Cerca Hotel al miglior prezzo

L'hotel di ghiaccio pił grande del mondo, allo Snow Village di Kittila

Una gelida accoglienza verrà garantita in Lapponia presso il più grande albergo di ghiaccio del mondo, che verrà inaugurato proprio in occasione del Natale 2008. Si tratta dello Snow village di Kittilä (Kittila), in Finlandia. La struttura è in grado di ospitare fino a sessanta ospiti per notte, facendogli sopportare sopportare temperature comprese tra gli 0 e i -5 °C, facendoli dormire su comodissimi letti fatti da... blocchi di ghiaccio!

I residenti delle camere igloo saranno forniti di caldi sacchi a pelo, accessori vitali e le istruzioni su come sopravvivere al momento della vestizione del pigiama. Quando ci si sveglia al mattino, un caldo succo di frutti di bosco è previsto per aiutarvi nel vostro disgelo. Se già siete spaventati, non dovete preoccuparvi visto che sono previste anche due "calde" camere sotterranee per i viaggiatori meno arditi.

Un team di 15 scultori di ghiaccio hanno trascorso tre settimane lavorando all'edificio dell'Ice Hotel trasformando più di un migliaio di camion carichi di neve nell'opera finita, pronta ad accogliervi. Quest'anno, un ulteriore numero di tre camere sono state scolpite dal ghiaccio, portando a 30 il numero delle suites congelate. Tutte le camere sono decorate con incisioni e illuminate con luci ad effetto di vari colori.

Ovviamente non c'è solo l'hotel: un bar di ghiaccio ed un ristorante di ghiaccio, completo di scivoli e sculture di ghiaccio, sono stati realizzati per trattenere i visitatori presso la struttura, senza il bisogno di andarsi a cercare qualcosa di caldo altrove. L'hotel di ghiaccio viene costruito da 8 anni sullo stesso sito di 7,5 km quadrati di superficie e ogni anno, ovviamente, l'intero complesso si dissolve a primavera, all'aumento delle temperature.

Memore della sua esperienza il progettista dello Snowvillage, il Sig. Heini ha dichiarato: "Sembra ormai accertato che se abbiamo un autunno molto freddo poi la primavera sarà calda e lo Snow village potrebbe fondersi in anticipo. Ma siccome quest'anno il nostro autunno è stato caldo, la nostra primavera dovrebbe essere più fresca e pertanto confidiamo che ci saranno graditi ospiti fino al mese di aprile del prossimo anno."

Fonte: Telegraph

  •  

 Pubblicato da il 11/12/2008 - 14.778 letture - ® Riproduzione vietata

close