Cerca Hotel al miglior prezzo

Il Waddenzee entra nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO

L'UNESCO ha inserito recentemente il Waddenzee (il mare tra le isole della Frisia e la terraferma) nella Lista del Patrimonio Mondiale. Questo mette Il Waddenzee sullo stesso piano degli altri famosi miracoli naturali della illustre lista, come il Grand Canyon negli USA ed il Great Barrier Reef in Australia. Con l’assegnazione di questa prestigiosa menzione, l’UNESCO sottolinea il valore naturale del Waddenzee nel mondo, sottolineando come esso meriti protezione e valorizzazione da parte di tutte le generazioni future. La superficie del Waddenzee comprende parti del Waddenzee Olandese e Tedesco. Copre un’area di quasi 10.000 kilometri quadrati lungo una costa di 400 kilometri.

L’area è stata inserita nella lista per la sua unicità e varietà. Il Waddenzee ha diversi tipi di habitat popolati da diverse specie di piante ed animali. Inoltre il Waddenzee è unico in tutto il mondo per la sua natura: piante ed animali si adattano a condizioni che cambiano continuamente in un’area dove acqua dolce e acqua salata si incontrano. Alta e bassa marea si alternano ogni 6 ore portando cambiamenti meravigliosi al paesaggio quasi ogni minuto del giorno.

Il Presidente della “Wadden Foundation”, Jaap van der Ploeg, dichiara che la coronazione di questo paesaggio unico è assolutamente meritata e si augura che in molti vengano a scoprire le cinque perle nel Waddenzee Olandese – le isole Schiermonnikoog, Texel, Ameland, Vlieland e Terschelling.

Fonte: Ente Nazionale Olandese per Turismo e Congressi
Visita Holland.com
 
  •  

 Pubblicato da il 29/07/2009 - - ® Riproduzione vietata

close