Cerca Hotel al miglior prezzo

Le Mostre su Ugo La Pietra e Giuseppe Stampone a Foligno, CIAC

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
Lo splendido spazio CIAC Centro Italiano Arte Contemporanea di Foligno, presenta due interessanti mostre di due altrettanto singolari artisti: Ugo La Pietra, grande architetto, designer, cineasta e musicista e l’apprezzato Giuseppe Stampone, giovane artista riconosciuto a livello internazionale. Sarà possibile visitarle entrambe fino al 30 settembre.

Ugo la Pietra

Istruzioni per abitare la città. Opere e ricerche nell’ambiente urbano dal 1969 al 2017” è la mostra curata da Italo Tomassoni, Giacinto Di Pietrantonio e Giancarlo Partenzi e che vede al centro dell’interesse il lavoro di La Pietra, i temi cari e i documenti che testimoniano il legame dell’artista con la territorialità e la sua propensione per un’arte per il sociale.

La mostra accoglie il pubblico con due installazioni urbane dedicate alla “Prima Edizione stampata della Divina Commedia di Dante”, preziosa eccellenza realizzata dalla città di Foligno. La proposta espositiva è diversificata e varia, rende il percorso coinvolgente e completo: opere bidimensionali, oggetti, installazioni e video. Ma anche una “Casa Aperta” che mostra quella che l’autore chiama “Riconversione progettuale” ovvero l’utilizzo di oggetti provenienti dall’arredo urbano come complementi per interni, indubbiamente intrigante questa soluzione di un’installazione su scala reale e visitabile dal pubblico.

Il taglio curatoriale permette di entrare nel vivo del lavoro dell’artista, interessante in questo senso la scelta di dedicare uno spazio alle proiezioni di La pietra: “Per oggi basta” (1974), “La riappropriazione della città” (1977), “Interventi pubblici per la città di Milano” (1979).

Giuseppe Stampone

Il tempo è invece uno dei concetti indagati dal lavoro di Giuseppe Stampone e ancora la frenesia e il rapporto con lo spazio. In realtà molti sono i temi di primaria importanza che vengono qui affrontati, dalla povertà al fenomeno della migrazione, ma anche la sensibilità verso un’educazione globale e la riflessione su guerre e ribellione rispetto a stili di vita innaturali.

Perché il cielo è di tutti e la terra no?” è un’esposizione capace di strumenti diversi e potenti, dai disegni stratificati, eseguiti con la penna Bic in nero, rosso e blu, alle immagini rielaborate provenienti dal web, ma ancora c’è spazio per la reinterpretazione di quadri storici e l’esposizione di mappe, guide turistiche e abecedari.

Ci accoglierà una molteplicità di opere e forme entusiasmante, ne nominiamo una per tutte “P-W Peace and War”, installazione di 13 metri con 114 bandiere corrispondenti ai diversi Paesi vincitori del Premio Nobel: manifesto di denuncia rispetto alle logiche di potere alla base del più importante riconoscimento internazionale.

Perché visitare le mostre del CIAC di Foligno?

Splendida la mostra di La Pietra, ma soprattutto ricca di contenuti e riflessioni preziose. Ugo La Pietra parte dalla persona, il suo è uno sguardo antropologico che si rivolge al reale attraverso lo strumento dell’analisi critica e della decodificazione “non ho privilegiato uno strumento o un linguaggio specifico” lo stesso artista dichiara, ma è una posizione intellettuale la sua che indaga e sonda individui e città. La mostra di Foligno riesce bene a rappresentare la poliedricità e l’eclettismo di un lavoro complesso e inusuale, risultando completa e spettacolare in molti momenti del percorso.

L’esposizione dedicata dal CIAC a Giuseppe Stampone è quanto mai attuale, anche in questo caso il processo creativo è complesso e affascinante, è un appello alla ri-costruzione quello che Stampone fa con le sue opere. Ed è questa una singolare occasione per assistere ad un interessante e prezioso esempio di arte partecipativa. L’artista stesso si definisce “una fotocopiatrice intelligente” che ritornando all’origine del pensiero crea “una sola copia” restituendo un’opera unica e frutto di un processo originale e potente.

Informazioni utili, date, luogo e orari delle mostre

Mostre:
• Ugo La Pietra “Istruzioni per abitare la città. Opere e ricerche nell’ambiente urbano dal 1969 – 2017”
• Giuseppe Stampone “Perché il cielo è di tutti e la terra no?”

Quando: dal 24 marzo al 30 settembre 2018
Dove: Foligno, Ciac Centro Italiano Arte Contemporanea, Via del Campanile 13, 06034 Foligno PG
Orari:
estivo venerdì 16,00-19,00
sabato e domenica 10,30-12,30 / 16,00-19,00
sono previste aperture straordinarie 1, 2 e 25 aprile, 1 maggio 14-16 agosto)
Biglietti: euro 5,00
Sito web: centroitalianoartecontemporanea.com

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Marzo 2018
D L M M G V S
       
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
             
Aprile 2018
D L M M G V S
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
         
Maggio 2018
D L M M G V S
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
   
Giugno 2018
D L M M G V S
         
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
             
Luglio 2018
D L M M G V S
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
Agosto 2018
D L M M G V S
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
Settembre 2018
D L M M G V S
           
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
           
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •