Cerca Hotel al miglior prezzo

Sulle tracce della storia delle Terre di Aquileia

Ripercorrere le vestigia storiche del Patriarcato di Aquileia e tornare all’epoca in cui i mercanti si incontravano in quello in cui un tempo era uno dei porti più collegati alle terre conosciute ma con gli strumenti tecnologici che ci offre il mondo moderno: questo affascinante connubio tra antico e nuovo è possibile con il club di prodotto “Terre di Aquileia By Bike” del marchio d'area Terre di Aquileia.

L’iniziativa, infatti, garantisce ai turisti che vogliono visitare il territorio di Aquileia una serie di itinerari ciclabili percorribili con alcune biciclette dotate di navigatore satellitare contenente una guida multimediale che fornisce indicazioni precise sul percorso da effettuare tramite cuffie blue-tooth e con descrizioni audio-visive e testuali grazie alle quali il cicloturista potrà essere aggiornato in tempo reale sulla storia e le curiosità dei luoghi che sta visitando. La cartografia utilizzata per la navigazione è basata su foto satellitari che forniscono indicazioni, oltre che sui percorsi, anche sul paesaggio e sui luoghi d’interesse circostanti. Il navigatore, inoltre, potrà essere staccato dalla bicicletta e utilizzato all’interno degli edifici: in questo modo il turista potrà conoscere i dettagli del territorio come se fosse accompagnato da una guida turistica professionista ma, al tempo stesso, godere di una vacanza in piena libertà secondo i propri ritmi.

Le biciclette sono noleggiabili gratuitamente nelle strutture selezionate dislocate nei comuni di Aquileia, Cervignano del Friuli, Fiumicello, Terzo di Aquileia e Villa Vicentina (b&b, alloggi agrituristici, affittacamere, aziende agricole, campeggi, cantine e piccoli alberghi) che per il pernottamento e per il servizio di ristorazione propongono tariffe promozionali. I tragitti che si possono percorrere sono suddivisi in aree tematiche: gli itinerari nella terra, nell’acqua, nel tempo e nel sacro sono immersi tra prati, vigneti, rogge, torrenti, lagune e tra castelli, borghi, ville, casolari, mulini e chiese votive per far respirare la cultura, la tradizione e la natura dei luoghi. Il club di prodotto “Terre di Aquileia By Bike”, inoltre, permette di degustare i sapori del patrimonio enogastronomico del territorio che propone una selezione di gusti e prodotti originati dall’incrocio di civiltà che caratterizza questi luoghi. Percorrendo la “Strada del Vino di Aquileia” il turista avrà l’occasione di visitare le cantine e di assaggiare le specialità dei ristoranti, degli agriturismi e delle enoteche. I possessori della FVG Card (la discovery card dell’Agenzia TurismoFVG), inoltre, potranno degustare i vini tipici della zona direttamente dal produttore e assaporare i piatti locali a prezzi agevolati.

Maggiori informazioni: www.tabike.it

Fonte: Agenzia Turismofvg
Visita Turismofvg.it
 
  •  

 Pubblicato da il 25/08/2009 - - ® Riproduzione vietata

close