Cerca Hotel al miglior prezzo

Barbados, Caraibi Orientali: non solo mare ma anche cultura, tradizioni e natura

Pagina 1/2

Isola corallina a nord-est del Venezuela, posta nell’area delle Piccole Antille, ai confini tra l’Oceano Atlantico e i Caraibi, Barbados vanta spiagge dalla bellezza inimmaginabile e un mare mozzafiato, tanto da essere la meta più popolare dei Caraibi Orientali.

Paynes Bay e Mullins Bay sono tra le spiagge più famose e incantevoli della costa occidentale, con la loro sabbia bianca e acque cristalline in cui godere momenti di assoluto relax.

Ideale per coppie alla ricerca di atmosfere romantiche diverse dal solito, perfetta per tranquilli soggiorni in famiglia o per più frizzanti vacanze tra amici, Barbados è una destinazione sofisticata, ricca di sfaccettature tutte da scoprire. L’isola, infatti, ha alle sue spalle un ricco patrimonio storico e culturale a cui si aggiungono le infinite bellezze naturalistiche del luogo, che vanta rigogliose foreste e lussureggianti giardini tropicali, tra cui gli spettacolari Andromeda Botanic Gardens, dove è possibile ammirare rarissime specie di piante e animali. Suggestive anche le piantagioni di cotone, canna da zucchero e tabacco che rendono ancora più variegato e particolare il paesaggio del luogo.

Dichiarata territorio inglese nel 1625 e raggiunta poi l’indipendenza nel 1996, Barbados oggi fa parte del Commonwealth e per quanto legata ad una cultura tipicamente Bajan con influssi afro-caraibici, ha conservato molto della vita inglese sotto tutti gli aspetti. La maggioranza della popolazione si professa anglicana anche se non va sottovalutata la presenza di una nutrita e ben integrata comunità sia di musulmani sia di ebrei. Bridgetown, capitale di Barbados, è l’unica città dell’isola e sorge per altro sul suo unico porto naturale. Negozi duty-free di gioielli, abiti e sandali, tipici ristoranti con vista mare, coatte house e rum shop rendono Bridgetown un luogo delizioso in cui trascorrere piacevolmente del tempo libero, da soli o in compagnia.
... Pagina 2/2 ...
Immersi in una piacevole atmosfera esotica, dove si rincorrono i colori delle vivaci abitazioni del luogo in stile coloniale, le gradevoli note della musica calypso e i profumi della cucina locale a base di frutto dell’albero del pane e dei rinomati panini di pesce volante – piatto più popolare dell’isola, Barbados insomma non è solo il paradiso dei golfisti, oltre che dei surfisti più intrepidi e degli appassionati di cricket - sport nazionale, di polo e corse dei cavalli, ma è anche la patria indiscussa del rum con i suoi 1600 pittoreschi rum shop.

Altra grande risorsa naturale dell’isola è la popolazione locale, sempre pronta ad accogliere con un sorriso e a travolgere con la sua naturale simpatia e il suo gusto per la vita. Ogni visita a Barbados, che si tratti di un soggiorno di piacere o di un viaggio di affari, è un'avventura e ritornare sull’isola è un piacere che restituisce ogni volta nuove emozioni e scoperte.

Website: www.visitbarbados.org

 Pubblicato da il 11/02/2010 - 3.564 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close