Cerca Hotel al miglior prezzo

La Festa Medievale di Mondavio e l'incendio della Rocca

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
La Rievocazione Storica “Caccia al Cinghiale” è un inestimabile pezzo di cultura che a Mondavio è riproposto dal 1959 e raggiunge quest’anno la 61° edizione. La sua anzianità rende questa manifestazione una delle più antiche delle Marche e il must folcloristico dell’estate.

Dal 13 al 15 agosto 2022 il paese in provincia di Pesaro e Urbino diventa il palcoscenico sotto le stelle in grado di ospitare più spettacoli nello spettacolo, una lunghissima catena di eventi capace di animare e sconvolgere piacevolmente uno dei borghi più belli delle Marche, con il suo centro storico vorace di valorizzazione ed esaltazione dei suoi meravigliosi scorci plasmati dal suggestivo viatico rinascimentale.

La festa medievale della "Caccia al Cinghiale" vive di momenti vissuti dalla popolazione con ansia e trepidazione, eccitazione, scalpitio, tutte sensazioni legittimamente suscitate dal Banchetto, dai Sapori delle Taverne, dal Giardino del Cortigiano, proseguendo con il Bivacco, i Corteggi, le concitate gare di tiro con l’arco e la balestra, i Giochi di Bandiera e di Nastri in compagnia di attori, danzatori, musici e artisti di strada, tutte maestranze impegnate a contribuire alla resurrezione di un’epoca irripetibile, l’epopea rinascimentale e i suoi antichi, rimpianti fasti.

Questa importante rievocazione storica si concentra sull’episodio dell’arrivo in loco di Giovanni della Rovere, allora nuovo possidente del Vicariato donato direttamente da Papa Sisto IV contestualmente al matrimonio con Giovanna Feltria, figlia del signore uscente Federico da Montefeltro.
Protagonista della reminiscenza è il Gruppo Arcieri, Balestrieri Storici e Corte Roveresca, un team specializzato nella comunicazione storica e teatrale e per questo in grado di offrire una dimostrazione di bravura eccezionale che si manifesta in prove di simulazione bellica, abilità, precisione, mira e creazione di coreografie davvero coinvolgenti. Chiunque si troverà ad assistere alla Caccia al Cinghiale, si sentirà catapultato da tamburellisti, vessilliferi e dame di corte in un tempo lontano, nella parentesi radiosa di un passato mai dimenticato.

Il 13 agosto si imbandiscono le tavole del conviviale Banchetto, cui tutti possono partecipare (previa iscrizione, poiché il Chiostro Francescano viene poi chiuso al pubblico), dotati di costumi del ‘400 e serviti nientemeno che da ancelle, scalchi e servitori di Giovanni della Rovere con l’intrattenimento di giullari, musicisti e danzatrici. Nel medesimo giorno avrà luogo nel fossato della Rocca Roveresca il mitico Bivacco, ovvero il pranzo popolano incardinato su semplici ma sostanziose portate, l’insalutazza d’erbe, l’insaleggiata di cipolle, frictata verde, zuppa di farro, misticanza di carne allo spiedo e frictelle de salvia.

Per tutta la durata della manifestazione rimarranno aperte le taverne del centro storico, vale a dire la Taverna del Rivellino, la Taverna della Pescheria, la Taverna del Grillo e la Taverna “Il Giardino del Cortigiano”, che presenteranno in degustazione piatti tipici come le pappardelle al cinghiale, panini con la porchetta, torta delle ninfe e tanto vino bianco e rosso.

I tre giorni di eventi si concludono la sera di Ferragosto con lo spettacolo teatrale “Io Giovanni, segreti sogni ed emozioni del duca della Rovere”, i fuochi d’artificio e l'incendio della Rocca.

Informazioni utili, date, orari per assistere alla rievocazione


Nome: Rievocazione Storica “Caccia al Cinghiale”
Dove: Piazza della Rovere, Piazza Matteotti e fossato della Rocca, Mondavio (Pesaro e Urbino).
Date: dal 13 al 15 agosto 2022.
Biglietto: ingresso a pagamento.
Tipologia: rievocazione storica.
Orari e programma: il programma completo degli appuntamenti si può consultare sul sito ufficiale, da dove si può anche prenotare.
Per ulteriori informazioni consultare la pagina Facebook dedicata o contattare la Pro Loco al tel. 0721/97102.

Come arrivare: dall’Autostrada A14 bisogna uscire a Fano, continuare sulla SS 3 in direzione Roma, proseguire sulla SS73bis/E78 uscendo a Serrungarina e da qui procedere per Orciano di Pesaro, superato il quale si arriva a Mondavio.
La stazione ferroviaria di Pesaro è collegata al borgo grazie ad autobus extraurbani.
L’aeroporto più vicino è quello di Ancona.

Scopri tutti gli eventi nelle Marche.

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Agosto 2022
DLMMGVS
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
   
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  
08 Dicembre 2022 La Grecia nel bicchiere: itinerari e idee ...

Nell’antica mitologia ellenica, il vino è il dono degli dei ...

NOVITA' close