Cerca Hotel al miglior prezzo

L'Hérault, in Liguadoca-Rossiglione dove il sole splende 300 giorni all'anno

Pagina 1/2

La Linguadoca-Rossiglione, terra di contrasti situata tra la costa mediterranea e i Pirenei Orientali, ti accoglie a braccia aperte. La varietà dei suoi paesaggi, il calore della gente del sud e la bellezza racchiusa nelle sue città sono solo alcuni dei punti forti di questa regione, che mescola i profumi del mare e della montagna in un'armonia dolcissima.

Il dipartimento dell'Hérault, racchiuso nel cuore della regione, è una piccola perla del Mediterraneo. Montpellier ne è il centro pulsante: città creativa, aperta e all'avanguardia, ricca di eventi, festival e cultura. E chi ama il mare può godersi la ricca storia millenaria di Agde e Cap d'Agde, o le lunghe spiagge di sabbia fine de La Grande-Motte, o ancora Sète e il Pays de Thau, crocevia tra laguna e mare, per un tuffo nella natura dell'Hérault autentica. Scoprite Nîmes, una città molteplice e misteriosa, racchiusa tra storia antica e contemporaneità. Ricca di monumenti romani e giardini, qui due millenni di storia e passione sono a portata di sguardo e sogno.

Ma la Linguadoca-Rossiglione permette anche di vivere una vacanza esclusiva, all'insegna del lusso e del relax, con le sue strutture del Cercle Prestige. Castelli, dimore di lusso, ristoranti... lasciatevi viziare dalla qualità sud de France!

Come un anfiteatro naturale che si compone fra la Camargue e il Canal du Midi, fra i contrafforti del parco naturale dell'Haut Languedoc e i percorsi dei vecchi pellegrini lungo la strada per Compostela, fra la fotogenica Beziers e l'acquatica Sète. Il meglio del sud della Francia in un solo Dipartimento, l'Hérault, uno dei più dinamici e intriganti dell'Esagono: stagni e città d'arte, porti e chiese, castelli e spiagge, vigne e borghi. Ritrovate tutte le offerte di soggiorno e gli itinerari di visita su www.languedoc.com

Situato sulle rive del Mediterraneo, l'Hérault illumina con il sole del sud tutte le ricchezze della sua identità culturale. La storia di questo dipartimento si legge nei suoi paesaggi incantevoli, situati tra mare e montagna. Il Mediterraneo si riflette specialmente nell'architettura, piena e luminosa... tipicamente “Languedoc”! Dalle cattedrali antiche all'architettura d'avanguardia, i suoi monumenti sono tutti da scoprire. Con i suoi vigneti, parchi naturali e laghi, la natura dell'Hérault offre paesaggi vari e protetti, perfetti per passeggiate ed escursioni. Montagne e foreste dominano la pianura, con i suoi vigneti, la sua macchia mediterranea e le sue lunghe spiagge di sabbia fine. Su queste terre il sole splende 300 giorni all'anno.
Un dipartimento davvero ricco di sorprese!

Cosa fare in estate?
... Pagina 2/2 ... Scoprire l'Hérault d'estate, i suoi territori, le sue tradizioni, è scoprire la “sud attitude”. Le vacanze estive dell'Hérault si vivono sotto il sole del Mediterraneo. In famiglia, in coppia, tra amici, ecco il sud! Cosa fare durante la stagione calda? Potete scegliere tutto quello che volete secondo le vostre voglie e i vostri desideri. Siesta, pétanque, bagni, ore piccole, grigliate. Approfittate della spiaggia alla mattina o alla sera, dei bagni nel Lago di Salagou o della Raviège. Curiosate nei mercati coloratissimi scoprendo i prodotti locali, fate dei pic-nic nella valle dell'Hérault. Vibrate ai ritmi dei festival: Le Nuit d'O, il festival d'operettes a Lamalou les Bains, il Festival Radio France a Montpellier. Godetevi le corse dei tori tradizionali, “bandidos” e “abrivados”. Appassionatevi alle regate di Sète, Mèze o Palavas les Flots.
Gustate la gastronomia generosa dell'Haut Languedoc in riva al mare assaporate i vini del Languedoc. Qui il linguaggio del piacere comunica attraverso ricette tradizionali mediterranee, che mescolano influenze venute dall'Italia, dal Tarn e dell'Aveyron. Assaggiate i prodotti tipici: olio d'oliva, pesche o basilico.

Per saperne di più...
Hérault Turismo
Tel 0033 0 825 34 00 34
www.languedoc.com/
contact@herault-tourisme.com


Fonte: GIE Atout France
Visita Franceguide.com
 

27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close