Cerca Hotel al miglior prezzo

Viaggi in Cina da Pechino a Shanghai fino ad Hong Kong con i tour di Chinasia

Pagina 1/2

In Cina con gli “spiriti affamati” Tour “Il profumo degli osmanti” – 15 giorni/13 notti
Partire con Chinasia vuol dire assicurarsi una vacanza estiva davvero indimenticabile in una Cina dai mille volti: un tour di 15 giorni che si snoda tra i dedali metropolitani e le nuove architetture delle grandi capitali cinesi, Hong Kong, Shanghai e Pechino, e le miniature naturali della cosiddetta “Foresta degli Osmanti” di Guilin e dei giardini di Suzhou. E per chi parte a fine agosto, Hong Kong offre l’originale spettacolo dell’Hungry Ghost Festival, con riti, cene propiziatorie, concerti e rappresentazioni di opere liriche per “placare” lo spirito dei defunti che secondo le credenze popolari nel settimo mese dell’anno lunare vagano liberi per la città.

Partenze: 10 – 31 luglio, 7 – 14 – 21 agosto, 4 settembre 2010
Quote: a partire da 2.830 euro a persona

comprensive di voli di linea da/per Italia, voli interni, trasferimenti, sistemazione in alberghi di lusso e Prima categoria superiore per 13 notti, trattamento di pensione completa (che comprende le prime colazioni all’americana, due cene occidentali, due cene cinesi, sei cene con buffet internazionale in albergo, cene-banchetto in ristoranti tipici a Pechino e Xi’an e pranzo nel ristorante panoramico Café Decò di Hong Kong), assistenza di personale specializzato, un intenso programma di visite ed escursioni, guide locali per ogni visita, una guida nazionale cinese parlante italiano per gruppi di min. 6 persone e l’accompagnatore italiano per min. 14 persone. Tasse aeroportuali, visto e mance alle guide esclusi.

Mezz’autunno cinese Tour “Prisma di giada” – 11 giorni/8 notti
Quattro tappe per un’istantanea speciale della Cina di oggi: Pechino e i suoi tesori imperiali, l’antica capitale del regno Chin, Xi’an, la poetica Guilin con i suoi paesaggi da favola e le suggestioni della Collina Fubo, la Grotta del Flauto di Canna, la Collina della Proboscide dell’Elefante, e Shanghai sotto i riflettori dell’Expo. Arrivando a settembre, ci si può immergere nell’atmosfera di una delle più tradizionali celebrazioni cinesi, la Festa di Mezz’autunno (o Festa della Luna): secondo le credenze locali, quando si trova alla sua massima distanza dalla Terra, la luna è perfettamente rotonda, e le famiglie si riuniscono all’aperto attorno a una tavola per ammirarne il chiarore e mangiare dei dolci della Luna, e poi melagrane, giuggiole, pere e mele, celebrando una festa-simbolo della riunione famigliare.

... Pagina 2/2 ... Partenze: 5 – 12 – 19 – 26 luglio, 2 – 9 – 16 – 23 – 30 agosto, 6 – 13 – 20 – 27 settembre 2010
Quote: a partire da 1.940 euro a persona

comprensive di voli Air China e voli interni, trasferimenti, 8 notti in trattamento di pensione completa in alberghi di 1a categoria superiore (con prime colazioni all’americana, cene con buffet internazionale, cene occidentali e cinesi, cene-banchetto in ristoranti tipici a Pechino e Xi’an), un intenso programma di visite ed escursioni, guide locali per ogni visita, una guida nazionale per gruppi di min. 6 persone e l’accompagnatore italiano per min. 14 persone.
Tasse aeroportuali, visto e mance alle guide esclusi.


Informazioni presso le migliori agenzie di viaggio e presso
Chinasia Tour Operator – Tel. 06.59601499 – web: www.chinasia.it

 Pubblicato da il 22/06/2010 - 4.261 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close