Cerca Hotel al miglior prezzo

Star Wars Land: nei parchi Disney aprono le aree a tema Guerre Stellari

Mancano ormai poche settimane all'inaugurazione ufficiale delle nuove aree a tema "Star Wars Land" che apriranno negli USA. Si tratta di una nuova tipologia di parco a tema Disney, ufficialmente chiamata Star Wars: Galaxy's Edge, con il quale il marchio di Topolino arricchirà la propria offerta per catturare l'attenzione di tutti gli appassionati di Guerre Stellari. Star Wars Land aprirà i battenti il prossimo 31 maggio ad Anaheim in California, mentre il 29 agosto, in Florida, sarà la volta dei Disney's Hollywood Studios di Orlando, e ambedue metteranno a disposizione di tutti i presenti l'esperienza di Millennium Falcon: Smuggler's Run, e l'attesissima attrazione Star Wars: Rise of the Resistance.

I due parchi della California e della Florida saranno identici: più grande di Diagon Alley e di Hogsmeade messi insieme, Galaxy's Edge potrà essere considerato un grande parco a tema situato all'interno di un ancor più grande parco a tema. In attesa dell'apertura ufficiale ai visitatori, sono previste delle soft opening, vale a dire aperture ridotte che permetteranno a un pubblico selezionato di avere accesso alle attrazioni in modo da permettere la formazione e il training necessario allo staff. Solo l'afflusso del pubblico vero, infatti, offre la possibilità di mettere a punto tutti i meccanismi di gestione e tutti i sistemi più delicati indispensabili per garantire un'esperienza da sogno.

Millennium Falcon: Smuggler's Run potrà essere fruito anche dai bambini, a condizione che superino i 96.5 centimetri di altezza (o i 38 pollici, per usare l'unità di misura americana); qualche centimetro in più, invece, è richiesto per Star Wars: Rise of the Resistance, per la cui fruizione da parte dei bambini è stata imposta un'altezza minima di 1 metro e 1.5 centimetri, pari a 40 pollici.

Segnatevi le date di apertura: 31 maggio e 29 agosto 2019


Per entrare nella Land tra il 31 maggio e il 23 giugno sarà necessario disporre di un ingresso valido che dovrà essere prenotato - senza alcun costo aggiuntivo - in anticipo: ulteriori dettagli in proposito saranno forniti nel corso delle prossime settimane. L'obbligo di prenotazione riguarda solo la struttura in California, mentre per quel che concerne i Disney's Hollywood Studios di Orlando l'entrata sarà consentita a chiunque, a partire dal 29 agosto 2019. Al momento sono però disponibili solo alcune indiscrezioni relative all'apertura di Star Wars: Galaxy's Edge in California.

Chi soggiornerà in un hotel di Disneyland Resort in California (in tutto sono tre) potrà beneficiare di una specifica prenotazione. Per Millennium Falcon: Smuggler's Run, tuttavia, non saranno disponibili né il Disney FastPass+ né il Disney MaxPass+, almeno in un primo momento.

Le prime indiscrezioni lasciano ipotizzare che l'ingresso al parco di Star Wars sarà localizzato in corrispondenza della Grand Avenue degli Hollywood Studios, mentre l'uscita sarà all'interno della Toy Story Land. Una volta all'interno del parco, comunque, i visitatori avranno la possibilità di entrare e uscire tutte le volte che vorranno. Il Black Spire Outpost si preannuncia come una delle location più affascinanti: una città costruita sul pianeta Batuu che dovrebbe richiamare alla mente degli appassionati la location di Valdosta, in Georgia, di Guerre Stellari.
  •