Cerca Hotel al miglior prezzo

La Mostra sulla Vespa a Biella, Museo Macist

Aggiungi l'evento al calendario 2018-01-13T00:00:00+0200 2018-06-30T00:00:00+0200 Europe/Rome La Vespa nella Storia e nell'Arte La Mostra sulla Vespa a Biella, Museo Macist | Date 2018 Maggiori informazioni su date e programma a https://www.ilturista.info/blog/13510-La_Mostra_sulla_Vespa_a_Biella_Museo_Macist/?utm_source=sharing&utm_medium=calendario&utm_campaign=blog M.A.C.I.S.T. Museo dell'Arte Contemporanea Internazionale Senza Tendenze Biella, Piemonte
Dal 13 Gennaio 2018 al 30 Giugno 2018
Una mostra ad ingresso libero dedicata ad una delle icone del secolo scorso. Parliamo della Vespa a cui il M.A.C.I.S.T., Museo dell'Arte Contemporanea Internazionale Senza Tendenze di Biella , dal 13 gennaio al 30 giugno 2018 dedica i suoi spazi fino alla fine di giugno. "La Vespa nella Storia e nell'Arte", titolo della mostra, celebra l'icona motorizzata divenuta simbolo della società e del costume di almeno 40 anni di vita italiana da quando, nel lontano 1944, è stata progettata dall'ingegnere aeronautico Corradino d'Ascanio su proposta di Enrico Piaggio.

Fu proprio la città di Biella dove si trasferirono gli stabilimenti della Piaggio al termine della seconda guerra mondiale, ad assistere alla nascita dei primi modelli, l'MP5 chiamato anche "Paperino" e poi l'MP6, vero e proprio prototipo della Vespa che venne messo su strada alla fine del 1945 per le ultime prove sfociale nella brevettazione ufficiale avvenuta a Firenze nel 1946.

Design e tecnologia si fusero all'epoca in un mix che gettava le radici nell'industria aeronautica di cui vennero mutuali elementi fondamentali per la definizione di motore e carrozzeria. La mostra oltre ad esporre modelli storici forniti dal Vespa Club di Biella che coprono un arco temporale compreso fra gli anni '40 e gli anni '80, propone anche le produzioni artistiche di pittori, fotografi e artisti contemporanei, create appositamente per celebrarla e quindi in buona parte inedite.

In totale si tratta di una quarantina di opere d'arte, fra pitture, sculture, immagini, realizzate da 36 artisti: Luca Alinari, Andy Fluon, Daniele Basso, Nazareno Biondo, Dario Brevi, Francesco Capello, Felipe Cardeña, Cristiano Carotti, Gianni Cella, Gerolamo Ciulla, Nando Crippa, Roberto Curoso, Gianni Depaoli, Bruno Donzelli, Lorenzo Filomeni, Camillo Francia, Maurizio Galimberti, Titti Garelli, Annamaria Gelmi, Lady Be, Gabriele Lamberti, Marco Lodola, Danilo Marchi Nuti, Umberto Mariani, Luciano Molinari, Giancarlo Montuschi, Antonio Murgia, Ugo Nespolo, Francesco Pavignano, Plumcake, Omar Ronda, Anacleto Spazzapan, Vittorio Valente, Tiziana Vanetti, Paolo Vegas, Roberto Vota.

Una "task force" artistica creata per sottolineare il valore della Vespa, entrata di diritto nella collezione permanente del Museo del Design alla Triennale di Milano e al MoMA di New York City. D'altronde come non ricordarla in giro per le strade di Roma, quale testimone dell'amore che stava sbocciando fra i protagonisti di "Vacanze Romane" una delle più celebri pellicole degli anni '50, interpretata da Audrey Hepburn e Gregory Peck? O come scordare le immagini di repertorio relative agli anni '60 quando in pieno boom economico sciami di fidanzati raggiungevano le spiagge comodamente seduti sul suo sellino? Il prezzo a cui fu proposta sul mercato a partire dalla fine del 1946 era accessibile a molti. Alla fine del 1949 la possedevano in 35.000.

Dagli anni '50 venne esportata in Europa, poi in India per diffondersi a macchia d'olio e raggiungere anche il Brasile. Anche le famiglie la usavano. Il segreto del suo successo era ed è da ricercare in questa miscela di aspetti, che dal divertimento all'utilità attraversavano generazioni ed esigenze diverse, mettendo d'accordo tutti. Persino gli artisti. Salvador Dalì ne volle firmare una, un modello 150S, sul quale appose anche il nome della Musa ispiratrice dell'epoca, Gala. Quella stessa Vespa venne utilizzata da due giovani studenti spagnoli per affrontare un viaggio di 79 giorni in lungo ed in largo per il Mondo.

Informazioni utili, date, orari, prezzo dei biglietti

Mostra: La VESPA nella STORIA e nell’ARTE
Dove: M.A.C.I.S.T. Museum, Via Costa di Riva 9, Biella
Date: Dal 13 gennaio 2018 al 30 giugno 2018
Orari: sabato e domenica ore 15.00-19.30
Biglietti: ingresso libero
Maggiori informazioni: www.macist.it; +39 338 8772385

Calendario delle aperture

Gennaio 2018
D L M M G V S
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
Febbraio 2018
D L M M G V S
       
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
     
Marzo 2018
D L M M G V S
       
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
             
Aprile 2018
D L M M G V S
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
         
Maggio 2018
D L M M G V S
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
   
Giugno 2018
D L M M G V S
         
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
             
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  

 Pubblicato da il 16/01/2018 - - ® Riproduzione vietata