Cerca Hotel al miglior prezzo

Body scanner: all'aeroporto di Heathrow se rifiuti il controllo non voli

In Inghilterra sono stati introdotti lunedì i "body scanner" e più precisamente all'aeroporto di Heathrow, una misura indotta dal tentativo , fortunatamente fallito, di un estremista musulmano di farsi saltare con una bomba negli slip mentre si trovava su di un aereo passeggeri proveniente da Amsterdam. Gli scanner che vedono attraverso i vestiti per produrre un'immagine del corpo, hanno causato disagio tra gli attivisti dei diritti umani che temono un'invasione della privacy dei passeggeri, nonché il controllo sproporzionato dei viaggiatori musulmani da parte delle autorità.

La Gran Bretagna aveva appena innalzato il livello di minaccia terroristica portandolo a "severe", il secondo più alto livello anche per la concomitanza di due conferenze internazionali sullo Yemen e l'Afghanistan. Le conferenze hanno avuto luogo la scorsa settimana senza alcun problema di sicurezza. Resta il fatto che il governo britannico è particolarmente preoccupato dopo il maldestro tentativo di Omar Farouk Abdulmutallab, cittadino nigeriano, che tentò di far esplodere un aereo diretto a Detroit il 25 dicembre. Questo perché il terrorista era stato uno studente a Londra tra il 2005 e il 2008.

Gli aeroporti di Heathrow e a seguire quello di Manchester, nel nord dell'Inghilterra, sono stati i primi invitati ad utilizzare gli scanner ma presto lo scanner sarà introdotto presso l'aeroporto di Birmingham (in Inghilterra centrale) e via via in altri nel corso dei prossimi mesi. Nel futuro immediato solo una piccola percentuale dei passeggeri degli aerei verrà selezionata per la scansione. Se un passeggero verrà scelto per il passaggio nello scanner, e si rifiuterà, non avrà il permesso di volare. Chi transiterà nelle prossime settimane negli aeroporti britannici dovrà quindi mettere nel conto questa possibilità.

Fonte: News.com.au
  •  

 Pubblicato da il 02/02/2010 - 3.907 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close