Cerca Hotel al miglior prezzo

Alloggiare negli Alberghi Diffusi: Carnia, Friuli

Negli Alberghi Diffusi della Carnia (www.clubalbergodiffuso.it) si soggiorna in abitazioni ricavate dalla sapiente ristrutturazione di vecchi edifici rurali, indipendenti ma facenti capo a un’unica reception. Una struttura ricettiva unitaria con camere e servizi dislocati in edifici del borgo, a contatto con la gente del posto: le caratteristiche case carniche regalano una soluzione dal fascino autentico, unita alla comodità dei servizi tipici di un moderno albergo. Il valore aggiunto è fornito dalla possibilità di immergersi nella vita di un tipico borgo carnico e di vivere una vacanza rigenerante e diversa, partecipando ad un modo di vivere spontaneo e genuino, condividendo lo spirito schietto della vita di montagna. L’Albergo Diffuso invita a condividere i gesti e i ritmi della gente del posto, a contatto con le tradizioni, la storia, la quotidianità.
La Carnia, fin dagli anni ’90, è stata antesignana a livello nazionale di questo modello di accoglienza e oggi è possibile soggiornare negli Alberghi Diffusi di alcune frazioni dell’altopiano di Lauco, a Comeglians, a Sauris (con le sue belle piste da fondo), a Ovaro e a Sutrio, da cui si accede a uno dei maggiori comprensori sciistici della zona, lo Zoncolan.

Pattinaggio, passeggiate con le racchette da neve, corse notturne in slittino, escursioni in quad e naturalmente sci da discesa e fondo: gli sport invernali, qui, si coniugano con antiche tradizioni e ambiente incontaminato. A fare da corollario, una gastronomia eccellente e particolarissima, frutto di contaminazioni fra la cucina friulana, tedesca e slava. Da provare i cjarsòns, sorta di agnolotti carnici che mescolano ingredienti dolci e salati, i formaggi di malga, i piatti a base di carne, il frico, una specie di frittata a base di formaggio Montasio fuso e patate, e le zuppe, da gustare al calore di un caratteristico caminetto.

In tutte le località dove si trova l’Albergo Diffuso durante l’inverno vengono proposti pacchetti week e settimanali. Per il periodo natalizio, ad esempio, l’Albergo diffuso di Comeglians propone, dal 22 al 27 dicembre, il soggiorno e il pranzo di Natale, preparato secondo la tradizione e consegnato direttamente in casa, a partire da 190 € a persona.

Week end al chiaro di luna sono quelli ideati da Borgo Soandri di Sutrio: di giorno si scia sulle piste dello Zoncolan, la sera si fanno romantiche passeggiate con le ciaspole (racchette da neve) ai piedi e si cena in un rifugio. Nel prezzo di 183€ a persona sono compresi 3 pernottamenti in appartamento con trattamento di mezza pensione (le prime colazioni a base di prodotti tipici sono recapitate ogni mattina agli ospiti in un cestino, che sera possono scegliere di cenare a piacere in uno dei ristoranti di Sutrio), lo Skipass per 2 giorni, la cena in rifugio dopo la passeggiata, il noleggio delle ciaspole.

Per tutto l’inverno, poi, rilassanti week end immersi nella natura, con passeggiate ciaspole ai piedi, sono proposti dagli alberghi diffusi di Lauco (soggiorno di 3 notti con trattamento di mezza pensione o pensione completa, escursione guidata con noleggio ciaspole, a partire da 350 € (mezza pensione) per 2 persone e da 418 € (pensione completa) per 2 persone.) e di Ovaro (2 pernottamenti con prima colazione, una cena tipica in ristorante convenzionato; passeggiata con le ciaspole, 100 € a persona).
  •  
close