Cerca Hotel al miglior prezzo

Jazzkaar il Festival Internazionale di Jazz nelle cittą dell'Estonia

Pagina 1/2

Dal 23 aprile al 2 maggio 2010 nelle principali città dell’Estonia si svolgerà la 21ª edizione di Jazzkaar il Festival Internazionale di Jazz, l’atteso appuntamento per gli amanti della musica jazz, e non solo. Un’occasione vibrante e coinvolgente per chi vuole vivere l’Estonia, scoprendone ritmi e armonie inaspettati: musica e canto sono nel patrimonio genetico estone che nel 2010 conta 38 Festival Musicali distribuiti sul territorio nazionale.

In dieci giorni e 40 concerti, il Jazzkaar presenterà i migliori musicisti jazz a livello internazionale con artisti provenienti da Europa, America e Asia. Protagonisti dell’edizione 2010 saranno l’acclamata vocalist jazz Dianne Reeves (USA), ambasciatrice di questa edizione; il leggendario tastierista George Duke (USA), l’eclettico bassista e compositore Avishai Cohen (Israele) e la stella del nuovo fusion-flamenco Concha Buika (Spain). Il Festival vede inoltre la partecipazione del chitarrista Wolfgang Muthspiel (Austria), del chitarrista Ulf Wakenius e della vocalist Lina Nyberg (Svezia), del quartetto Ploctones dai Paesi Bassi e molti altri ancora.

Dianne Reeves presenterà anche l’Estonian Jazz Awards che premia il migliore per le categorie “musicista jazz”, “giovane talento” e “jazz promoter”. Per informazioni www.jazzkaar.ee/eng

L’opening party del Festival vedrà gli artisti come DJ Alexander Barck da Jazzanova, Jean Louis Trio dalla Francia e l’emergente groove-band estone Lin’s System. Molti giovani talenti estoni prenderanno parte al Festival di quest’anno: Kristjan Mazurchak, Marti Tärn, Kadri Voorand, Peedu Kass, Kristjan Randalu, Tuuli Taul, solo per citarne alcuni.

... Pagina 2/2 ... Come da tradizione, la Sunday of Art and Music è prevista il 25 aprile, quando gli appasionati di musica potranno assistere a concerti nei diversi musei e gallerie d’arte di Tallinn. Kirtana Rasa, Helin-Mari Arder, Eva Mitreikina e Sergei Pedersen sono fra gli artisti di questi concerti, fusione di arte e musica. L’intento è quello di avvicinare il jazz ad un pubblico più ampio possibile.

A corollario del Festival Jazzkaar, i jazzbrunches, una mostra di poster jazz, interviste con i principali jazzisti estoni, il concerto di Jazz Painting e il Jazz Cinema.


Maggiori informazioni sull’Estonia sono disponibili su www.visitestonia.com,

 Pubblicato da il 10/03/2010 - 2.599 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close