioni: Tel. 02 43458328 - Email
Ufficio Stampa - Aviareps Tourism - CHIARA RAVARA
Visita Visitestonia.com
 

 Pubblicato da il 21/09/2010 - - ® Riproduzione vietata

27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close