Cerca Hotel al miglior prezzo

Fattorie didattiche in Emilia-Romagna, dove andare con i bambini

A quale bambino non piace sporcarsi le mani, impastando, cucinando, accarezzando un asinello o un cavallo?

Oltre alle esperienze “fisiche”, le fattorie didattiche dell’Emilia Romagna offrono tanto di più, e possono offrire valide soluzioni per una gita domenicale fuori porta con i bambini.

Tramite percorsi progettati anche per i più piccolini, ricchi di informazioni didattiche utilissime, ma anche di osservazione diretta di procedimenti antichi, eppure attualissimi, i bambini possono imparare i saperi contadini, le tecniche di potatura degli alberi, quali sono i metodi legati alle coltivazioni biologiche e persino come viene prodotto il Parmigiano Reggiano.

In questa mini-guida vengono presentate le migliori fattorie didattiche dell’Emilia Romagna, perfette per trascorrere una giornata nella natura e tornare a casa arricchiti in sapere ed emozioni.

Con i bambini in fattoria nella provincia di Piacenza

La Casotta Azienda Agricola, Pecorara (PC)

Situata sulle colline della Val Tidone, questa azienda agricola è specializzata in frutta e verdura da agricoltura biologica, la cui lavorazione le trasforma in gustosissime composte e conserve. Ma molto viene lavorato anche prendendo semplicemente ciò che la natura dona, spontaneamente, come rose selvatiche, pere e mele, more. In questa azienda agricola è l’uomo a fare la differenza, tanto che non ci sono né trattori né macchinari moderni. Anche i percorsi didattici, quindi, si adeguano alla realtà che li propone. Ampio spazio è dato alla visita del luogo, tra fabbricati in sassi, fienile, campi, stalla e una capatina d’obbligo all’asinello Dolce.
Selezionata perché: dormendo nel b&b si può approfittare anche di diverse altre attività, come le passeggiate a cavallo nei boschi o le gite in MTB.
Contatti: info@lacasotta.org, tel. 0523 993030, www.lacasotta.org
Indirizzo: Località Casotta Follini - Pecorara (PC)

Cascina Bosco Gerolo, Rivergaro (PC)

Allevamento di mucche, lavorazione del latte e vendita di formaggi, la Cascina Bosco Gerolo potrebbe sembrare un’azienda agricola come tante, ma in realtà ha una marcia in più. Oltre ad essere agriturismo e fattoria didattica, qui la tecnologia usata è tra le più moderne e l’attenzione alle energie rinnovabili è una bandiera di questa location che produce un impatto ambientale minimo. Tante le attività pensate per i bimbi, con focus sui processi produttivi di pane e formaggi, oltre a momenti dedicati agli animali, come l’incontro sulle api e il loro mondo e quello dedicato alla vita da asini, tra coccole e pulizia di questi simpatici amici. Le attività costano 8 € per mezza giornata, 10 € la giornata intera, 5/6 € per il pranzo in agriturismo.
Selezionata perché: lo spaccio vende tutti i prodotti a KM0 dell’azienda, tra cui latte, ricotta, yogurt, formaggi, vino e confetture.
Contatti: info@cascinaboscogerolo.it, tel. 0523 952540, www.boscogerolovaltrebbia.it
Indirizzo: Frazione Roveleto Landi - Loc. Gerolo, Rivergaro (PC).

Le fattorie didadittiche della provincia di Parma

Agriturismo La Collina del Sole, Medesano (PR)

Luogo magico, già a partire dalla strada che si imbocca per arrivarci: circa un chilometro di sentiero che si snoda tra castagni e querce, in un bosco secolare. Il casolare, in pietra e mattoni a vista, ospita l’attività agricola dedicata all’allevamento di animali, coltivazioni di cereali, foraggi, alberi da frutto. La natura che lo circonda è rimasta per lo più selvaggia ed è qui che vengono organizzate le attività didattiche, una su tutte il percorso esplorativo nel bosco. Si imparerà a riconoscere gli alberi, comprendere come il terreno si è evoluto nel corso dei secoli, notare come il passaggio dell’uomo ha modificato il paesaggio. Passeggiando nel bosco, se si è fortunati, magari si scorgeranno anche caprioli, scoiattoli e altri animali.
Selezionato perché: nello store della fattoria si acquistano prodotti genuini fatti in casa, come l’olio evo.
Contatti: info@lacollinadelsole.it, tel. 0525 59015, www.agriturismoparma-lacollinadelsole.it
Indirizzo: Strada Calderini, 52, Loc. S.Lucia - Medesano (PR).

Funghi e Fate, Albareto (PR)

Quante volte a noi genitori è successo di imbatterci, coi nostri bimbi, in funghi e funghetti di tutti i tipi e colori e di aver temuto che venissero raccolti, o peggio ancora addentati? In questo agriturismo, una delle attività didattiche utilissime riguarda proprio loro: come riconoscerli e come distinguere quelli commestibili da quelli velenosi. Ma non solo. Attraverso una passeggiata nel bosco, i bimbi scopriranno frutti come mirtilli e lamponi, impareranno come viene tagliato il legno e come usare la pietra, oltre ad apprendere le tecniche per orientarsi nel bosco.
Selezionato perché: si può soggiornare sia in camere che appartamenti, nel silenzio assoluto e con sublime colazione a base di prelibatezze fatte in casa. Costo della camera doppia, a notte con colazione, da 50 €.
Contatti: info@funghiefate.com, tel. 328 2151262, www.funghiefate.com
Indirizzo: Località Gotra, 76, Albareto (PR).

Le famiglie e i bambini in fattoria, provincia di Reggio Emilia

La Collina dei Cavalli, Canossa (RE)

Parco equino per il recupero dei cavalli “a fine carriera”, in questa struttura pascolano in libertà anche asini, mucche, pecore e capre. In questo contesto, i bimbi hanno la possibilità di entrare in contatto diretto con gli animali, soprattutto con i cavalli e, durante il percorso didattico, ne imparano la storia, apprendono come avvicinarli e coccolarli, oltre che come dar loro da mangiare. Tra gli esemplari che si potranno ammirare ci sono sia gli Shire, i cavalli più grandi del mondo, che i Falabella, quelli più piccoli di tutti. Un’altra attività molto apprezzata è l’osservazione degli uccelli e degli animali del bosco, direttamente nel loro habitat. Grazie a tre casette sugli alberi si potranno ammirare scoiattoli, lontre, marmotte e volpi, oltre a uccelli.
Selezionato perché: qui gli animali hanno spazio in abbondanza e vivono liberi.
Contatti: carlo.fornili@gmail.com, tel. 0522 1500614, www.lacollinadeicavalli.com
Indirizzo: Via Colonne, Loc. Colonne di Vedriano, Canossa (RE)

Antica Golena del Boscone, Guastalla (RE)

Agriturismo ricavato all’interno di una residenza antichissima, nell’Antica Golena le attività didattiche parlano di legnaia, concimaia, cucina economica, prodotti del territorio. La concimaia, per esempio, è una sorta di “ava” della raccolta differenziata, in uso dai contadini da secoli. Divisione e recupero dei materiali erano attività che permettevano di riciclare ciò che poteva ancora essere usato, trasformandolo in altro e, con ciò che invece andava buttato, veniva preparato il concime per l’orto e la terra. Procedimenti che, in maniera diversa, sono in uso tutt’oggi.
Selezionato perché: nelle case coloniche sono state ricavate sia camere che appartamenti con cucina, nei quali riscoprire il piacere della natura e del silenzio. Camera doppia, a notte, con colazione, a partire da 70 €.
Contatti: info@anticagolena.it, tel. 0522 835384, www.anticagolena.it
Indirizzo: Via Bosco, 3, località Boscone, Guastalla (RE).

Fattorie didattiche nella provincia di Modena

Il Piccolo Mugnaio Società Agricola, Torre Maina - Maranello (MO)

Azienda agricola specializzata nella produzione di vino (il Lambrusco Grasparossa DOC), orzo, grano e coltivazioni foraggere, il Piccolo Mugnaio è però anche un paradiso per i bambini. A partire proprio dal nome, una delle attività organizzate qui è legata al mulino ad acqua in cui i piccoli ospiti vedranno come funzionano le macine in pietra, vaglieranno la farina e impareranno tutti i dettagli di gusto e manipolazione, in tutta sicurezza. Di fianco all’azienda, poi, si trova un piccolo laghetto abitato da animali come i cigni e le anatre, da ammirare e, nel cortile, i bambini impareranno a prendere l’acqua da un antico pozzo, dalla quale viene estratto il sale. Mentre i bimbi si divertono, i genitori potranno visitare la bottega e acquistare tante prelibatezze fatte in casa come salumi, formaggi e piatti già pronti.
Selezionata perché: è un’ottima idea visitarla a settembre quando, in tempo di vendemmia, i bambini avranno l’opportunità di raccogliere l’uva e pigiarla a piedi nudi nell’antica pigiatrice.
Contatti: agriturismo@ilpiccolomugnaio.it, tel. 0536 940870, www.ilpiccolomugnaio.it
Indirizzo: Via Vandelli, 531, Torre Maina - Maranello (MO).

Asineria di Gombola, Gombola - Polinago (MO)

Una fattoria specializzata principalmente nell’allevamento di asini, le cui attività didattiche ruotano, in parte, proprio intorno a questi simpatici animali, che possono anche essere cavalcati. Il percorso didattico “Il pane con gli asinelli”, per esempio, insegna ai bimbi la trasformazione dei cereali in farina, usando le macine, setacciando e impastando la farina con l’acqua e il lievito. Mentre l’impasto lievita, i piccoli andranno a conoscere gli asinelli e li prepareranno per una piccola passeggiata. Al ritorno, trasformeranno l’impasto in piccole pagnotte, che cuoceranno nel forno a legna.
Selezionata perché: le attività didattiche organizzate qui sono davvero tantissime, tutte da provare. Come il corso di orientamento nei boschi, sulle tracce degli animali selvatici e i percorsi sensoriali da fare a piedi nudi.
Contatti: info@gombola.net, tel. 0536 49128, www.asineriadigombola.it
Indirizzo: Via Valrossenna, 54/2, Gombola - Polinago (MO).

Le fattoria didattiche in provincia di Bologna

Azienda Agricola Fattoria Michelini, Castenaso (BO)

Specializzata nell’allevamento di bovini, la Fattoria Michelini produce leccornie da gustare o portare a casa (nella macelleria dell’azienda agricola, infatti, si trovano pregiate carni a KM 0, dai salami alla salsiccia, dal carpaccio al polpettone), oltre a piatti freschi già pronti, preparati seguendo le antiche ricette della nonna (tagliatelle, zuppa imperiale, crescentine…). All’interno di questa realtà si inserisce anche la fattoria didattica, aperta a tutti, i cui percorsi sono legati sia all’allevamento che al territorio e mirano a far conoscere al meglio la tradizione contadina. Le attività didattiche sono numerosissime e, una delle preferite dai bambini è quella dell’Arte del Formaggio, che insegna come vengono prodotti i caci, dal riscaldamento del latte fino alla formatura in cestini. Un laboratorio che entusiasma i bambini, visto che la loro partecipazione attiva è una condizione imprescindibile. Tutte le attività sono disponibile da ottobre ad aprile.
Selezionata perché: ai bimbi piacerà molto accarezzare alcuni degli animali della fattoria, come i coniglietti e gli asinelli.
Contatti: fattoria@fattoriamichelini.it, tel. 051 6052060, www.fattoriamichelini.it
Indirizzo: Via Bosco, 6, Madonna di Castenaso - Castenaso (BO).

Agriturismo Ca’ del Buco, Monte Pastore (BO)

Azienda agricola specializzata in agricoltura biologica, Ca’ del Buco coltiva soprattutto campi a cereali e frutta, oltre a verdure e ortaggi, e alleva animali come conigli, maiali, galline e capre. I prodotti della terra, poi, vengono impiegati per preparare dolcissimi biscotti, panini, pasta fatta in casa, pane e la specialità della casa: i dolcetti dei folletti. Tutti i prodotti possono essere acquistati dagli ospiti e portati a casa in ricordo di una bella giornata nella natura. Una delle attività didattiche più apprezzate, organizzate qui all’agriturismo, è “mettiamo le mani in pasta”, un appuntamento che insegna ai bimbi a preparare il pane, i biscotti e la pasta. Altro percorso suggerito, poi, è quello dedicato ai lavori e ai giochi dimenticati: un excursus nella storia dei avi che non è poi così lontana da noi.
Selezionata perché: l’agriturismo offre anche la possibilità di fermarsi per la notte. Le camere, doppie, triple e quadruple, oltre che un mini-appartamento, sono arredate mobili in legno, tipici dei casolari di campagna, e hanno travi a vista. Il costo della camera, a notte, parte da 60 €, colazione compresa.
Contatti: info@cadelbuco.it, tel. 051 6767309, www.cadelbuco.it
Indirizzo: via Lavino, 462, Loc. Montepastore, Monte San Pietro (BO).

Fattorie per famiglie con bambini in provincia di Ferrara

Corte Zanluca, Burana - Bondeno (FE)

Ricavata all’interno di un’antica casa colonica, la Corte Zanluca è uno spazio polifunzionale, adatto a grandi e piccoli, in cui riscoprire, insieme, l’arte e la vita contadina. Numerosi spazi sono stati progettati per vivere, di prima mano, tante esperienze pratiche. La fattoria didattica è una fucina di appuntamenti interessanti, tra cui i più apprezzati dai bimbi sono il laboratorio dei salumi e quello del pane (o della pizza, preparata con farine biologiche di cereali antichi), nei quali i partecipanti possono cimentarsi direttamente nella produzione di questi prodotti e, alla fine, degustarli. Molto apprezzati sono anche i due musei interni alla corte. Uno è dedicato alla civiltà contadina e contiene attrezzati usati un tempo dai contadini, come forconi, falci, pale per il grano. L’altro invece si focalizza sulla tradizione gastronomica territoriale.
Selezionata perché: mentre i bimbi imparano, sporcandosi le mani, anche i genitori possono impegnare il loro tempo in attività interessanti come i corsi di orticultura o quelli di cucina.
Contatti: albaverde@coopgiuliobellini.it, tel. 0532 880730, www.cortezanluca.it
Indirizzo: via Virgiliana, 319/b, Burana - Bondeno (FE).

Agriturismo Le Pradine Oasi Naturale, Mirabello (FE)

Inserito in un contesto unico, sia naturale che paesaggistico, l’agriturismo sorge in un antico casale dell’800 abbracciato da gelsi, querce e faggi e popolato da animali come i picchi, le gazze, fagiani, lepri e molti altri. In questo contesto rurale unico si inseriscono le attività della fattoria didattica, i cui percorsi spaziano dalla scoperta degli animali all’ambiente. L’attività più inconsueta, però, è quella dedicata alla saba, pensata per dare voce alla storia degli Estensi, con i loro banchetti spettacolari e le tradizioni contadine. I bambini avranno l’opportunità di visitare la bottaia di Messer Messibugo e imparare tantissime nozioni nuove ed interessanti.
Selezionato perché: nell’antico casolare sono state ricavate 5 stanze esclusive, arredate con gusto ed eleganza d’altri tempi. Costo della camera doppia, a notte con colazione, da 95 €.
Contatti: agriturismo@lepradine.it, tel. 0532 847630, www.lepradine.it
Indirizzo: Corso Italia, 539, Località Mirabello - Terre del Reno (FE).

Fattorie con laboratori didattici in provincia di Ravenna

Il Contadino Telamone, Faenza (RA)

Tutti noi abbiamo in mente un’idea tipo di come dovrebbe essere una cascina, magari molto simile a quelle dei nostri nonni. Questa fattoria incarna alla perfezione qualsiasi idea si possa avere: i campi coltivati a verdure, gli alberi da frutto, l’orto naturale coltivato con il metodo della permacoltura. E poi la casa colonica, oggi trasformata in agriturismo, con al centro una grande, spaziosa aia, dove si vede ancora galline e oche razzolare tranquillamente. Qui gli animali hanno tutti un nome, compresi i pulcini appena nati. Il percorso didattico più interessante è quello che presenta l’aia come era nel 1900. Oltre alle spiegazioni storiche, vengono raccontati proverbi, si forniscono dettagli su quale era il ruolo della donna e quale quello dell’uomo. Questo laboratorio viene organizzato nel mese di aprile e dura all’incirca 4 ore.
Selezionato perché: mangiare qui significa assaggiare alcuni pezzi di storia emiliana.
Contatti: info@ilcontadinotelamone.it, tel. 339 7242643, www.ilcontadinotelamone.it
Indirizzo: Via Sacramora, 12, Reda di Faenza (RA).

Il Buonlatte, San Bernardino di Lugo (RA)

Latte, formaggi, mousse e gelati, oltre a tante altre delizie vengono prodotte in questa azienda agricola e allevamento di bovini. In questo contesto si inserisce l’offerta della fattoria didattica che propone percorsi educativi incentrati sul delizioso liquido bianco e sulle innumerevoli forme che può assumere. L’appuntamento che più piace ai bimbi è quello dell’agrigelateria, dedicato alla nascita del gelato. Passeggiando per la fattoria si scoprono suoni, odori e colori e, arrivando nella stalla, si interagisce con le mucche e i vitellini, dando loro da mangiare (anche con il biberon) e accarezzandoli. Quindi si fa tappa nel Museo dell’Agricoltura, per imparare come si viveva nelle campagne fino a 200 anni fa e, successivamente, si passa nel negozio, per degustare il gelato, sfidandosi a chi sa riconoscere più gusti.
Selezionato perché: il crème caramel è una delizia non solo da degustare, ma da portare a casa.
Contatti: info@ilbuonlatte.it, tel. 340 6141962, www.ilbuonlatte.it
Indirizzo: Via Sottofiume, 28, San Bernardino di Lugo (RA).

Le fattorie per bambini della provincia di Forlì Cesena

Fattoria Bosco Verde, Civitella di Romagna (FC)

Azienda agrituristica e agricola con indirizzo biologico, la Fattoria Bosco Verde mixa insieme un’agricoltura bio a coltivazioni di vigneti, ciliegi, meli e ulivi. Inserita all’interno di boschi di querce, la fattoria mantiene viva anche la tradizione dei folletti che, secondo le leggende locali, abitano ancora qui, come Verdolino, Pangiallo e Rosellina, che i bimbi potranno cercare di avvistare nel percorso “tra favola e realtà”. Tutti i tour didattici prevedono l’interazione diretta dei bimbi e la possibilità di “sporcarsi” le mani, preparando la pasta, cuocendo le piadine, cucinando biscotti…
Selezionata perché: le due camere a disposizione degli ospiti sono molto romantiche e godono di panorami spettacolari sui boschi e la vallata. Costa della camera doppia, a notte con colazione, 40 €.
Contatti: info@fattoriaboscoverde.it, tel. 0543 989431, www.fattoriaboscoverde.it
Indirizzo: Via Badia, 52, Ronchi II - Voltre - Civitella di Romagna (FC).

Agriturismo Ca’ Poggio, Vignola di Sogliano al Rubicone (FC)

Un colle con vista mare, boschi e campi a perdita d’occhio: l’Agriturismo Ca’ Poggio si trova in un ambiente idilliaco, lontano dallo stress e dalla frenesia della vita quotidiana. Qui vengono allevati animali come maiali, pecore, galline che razzolano liberi nell’aia. Le varie attività didattiche organizzate dalla struttura mirano a far conoscere ai bambini l’ambiente, l’origine dei cibi che mangiano e il legame con il territorio. Molto amato è il percorso a contatto con le mucche, in cui i partecipanti impareranno a dar loro da mangiare, comprenderanno la differenza tra paglia e fieno, come vengono prodotti i cereali che fanno parte dell’alimentazione quotidiana dei bovini e tante altre chicche. I laboratori costano 7 € a bambino per mezza giornata, 10 € per la giornata intera e, se si vuole aggiungere il pranzo, il costo varia dai 7 ai 10 € in più a partecipante.
Selezionato perché: oltre a poter dormire qui (con un costo della camera doppia, a notte con colazione, da 60 €), l’agriturismo cucina anche piatti della tradizione romagnola, gustosissimi e a KM0.
Contatti: capoggio1@alice.it, tel. 0541 948560, www.agriturismocapoggio.it
Indirizzo: Via Vignola Ca' Poggio 13 - Sogliano al Rubicone (FC)

Le migliori fattorie didattiche della provincia di Rimini

Il Mio Casale, Monte Colombo (RN)

Azienda agricola e agrituristica, Il Mio Casale è specializzato in coltivazioni biologiche, nel pieno rispetto dell’ambiente e della sua salute. Qui, tra vigneti, frutteti, ortaggi e oliveti, i bimbi troveranno anche tanti animali, come asini e caprette. Uno degli appuntamenti didattici più richiesti è quello dell’oliveto che consente di imparare a raccogliere le olive, a riconoscerne le caratteristiche organolettiche e i sapori, come usarlo in cucina. A termine laboratorio, poi, l’immancabile degustazione.
Selezionato perché: pranzare nell’agriturismo è un’esperienza sensoriale da non perdere.
Contatti: info@ilmiocasale.it, tel. 0541 985164, www.ilmiocasale.it
Indirizzo: Via Canepa, 700, Montescudo-Montecolombo (RN)

Fattoria Mula d’Oro, Mulazzano di Coriano (RN)

Azienda Agricola Biologica Certificata, la Mula d’Oro coltiva principalmente vigneti a uva bianca e rossa, ulivi, produce mieli, marmellate, succhi di frutta e delizie sottolio. Alcuni animali da cortile, come pavoni e galline, ma anche asinelli, accolgono i bimbi in arrivo. L’attività didattica principale che viene proposta dalla fattoria è quella in cui vengono spiegate le quattro stagioni e come le attività in azienda si modifichino di conseguenza. Si visitano gli animali, ne viene spiegata l’alimentazione e si fa una dimostrazione pratica di come si sella un cavallo. Quindi, vengono introdotte le fasi della lavorazione delle olive e i tempi di raccolta. Stesso discorso per l’uva e la lavorazione che porta al vino.
Selezionata perché: tutti i prodotti bio sono venduti nello spaccio aziendale.
Contatti: info@viniromagnoli.it, tel. 0541 729101, www.viniromagnoli.it
Indirizzo: Via dell’Olmo, 10, Mulazzano di Coriano (RN)
  •  
14 Novembre 2019 La Mostra sul giovane Rembrandt a Leida ...

“Young Rembrandt - Rising Star” è il titolo della mostra ...

NOVITA' close