Cerca Hotel al miglior prezzo

Tour in Islanda: itinerario in 4x4, con accompagnatore di 15 giorni

Pagina 1/2

Per molti un viaggio in Islanda é un sogno difficilmente realizzabile con il proprio veicolo a causa della tempo necessario per raggiungerla e dell'impegno organizzativo per pianificare questo viaggio. Abbiamo quindi deciso di rendere tutto molto più semplice a chi vorrà partecipare con noi. Proponiamo infatti un itinerario di 15 giorni sia per chi ha una 4x4 e giungerà in Islanda via nave assieme a noi, sia peri i passeggeri senz’auto propria che arriveranno sull’isola con un volo di linea da e per l'Italia e utilizzeranno in loco dei nostri fuoristrada completamente equipaggiati. edremo la caldera dell’Askja , le cascate di Dettifoss, le piu grandi d’Europa, percorreremo la mitica pista F 910 , la pista del Kjolur vedremo calotte glaciali, guaderemo fiumi e ancora la valle del Landmannlaugar, il ghiacciaio del Vatnajokull, gli iceberg nella laguna a Jokulsarlon ….e ancora Geyser,Gulfoss : un viaggio in un territorio tra i più belli del pianeta.

Programma del viaggio
3 Agosto: Ritrovo al porto di Hamstholm in Danimarca per l’imbarco e la partenza della motonave Norrona, previsto alle ore 11.00. (per chi vuole c’è la possibilità di effettuare il trasferimento dall’Italia alla Danimarca assieme ai veicoli dell’organizzazione)
4 Agosto: In navigazione.
5 Agosto Asfalto e strade sterrate: Arrivo alle ore 09.00 e sbarco a Seydisfjordur. In questo caratteristico paesino si respira un’aria bohemienne dovuta agli artisti musicisti e artigiani che la abitano. Formalità di ingresso ,cambio valuta e entriamo subito nel vivo del viaggio: per vedere le cascate di Dettifoss che sono le più grandi in Europa uno spettacolo grandioso e unico il canyon di Asbyrgi dove si può campeggiare e fare una bella passeggiata nei boschi. Campeggio
6 Agosto Tutte piste sterrate e guadi per tuffarci al centro dell’Islanda: partenza per la pista dell’Askja la pista attraversa una suggestiva colata lavica dove i monti emergono come panettoni dalle piane di sabbia nera per poi farsi più impegnativa con 2 guadi da percorrere con attenzione. Prima del rifugio dell’Askja visita al vulcano Viti dove si può fare il bagno.
Colori da inferno dantesco è il trionfo della natura vulcanica. Pernottamento al rifugio o campeggio.
7 Agosto Tutte piste sterrate,sabbiose ,rocce e guadi: partiamo per il percorso più impegnativo di tutto il viaggio ma sicuramente tra i più belli percorreremo la mitica F910 verso il Sprengisandur. Incontreremo una varietà di paesaggi che non dimenticheremo : zone di sabbia, ghiacciai e percorsi montuosi che richiederanno la nostra abilità di guida .Anche i guadi qui sono probabilmente i più profondi di tutto il viaggio ma ben praticabili con le nostre auto. Campo al rifugio sotto il ghiacciaio Tungnafellsjokull.
8 Agosto Piste sterrate e asfalto: andiamo verso nord percorreremo la F26. La pista attraversa aree di sandur, laghi ,cascate e colonne di basalto. La tappa termina a Dalvic sulla costa nord in un meritato albergo. (Sumarhotel)
9 Agosto Escursione (facoltativa) per vedere le balene: asfalto e piste F821. Partenza verso la calotta glaciale di Hofsjokull attraverso piste arriveremo a un rifugio con piacevole piscina geotermica.
10 Agosto Ancora piste per arrivare a Blonduos: pista F 752 e asfalto. Ritorniamo ancora sulla costa nord percorrendo aree sperdute tra le montagne alcuni guadi da percorrere con attenzione per poi arrivare in un delizioso campeggio dove abbiamo bungalow a nostra disposizione. (Glaoheimar)
11 Agosto Pista del Kyolur: Ancora all’interno dell’isola percorriamo la famosa pista del Kjolur che rappresenta il collegamento più breve da Rejkiavik a Akuyery praticabile però solo da luglio a fine agosto. Il nostro punto di arrivo sono le lingue glaciali che scendono dalla calotta dello Langjokull. Un vero spettacolo della natura: fiumi,ghiacci , oche selvatiche e tanti uccelli per gli amanti del birdwatching. Dormiremo nel suggestivo rifugio Hvitarvatan dal caratteristico tetto in torba ,il piu vecchio dell’Islanda, risale infatti al 1930.
12 Agosto Pista Kyolur e arrivo nel “Circolo d’oro” alle cascate di Gulfoss. Le cascate di Gulfoss dell’altezza di 32 metri sono tra le più imponenti dell’Islanda Breve escursioni in zona e campeggio.
13 Agosto asfalto: Geyser- Pingvellir -Reykjavic. Comodo asfalto e itinerario classico per vedere Geyser e il Parco nazionale di Pingvellir dove faremo interessanti escursioni all’interno del Parco .In serata arrivo a Reykjavic dove pernotteremo in hotel.
14 Agosto asfalto: giornata tranquilla. In mattinata visita della città nel pomeriggio possibilità di sosta alla “Laguna Blu” trasferimento verso Grindavik dove dormiremo in hotel.
15 Agosto Asfalto e piste verso il vulcano Hekla e Landmannlaugar. Ci avviciniamo verso una delle zone più belle del nostro viaggio ,vedremo il vulcano Hekla e poi l’area del Landmannlaugar. Campo o pernottamento al rifugio Langasata dopo aver visitato il land (escursione a piedi).
16 Agosto Piste e guadi: faremo una escursione a piedi per vedere bene questa meravigliosa area : ampie vallate ,fiumi muschi dai colori incredibili per poi ripartire con una pista impegnativa e con diversi guadi per arrivare alla cascata di Skogafoss.alta 60 metri. Campeggio
17 Agosto Giorno asfalto e piste verso Skaftafell. Il ghiacciaio Vatnajokull è di fronte a noi . Escursione a piedi alle cascate di Svarifoss.Campeggio allo Skaftafell Camp Side.
18 Agosto Si prosegue sulla Ring road verso la laguna glaciale .paesaggi stupendi :ghiacci e iceberg a Fiallsjokull.e a Jokulsarlon escursione facoltativa con i mezzi anfibi nella laguna e pernottamento a Seydisfjordur in hotel.
19 Agosto:Imbarco sulla motonave Norrona e partenza alle ore 12.00
20 Agosto:In navigazione
21 Agosto: Arrivo al porto di Hamstholm (Danimarca) alle ore 14.00. Sbarco e rientro in Italia

TARIFFE su auto di proprietà
Pilota auto propria: Euro 2'950
Passeggero auto propria: Euro 2'150
Le quote comprendono
Traghetto Hamstholm - Seydisfjordur A/R in cabine doppie di prima classe. 2 accompagnatori italiani. 5 notti in Hotel in camera doppia con prima colazione . Cucina da campo con colazione e cena. Quaderno di viaggio con cartografia e punti GPS. Assistenza tecnica, logistica e meccanica.
Le quote non comprendono
... Pagina 2/2 ...Carburante. Supplemento per veicoli con lunghezza/altezza maggiore di 5mt/1.9mt. Pasti sulla nave. Le cene negli hotel . Le bevande ai campi. Pernottamenti nei campeggio o rifugi. Tutto quanto non espressamente indicato in le quote comprendono.

TARIFFE PASSEGGERI/GUIDATORI su auto a noleggio
Trasferimento in aereo. Dal 4 al 19 agosto
Quota a persona sulla base di 4 persone a bordo: Euro 3’100
Le quote comprendono
Volo di linea Milano – Reykjavic A/R e volo interno Reykjavic – Eglisstadir A/R. Auto Toyota Land Cruiser per la durata del viaggio. Tende e materassini. Trattamento di pensione completa per tutti i giorni di campo, bevande incluse. 6 notti in hotel in camera doppia con prima colazione. Quaderno di viaggio con cartografia e punti G.P.S. del percorso. 2 accompagnatori italiani.
Le quote non comprendono
Carburante, le cene negli hotel. Pernottamenti nei campeggio o rifugi. Tutto quanto non espressamente indicato in le quote comprendono.

TARIFFE PASSEGGERI su auto dell’organizzazione
Trasferimento in aereo. Dal 4 al 19 agosto.
Quota individuale: Euro 3'100
Le quote comprendono
Volo di linea Milano – Reykjavic A/R e volo interno Reykjavic – Eglisstadir A/R. Passaggio a bordo di auto Toyota Land Cruiser per la durata del viaggio. Tende e materassini. Trattamento di pensione completa per tutti i giorni di campo, bevande incluse. 6 notti in hotel in camera doppia con prima colazione. Quaderno di viaggio con cartografia e punti G.P.S. del percorso. 2 accompagnatori italiani.
Le quote non comprendono
Carburante, le cene negli hotel. Pernottamenti nei campeggio o rifugi. Tutto quanto non espressamente indicato in le quote comprendono.

TARIFFE PASSEGGERI su auto dell’organizzazione
Trasferimento in nave
Quota individuale: Euro 2'950
Le quote comprendono
Traghetto Hamstholm - Seydisfjordur A/R in cabine doppie di prima classe. Passaggio su auto Toyota Land Cruiser per la durata del viaggio. Tende materassini. Trattamento di pensione completa per tutti i giorni di campo, bevande incluse. 5 notti in hotel in camera doppia con prima colazione. Quaderno di viaggio con cartografia e punti G.P.S. del percorso. 2 accompagnatori italiani.
Le quote non comprendono
Carburante, le cene negli hotel. Pernottamenti nei campeggio o rifugi. Tutto quanto non espressamente indicato in le quote comprendono.

Se sei interessato non perdere tempo i posti e la disponibilità sia per l’auto sia per gli aerei sono veramente limitati!

Fonte: Associazione di viaggi e spedizioni sahariane
Cap180° - Enrico Manfredini - Tel. 348 6032039
Visita Cap180.it - Email
 

 Pubblicato da il 02/02/2010 - 3.570 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close