Cerca Hotel al miglior prezzo

Dalmazia, 2 nuove attrazioni: La Strada di Napoleone ed il Museo del vino

Sulla penisola di Pelješac (Sabbioncello), nella Dalmazia meridionale, segnaliamo due progetti che arricchiranno significativamente l’offerta turistica della regione e della Croazia intera: la sistemazione e la valorizzazione a fini turistici della Strada di Napoleone e l’apertura del Museo
del vino. Entrambi i progetti hanno goduto del sostegno del Ministero del Turismo della Repubblica di Croazia.

Anche se non è sicuro se i turisti avranno la fortuna di poterli visitare già a partire dal prossimo anno, fin d’ora è certo che, grazie a questi due progetti, sarà possibile strappare all’oblio buona parte della storia e delle tradizioni di questa terra. Il Museo del vino si propone come una delle più interessanti attrazioni dell’area. Nel complesso turistico, infatti, accanto ad un oleificio e ad una cantina, saranno presentati alcuni antichi processi per la produzione dell’olio e del vino ed esposti documenti scritti ed oggetti anche risalenti all’antichità grazie ai quali i turisti in visita al museo avranno la possibilità di ammirare uno spaccato della vita, dei costumi e della storia millenaria della penisola di Pelješac.

La Strada di Napoleone, risalente a due secoli fa, attraversa alcune delle aree più belle della penisola. Ad essa s’affacciano diversi edifici storici d’alto pregio che le conferiscono un valore turistico ancora maggiore. Il tratto che da Ston (Stagno), chiamata “Piccola Dubrovnik”, conduce a Ponikve e, sfiorando le pendici del monte Sveti Ilija (961 metri), prosegue per la penisola, è in buono stato di conservazione, il che ne facilita senz’altro la valorizzazione turistica. Il progetto, poi, proseguirà verso Dubrovnik, il fiume Neretva e Spalato.

Per chi non lo sapesse, la penisola di Pelješac, situata nella Croazia meridionale, è la seconda penisola per grandezza dell’Adriatico, alle spalle dell’Istria. Ricoperta di un fitto e rigoglioso manto di vegetazione sempreverde e di macchia mediterranea, questa regione è da sempre famosa per la viticoltura, l’olivicoltura e l’ortofrutticoltura.

Grazie al suo patrimonio naturale straordinariamente bello ed alla vicinanza di Dubrovnik e dell’isola di Korčula (Curzola), la penisola di Pelješac è diventata, col tempo, una destinazione turistica di primissimo piano. Il centro turistico principale è la cittadina di Orebić, conosciuto per le sue belle strutture ricettive e per il porto, dal quale salpano i traghetti diretti, per la via più breve, a Korčula.

Fonte: Ente Nazionale Croato per il Turismo
  •  
15 Dicembre 2017 Il Presepe Vivente di Sutri

Il Presepe Vivente di Sutri è pronto a regalare il proprio incanto ...

NOVITA' close