Cerca Hotel al miglior prezzo

Ryanair prevede aerei bloccati in Europa fino a Lunedì, a causa vulcano

Pagina 1/2

Ryanair, oggi, venerdì 16 aprile, ha confermato che sulla base delle previsioni meteorologiche attuali e il protrarsi dell’emissione di cenere vulcanica nell’atmosfera sull’Islanda, ha deciso di cancellare tutti i voli in programma per e da Regno Unito, Irlanda, Danimarca, Finlandia, Norvegia, Svezia, Belgio, Olanda, Nord della Francia, Nord della Germania, Polonia e gli Stati Baltici, fino alle 13.00 di lunedì 19 aprile.
Questo annuncio è basato sull’orientamento delle attuali stabili condizioni del tempo secondo cui cenere vulcanica potenzialmente pericolosa continua a soffiare sulle Isole Britanniche, la Scandinavia e le coste del Nord Europa.

Questa decisione è stata presa da Ryanair per permettere ai passeggeri di fare domanda per un completo rimborso o per riprenotare voli che opereranno nella prossima settimana, quando Ryanair spera che le migliorate condizioni atmosferiche permettano di riprendere il normale servizio di volo.

Ryanair è ansiosa di dare ai passeggeri interessati maggiori informazioni possibili, in anticipo il più possibile, per permettere loro di fare programmi alternativi.

Ryanair continua a postare regolari aggiornamenti di informazioni sui voli sulla pagina di informazione sui voli di www.ryanair.com.
Le ultime previsioni meteorologiche per l’area interessata da questa cenere vulcanica alle 6 del 17 aprile mostrano un ampliamento dell’area stessa.

Annunciando queste ulteriori cancellazioni, oggi, Michael O’Leary di Ryanair ha detto:

... Pagina 2/2 ...“questa nuvola diffusa di cenere vulcanica è un evento senza precedenti nei 26 anni di storia di Ryanair, e noi continuiamo a lavorare ininterrottamente per minimizzare i suoi effetti sui nostri programmi. Tutti i voli Ryanair nell’Europa Continentale, Centrale e del Sud operano normalmente, ma non possiamo prendere alcun rischio per la sicurezza con i nostri aeromobili, passeggeri o la gente nelle Isole Britanniche, in Scandinavia o sulle coste del Nord Europa, fintanto che le previsioni meteorologiche suggeriscono che i venti prevalenti continueranno a diffondere questa cenere vulcanica nello spazio aereo di questi Paesi.
Speriamo che cancellando tutti i voli Ryanair in questi Paesi interessati fino alle 13.00 di lunedì 19 aprile, possiamo dare ai passeggeri il maggior preavviso possibile per permettere loro di fare domanda per i rimborsi o riprenotare voli alternativi Ryanair nella prossima settimana, invece di – come è stato il caso negli ultimi due giorni – permettere alla gente di riprenotare sui voli di domani, soltanto per scoprire che questi voli riprenotati siano cancellati come risultato di questo continuo problema di cenere vulcanica.

Ci scusiamo sinceramente con tutti i clienti Ryanair i cui piani di viaggio sono stati sconvolti da queste cancellazioni.

Abbiamo team di nostro personale che lavoreranno in tutto il weekend per inviare email informative a tutti i passeggeri prenotati su voli Ryanair cancellati di sabato, domenica e lunedì mattina, per permettere loro di fare domanda per il rimborso totale o di riprenotare sui voli Ryanair della prossima settimana per quando speriamo che i venti prevalenti avranno cambiato direzione o la nube di cenere si sarà dispersa sufficientemente per permettere ai voli di operare in sicurezza in Irlanda, in Inghilterra, Scandinavia e nella costa dell’Europa del Nord.

Ryanair continuerà a monitorare la situazione da vicino e rilascerà ulteriori informazioni di volo e informative di viaggio ai passeggeri interessati sul nostro sito web www.ryanair.com.”

Fonte: Ryanair - La prima compagnia aerea “Low Fare"
CBO Communication By Objectives
Visita Ryanair.com
 

 Pubblicato da il 16/04/2010 - 6.248 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close