Cerca Hotel al miglior prezzo

Tree Hotel (Lapponia svedese) il primo albergo con sauna sull'albero

Il 17 luglio, ad Harads, nella Lapponia svedese, verranno inaugurate quattro casette e una sauna, tutte e cinque situate sugli alberi. Sono i cinque studi di architettura Mårten Cyren e Gustav Cyrén, Marge Arkitekter, Thomas Sandell, Tham & Videgård Arkitekter, Bertil Harström ad aver ricevuto l’incarico di progettare i sei particolarissimi ambienti abitativi (gli altri due saranno pronti a settembre), armoniosamente integrati nella natura, completamente improntati ai valori dell’ecologia e disposti intorno al piccolo albergo Brittas Pensionat. I proprietari hanno voluto risvegliare l’interesse per l’esperienza in natura per mezzo del design. Il progetto si fonda inoltre sull’idea di trovare un altro modo di vivere e di rapportarsi alla foresta, diverso dal consueto taglio degli alberi per uso industriale.

L’albergo rimarrà aperto tutto l’anno, in modo da dare la possibilità di godersi la bellezza di tutte le stagioni, compreso il periodo invernale, che pure ha il suo fascino, quando la temperatura esterna può scendere anche fino a -30°C, ma quella media si aggira tra i 10 e i 15°C sotto zero. Ciascuno degli ambienti che costituiscono il Tree Hotel è dotato di un sistema di riscaldamento elettrico a pavimento, alimentato da una risorsa rinnovabile. Le sei casette, due con quattro letti e quattro con due letti, situate a 4-6 m di altezza dalla terra, sono grandi 15-30 mq, tutte con zona notte e giorno separate, e dotate di toilette e lavandino con sistema di carico e scarico dell’acqua e dei servizi igienici eco-compatibile. Tutte le unità abitative e la sauna alimentata a legna sono costruite tra gli alberi di pino. Il materiale utilizzato è principalmente il legno, oltre al vetro in una delle strutture e ciascuna sarà caratterizzata da un proprio design particolare, sia per la forma che per l’arredamento e l’illuminazione, coerentemente col tema prescelto e sviluppato dall’architetto. Le strutture sono state prima realizzate a terra e solo successivamente, a partire dal 21 giugno, posizionate sull’albero per gli ultimi ritocchi.

L’obiettivo è di costruire in totale 24 casette in un periodo di 5 anni. Un pernottamento costa 360 € a notte per due persone, inclusa la colazione. Brittas Pensionat, aperto dal 2005, ha 12 camere doppie, ristorante e sauna ed ha ottenuto il Marchio Cultura dell’Ente Nazionale Svedese per il Patrimonio Culturale, come riconoscimento per l’ottima conservazione dello stile e del contesto ambientale degli anni Trenta e Cinquanta del XX secolo.

Harads è situata a un’ora dalla città di Luleå sul Mar Baltico (1,15 h di volo da Stoccolma) e a un’ora da Jokkmokk nell’entroterra. Luleå è una città gradevole, con un bell’arcipelago tutto da scoprire, d’inverno anche in motoslitta sul mare ghiacciato; da visitare inoltre la secentesca città-chiesa Gammelstad, dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Poco a ovest di Luleå, presso Älvsbyn, si raccomanda una visita al grandioso torrente Storforsen, che con i suoi 82 m di dislivello è la cascata più alta d’Europa senza dighe né argini. Jokkmokk è un centro molto importante per il popolo lappone (Sami). È qui che troviamo Ajtée, l’interessante museo dedicato alla storia e alla cultura dei Sami e alla montagna.

Famoso il mercato invernale lappone che si tiene da queste parti ogni anno sin dal XVII secolo (3-5/2 2011). Tra le varie attività praticabili in inverno le più amate sono le gite in motoslitta e in slitta trainata da cani o da renne, mentre in estate ad attirare maggiormente sono le gite in kajak e a cavallo, la pesca, la cultura e le tradizioni sami, oltre alle escursioni nei vicini parchi nazionali (nel comune di Jokkmokk ci sono ben 4 parchi nazionali: Sarek, Padjelanta, Stora Sjöfallet e Muddus – tutti facenti parte della vasta area di Laponia, Patrimonio Mondiale dell’Unesco). In autunno la zona è un eldorado di colori, di bacche e funghi in grandi quantità che invitano alla raccolta e conferiscono la loro impronta alla cucina locale! Il Circolo Polare si trova poco a sud di Jokkmokk, ed è qui che fa sosta la maggior parte dei visitatori. In più la cittadina non è tanto distante da Kiruna, la città più settentrionale della Svezia, che vanta un’attrazione importante, la cava sotterranea più lunga del mondo. Inoltre non lontano troviamo Jukkasjärvi, con il suo fantastico Icehotel, l’Albergo di Ghiaccio, ricostruito ogni anno all’inizio dell’inverno.

Fonte: Ente svedese per i viaggi e il turismo
Per informazioni numero verde: 02-36006503
Visita Visitsweden.com
 
  •  

 Pubblicato da il 24/06/2010 - 4.947 letture - ® Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close