Cerca Hotel al miglior prezzo

Il Grand Circle degli USA: visita ai 5 parchi dello Utah

Pagina 1/2

Il Gran Circle è una delle regioni più diverse, belle ed uniche, nonché storicamente più ricche del mondo. Tra le sue numerose attrattive ovviamente i Parchi ed i Monumenti Nazionali, le Scenic Byways nonchè le svariate e numerose opportunità esplorative. La zona comprende le montagne e mesas del Colorado, gli archi dello Utah, i dirupi del Grand Canyon in Arizona: é una regione sorprendentemente ricca di natura, aperta all’avventura. Nel Grand Circle si contano ovviamente i Parchi Nazionali dello Utah.

Nell’area nord occidentale del Grand Circle ove nasce la pianura del sud ovest dello Utah, in un congiunto geografico e di biodiversità, sono compresi ben tre Parchi Nazionali: Zion, Bryce e Capitol Reef National Parks. La zona porta ad un viaggio attraverso paesaggi unici e contrastanti. Se Zion offre un canyon in un’oasi di verde nutrita da cascate e da scogliere d’arenaria, Bryce Canyon è un plateau che attraversa una lenta erosione, lasciando anfiteatri con migliaia di delicati pinnacoli e minareti. Un oceano vasto di rocce ondulate color rosso dorato.

Capitol Reef National Park è invece un’enorme crosta terrestre “monolite, ” che forma la spina dorsale del parco per almeno 160 km. Questa spina dorsale fu descritta dai primi esploratori come un “impassable reef” di rocce. Da qui il nome del parco. Canyonland ed Arches sono invece l’impero d’incredibili dirupi, canyon, montagne e mesas. Arches conta almeno duemila archi d’arenaria, tra i quali il famoso Delicate Arch. In alcune zone si può parlare di milioni d’anni di storia geologica. Canyonlands National Park ha numerosi canyon e mesas in tre zone distinte del Parco: Island in the Sky, i Needles e la Maze (quest’ultima di difficile accesso). Ognuna di queste zone è speciale.

Solo Bryce Canyon e Zion National Park offrono dei lodge, ristoranti e dei negozi. Il lodge di Bryce Canyon è aperto da Aprile a Ottobre; mentre quello di Zion tutto l’anno (www.brycecanyonlodge.com – www.zionlodge.com ).

Lo Stato dello Utah nella sua divisione State Parks & Recreation gestisce 45 parchi statali, imbarcazioni e veicoli, programmi escursionistici “off highway” .La visita ai cinque Parchi Nazionali dello Utah offre molteplici attività outdoor: esplorazione, hiking, biking, percorsi in jeep, in moto, escursioni aeree, scalate, gite in barca, pesca, campeggio, safari fotografici oppure semplicemente l’ ammirazione dell’infinita bellezza senza tempo. D’inverno Bryce Canyon invita a praticare lo sci di fondo lungo i sentieri perimetrali del parco.

Arches è decretato Parco Nazionale nel 1971 e riunisce 300 km2 di archi, ponti e torri di pietra popolati da 65 tipi di mammiferi.
... Pagina 2/2 ...
Canyonlands è costituito Parco Nazionale nel 1964,serbando vestigia con oltre 10.000 anni di presenza umana. Il dedalo di canyon con torri e guglie a gole profonde conserva fauna selvatica in ogni stagione.

Capitol Reef è istituito quale Parco Nazionale nel 1971, conservando 3.000 metri di strati rocciosi con almeno 200 milioni di anni di storia. Il suo ricco passato svela anche retaggi di vestigia delle cultura Fremont e di Indiani Puebloans, frammenti di epoche lontane e misteriose.

Zion nasce Parco Nazionale nel 1919 e vanta altipiani e labirintici canyon, intrecci di falesie multicolori e cime fino a 300 metri di altezza.

Bryce Canyon è dichiarato Parco Nazionale nel 1928 e risale ad almeno 300 milioni di anni fa, con un processo continuo di erosione che ha generato fantastiche formazioni rocciose creando finestre, pinnacoli e guglie, che ne adornano le falesie.

Maggiori Info: www.parchinazionalidelloutah.com

 Pubblicato da il 18/06/2009 - 4.004 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close