Cerca Hotel al miglior prezzo

Trekking in Valle d'Aosta: estate 2010 tra le alte vie delle Alpi

Pagina 1/2

Smaltire lo stress, recuperare energie oltre a una buona forma fisica sta diventando l’obbiettivo principale delle vacanze, o almeno ciò a cui viene dedicato sempre più tempo libero. Anche per questo discipline come il trial running o le maratone stanno conoscendo una stagione d’oro fra manager e professionisti (uomini e donne). Conosciuta a livello internazionale per le vette più alte d’Europa e le sue Alte Vie -itinerari escursionistici d’alta quota fra Monte Rosa, Monte Cervino, Monte Bianco e Gran Paradiso - la Valle d’Aosta ha conservato il suo patrimonio naturale e tutto il fascino di sentieri “storici” pensati per atleti o neofiti ad ogni livello di preparazione.

Fra le più importanti novità dell’Estate 2010 i Mini Tour proposti dalla Cooperativa InterGuide permettono di scoprire il fascino della montagna attraverso uscite di un giorno o due, fino a 5. Ad esempio in due giorni le guide possono organizzare un tour fra i sentieri Walser in Val d’Ayas; Cervino e Monte Rosa sono poi protagonisti di un tour di tre giorni. Quattro i giorni necessari a un bel tour fra i laghi della Valle d’Aosta. Chi invece voglia dedicare una giornata sola può scegliere fra molti itinerari: “I laghi del Rutor” nella Valle di La Thuile; ”Il Parco Nazionale Gran Paradiso” in Val di Rhèmes; “Una balconata sul Gran Paradiso” in Val di Cogne; “La riserva del Mont Mars” in Val di Gressoney; “Al cospetto del Monte Rosa”, in Val d’Ayas; “Natura e spiritualità” nella Valle di Saint Barthèlemy e “Al cospetto del Monte Bianco” in Val Veny. Informazioni www.interguide.it Tel. 0165-40939

La novità dell’anno è certamente il Tor des Géants che fra il 12 e il 19 Settembre vedrà centinaia di appassionati di trail running percorrere un “anello” che unisce l'Alta Via n.1 all'Alta Via n.2, un tracciato unico al mondo, lungo 330 Km con 24.000 mt di dislivello positivo. L’estate 2010 rappresenterà dunque un’ottima occasione per allenarsi o anche solo per verificare i percorsi -peraltro affascinanti- su cui si cimenteranno gli atleti. L’Alta Via n.1 o “Alta Via dei Giganti” va da Gressoney-Saint-Jean a Courmayeur, passando da una valle laterale all'altra fra costruzioni tradizionali Walser e panorami mozzafiato. Questo trekking d'alta quota, percorribile da Luglio a Settembre, si articola in 13 tappe giornaliere che richiedono 3-5 ore di marcia, con punti di sosta per ogni necessità. Al Col Malatrà, punto più alto del percorso, si raggiunge la quota di 2925 mt.

L’Alta Via n.2 o “Alta Via Naturalistica” si snoda nei territori del Parco Nazionale del Gran Paradiso e del Parco Naturale del Mont Avic, lungo la destra orografica della Dora Baltea, a una quota media di 2000 mt (3300 mt sul Col Lauson). Anche questo itinerario, da Champorcher a Courmayeur, può essere percorso tra Luglio e Settembre interamente o a tratti, con 12 tappe per 4-5 ore di marcia giornaliere. Ufficio Regionale del Turismo Tel. 0165-236627 altevie@regione.vda.it

... Pagina 2/2 ... Tra i “must” degli appassionati restano il Tour du Mont Blanc, un trekking spettacolare intorno al massiccio del Monte Bianco percorribile in sette giorni di cammino (www.guidecourmayeur.com); il Giro del Monte Rosa con i suoi 120 km per 9 giorni di cammino (www.guidemonterosa.info) e il Tour des Combins realizzabile in sei giorni, tutti e tre internazionali, con percorsi che si dividono tra Francia, Svizzera e Valle d’Aosta.

Tutte le informazioni sul trekking e i pacchetti vacanza, che prevedono anche tour accompagnati di varia durata, sono disponibili all’interno della nuova sezione “Pacchetti vacanza” del sito www.lovevda.it, che propone anche i trekking -interamente in territorio valdostano- Intervallivi 102 e 105 e il Sentiero Walser. Informazioni e prenotazioni: Nuovo Mondo Tel. 0165.45858



Fonte: Regione Autonoma Valle d'Aosta - Turismo
Ufficio Stampa Threesixty
Visita Lovevda.it
 

 Pubblicato da il 31/05/2010 - 3.317 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close