Cerca Hotel al miglior prezzo

Hotel Marco Polo a Gradac (Croazia): il meglio della Riviera di Makarska

L’Hotel “Marco Polo” di Gradac è stato nominato migliore hotel di piccole dimensioni a gestione familiare battendo la concorrenza dei 123 hotel registrati al concorso “Adriana 2009” di quest’anno, istituito dal quotidiano di Split (Spalato) Slobodna Dalmacija (Dalmazia Libera).La chiave del successo dei proprietari del “Marco Polo”, i giovani sposi Tina i Stipe Milišić e la loro socia Feđa Avdić, sta in una filosofia aziendale che unisce il ruolo di una buona conduzione familiare all’introduzione di numerose innovazioni quali, ad esempio, l’uso di un sistema informatico sofisticato che immagazzina nella sua memoria i desideri e le abitudini espressi da ogni singolo cliente dell’hotel durante il suo soggiorno. Grazie a questa filosofia i dipendenti dell’hotel, senza dover prendere gli ordini, sanno ad esempio esattamente che tipo di caffè o succo di frutta beve un cliente che ha già soggiornato nell’hotel, quali pietanze gli piacciono, se preferisce dormire su un cuscino sottile o gonfio e conoscono tanti altri dettagli utili a rendere la sua vacanza più gradevole. Il motto che sta alla base del sistema di gestione del “Marco Polo” , hotel che in ogni suo angolo racconta da 15 anni la leggenda del famoso navigatore, è “sempre al vostro servizio” e “ si che possiamo”.

I proprietari di questo hotel situato nel cuore di Gradac sono personalmente al servizio di ogni singolo cliente sin dal momento del suo arrivo e nel corso di tutto il suo soggiorno lo guidano in un cammino di esplorazione attraverso passato e presente, un cammino intessuto di prelibatezze autoctone ed eccellenti vini, che il cliente avrà la possibilità di degustare durante la sua gita a Pelješac (penisola di Sabbioncello). Se al cliente viene il desiderio di pescare, Stipe salpa immediatamente a bordo della sua barca e getta le sue reti. Al termine della pesca si cucina il pescato e lo si gusta cenando tutti insieme. Al “Marco Polo”, uno dei primi boutique hotel privati della Riviera di Makarska, si presta un’attenzione particolare ai dettagli, allo stile mediterraneo che traspare anche nell’architettura della struttura stessa e ai libri esposti nel salone, che col tempo sono aumentati dando origine ad una vera e piccola biblioteca.

La struttura ha anche una cantina, un negozio di souvenir, una galleria d’arte, uno spazio giochi
per bambini, un centro massaggi termali, una palestra con vasca idromassaggio situata all’ultimo piano e con accesso diretto alla terrazza solarium, giardini ed un ristorante che si estende con la sua balaustra fino alla riva, o meglio alla spiaggia sulla quale l’hotel ha una concessione. La sua posizione fa sì che Dubrovnik (Ragusa), il Parco Nazionale di Mljet (Meleda), Međugorje, la possibilità di esplorare il delta della Neretva (Narenta), di fare rafting ed andare in canoa nel canyon del fiume Cetina, nonché le gite in barca a Korčula (Curzola), Hvar (Lesina) ed ai Baćinska Jezera (Laghi di Bacina) siano “a portata di mano” del cliente.

Dei 123 hotel che quest’anno hanno partecipato alla quarta edizione dell’ “Adrian 2009”, selezione dei migliori hotel di piccole dimensioni a gestione familiare, oltre al vincitore proveniente da Gradac, sono entrati nella rosa dei finalisti l’Hotel Valsabbion di Pula (Pola), Mozart di Opatija (Abbazia), Bastion di Zadar, Skradinski Buk di Skradin, Villa Marija di Tučepi (Tucepi), Villa Dvor di Omiš (Almissa), Villa Pattiera di Cavtat (Ragusavecchia), Waldinger di Osijek e Savus di Slavonski Brod. Il concorso è organizzato dal quotidiano Slobodna Dalmacija
in collaborazione con l’Associazione Nazionale dei Piccoli Hotel a Gestione Familiare e sotto l’egida del Ministero del Turismo.

Fonte: Ente Nazionale Croato per il Turismo
Adriana Bajic - Responsabile PR
Visita Croazia.hr
 
  •  
16 Dicembre 2017 La Mostra del Radicchio Rosso a Mogliano ...

Nel cuore della marca trevigiana, nel comune di Mogliano Veneto, dal 16 ...

NOVITA' close