Cerca Hotel al miglior prezzo

Festival ed eventi musicali dell'estate 2010 in Emilia-Romagna

Pagina 1/2

Si accendono i riflettori sull’Emilia per una sinfonia di spettacoli sotto le stelle, dalle dolci note della lirica ai suoni dell’Africa passando per le percussioni degli artisti di strada, le improvvisazioni jazz, il romanticismo dei cantautori e la tradizione popolare che vive nei cori folk.

Festival della Lirica a Fontanellato (PR): tre avvenimenti per melomani
Dal 7 all’11 agosto 2010 si alza il sipario sul Festival della Lirica di Fontanellato, rassegna musicale che si svolge fuori le mura della Rocca Sanvitale, fiore all’occhiello dell’Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza. Musica e poesia: si parte il 7 agosto con “Carmen”, opera in quattro atti di Georges Bizet, per passare, il 9 agosto, a “Cin Ci Là” presentato dalla Compagnia Teatro Musica Novecento per concludere in bellezza con “La Cenerentola” di Rossini mercoledì 11 agosto. Tutti gli spettacoli hanno inizio alle ore 21.
Tel. 0521.823220 Sito web: www.comune.fontanellato.pr.it

Seduzione in musica con le serate a Borgo Casale (PR)
Saliamo sull’Appennino parmense, a due chilometri da Albareto, tra Borgo Val di Taro e Bedonia, luci puntate su Borgo Casale. All’interno dei molti eventi estivi spiccano due appuntamenti per inguaribili romantici. Sabato 21 agosto, “Seduzione di note fatate” con la musica dell’arpa che inonda e avvolge le colline silenziose del paesino medievale di Borgo Casale e sabato 28 agosto sulle arie delle più conosciute melodie d’amore con “Ricordo di una canzone”. Tel. 0525.929033 Sito www.borgocasale.com

Artisti di strada al Ferrara Buskers Festival
Dal 20 al 29 agosto Ferrara si trasforma in un palcoscenico a cielo aperto per celebrare gli artisti di strada di tutto il mondo con la 23esima edizione del Ferrara Buskers Festival, vero pout pourri di suoni, danze, colori e culture. Il 20 agosto a Comacchio, si parte con una fantastica anteprima per avere un assaggio della bravura di questi artisti. La Francia è la nazione ospite di quest’anno, con quattro gruppi sui 20 che saranno presenti. Un’occasione per sentire cantare, suonare e ballare piazze, vie e borghi della città estense per essere, in queste notti d’estate, cittadini del mondo. tel. 0532249337 Sito web: www.ferrarabuskers.com

... Pagina 2/2 ...I colori del jazz a San Nazzaro (PC) sulle rive del Po
Dopo il successo di giugno, ritorna a fine agosto la rassegna “Un Po di colori” festa a tema dove è necessario indossare indumenti a tema con il colore della serata che si svolge sulle rive del grande fiume. Una navigazione di un’ora al tramonto, poi rientro e cena sull’ antico Eridano con musica dal vivo assaggiando prodotti tipici della gastronomia della Bassa tra i quali i tradizionali salumi come il culatello, la coppa, la pancetta e il salame o i classici tortelli d’erbetta. Il tutto da degustare davanti alle noti vivaci di un concerto live a tempo di Bossa Nova, Swing e Jazz Manouche. Venerdì 27 agosto 2010 “Po comanda color”… verde sui ritmi brasiliani anni ‘50 ispirati alle atmosfere minimaliste della musica europea della “Rive Gauche” parigina, è la Bossa Nova interpretata dai Brasilian Project. Sabato 4 settembre 2010 a richiamare è il lilla con una serata saltellante a tempo di “Swing” dei Sugar Pie and The Candymen. Infine sabato 11 settembre 2010 a dettare legge è il Turchese accompagnato dal concerto live “Jazz Manouche”, la bizzarra unione di jazz e musica gitana. Per chi inoltre volesse trattenersi per l’intero weekend sulle rive del Grande Fiume, al termine del concerto sarà possibile trascorrere la notte in una caratteristica cascina della Bassa o soggiornare in un castello del piacentino. Tel. 0523.305254 Sito: www.piacenzaturismi.net

L’appuntamento di Caorso (PC) è made in Africa
Tributo al noto regista de “La mia Africa” Sidney Pollack, “Out of Africa” si propone come rassegna musicale del continente nero. L’evento che si terrà venerdì 10 e sabato 11 settembre 2010 nella pianura di Caorso (PC) tenta di unire le culture di questa terra, dal Marocco al Sud Africa, passando per il Kilimanjiaro e il deserto del Sahara. Unione che si esprime attraverso le musiche e le danze della madre Africa. Ad aprire la rassegna è venerdì 10 settembre la African Battle: con i Dj italiani, Dj Double S e G-Love, e i percussionisti Tatè Nsongan e Aguibou Diabate, seguiti dal sassofonista Igor Sciavolino. Sabato 11 settembre 2010 salgono sul palco di Caorso i Saba Anglana Biyo: una sinergica unione di cultura musicale somala, etiope, camerunese, senegalese, americana, francese e italiana con la fantastica voce di Saba Anglana. Mercatino etnico e stand gastronomici fanno da cornice a questo evento multietnico. Tel. 0523.305254 Sito: www.piacenzaturismi.net

Appennino Folk Festival (PC): notti di note fino ad ottobre
Emozioni in musica, cultura in movimento fino al 30 ottobre per tutto l’Appennino con la storia, i suoni e la poesia che hanno segnato la storia di queste terre. L’Appennino Folk Festival, nato per celebrare le “Quattro Province” dell’area della prima montagna nord occidentale (Piacenza, Pavia, Genova e Alessandria), ripropone una rassegna di eventi che mirano a valorizzare e riportare alla memoria le affinità culturali e sociali che da sempre le uniscono. Appennino Folk Festival diviene in questo modo un’occasione per ritrovarsi, così come era consuetudine nel passato, e mantenere viva una storia folcloristica intessuta di danze, musiche, poesie, ricordi e usanze. Tel. 0523.329324 Sito Web: www.appenninopiacentino.it


close