Cerca Hotel al miglior prezzo

I mercatini di Natale ad Arcidosso

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
Non una sola manifestazione ma un fitto palinsesto che culla i sogni invernali di coloro ormai saldamente sintonizzati sulla magia dell’Avvento: Natale di Luce è il calendario festoso che divampa con il suo cocente calore ad Arcidosso, ridente paese della provincia di Grosseto a ridosso dell’imponente Monte Amiata, in Toscana. All’ombra del colosso, il borgo si veste di luminarie diventando dal 6 dicembre al 6 gennaio una sola fulgida luce di corale gioia.

C’è di più, comunque, perché il coacervo di spettacoli, mercatini e arte avrà per questa quarta edizione datata 2017 il tocco fresco e giovane di bambini e ragazzi incaricati dal Comune di occuparsi direttamente della realizzazione di addobbi e arredi luminosi. La scelta ricade dunque sul totale affidamento dell’organizzazione alla creatività straordinaria della nuova generazione di cittadini, con il “battesimo del fuoco” nel giorno del debutto, Festa Patronale di San Niccolò.

Disegni, progetti ed esecuzioni sono il parto di un progetto che coinvolge gli allievi dell’istituto tecnico “Leonardo da Vinci” nonché gli alunni delle terze, quarte e quinte elementari della scuola “Vannini Lazzaretti”, curatori delle immagini proiettate sulla Torre dell’Orologio mediante la tecnica del video mapping su supervisione della Q2 Visual e dell’Antica Proietteria.

Pronti, via con un 6 dicembre inaugurale sfavillante all’insegna dell’accensione delle luci e l’apertura della pista di pattinaggio coperta. Ogni fine settimana è scandito dai mercatini dell’artigianato e prodotti tipici, mentre il centro storico indossa le allegre vesti dell’Antico Villaggio del Natale nel quale il passato ridonda portando per le strade la tradizione contadina e il più semplice gusto del gioco di una volta. Natale di Luce è tante cose insieme, tanti eventi, molteplici occasioni di fibrillazione: in frazione Salaiola viene riproposta la kermesse Presepi in Rima, che dilunga come percorso armonico fra presepi artistici e sonetti poetici a suggellare il vero spirito dell’Avvento.

Tutt’intorno si spalancano le porte di edifici e monumenti che esalano arte allo stato puro, il Castello Aldobrandesco (dove avrà luogo anche il veglione di Capodanno) con il Museo del paesaggio medievale, il MACO – Museo di Arte e Cultura Orientale e l’esposizione che vede protagonista la figura di David Lazzaretti, conosciuto come “il profeta dell’Amiata”.

Continuate a leggere perché il programma non si è ancora esaurito. Musica, film, balli gospel, zampognari e street band incontrano il favore di tutti, dai bambini ai ragazzi, dagli adulti ai più maturi cittadini di Arcidosso, generazioni unite anche nell’ambito del concorso Addobbo il mio paese, al quale si partecipa semplicemente addobbando e decorando spazi privati, balconi, negozi e botteghe.


Informazioni, date e orari per visitare i mercatini


Nome:
Natale di Luce 2017
Dove: Arcidosso (GR)
Quando: dal 6 dicembre 2017 al 6 gennaio 2018
Orari: tutto il giorno
Biglietto: gratuito
Tipologia: mercatini di Natale
Programma: consultare la pagina dedicata del sito web del comune o la pagina Facebook della Pro Loco
Informazioni: Pro Loco tel. 0564/968084 o mail locoarcidosso@yahoo.it

Come arrivare
Prendere l’Autostrada del Sole A1 fino all’uscita Firenze/Certosa, immettersi sul raccordo autostradale FirenzeSiena, imboccare la superstrada in direzione Grosseto fino a Paganico, infine seguire per Arcidosso; la stazione ferroviaria più vicina è quella di Civitella – Paganico, dalla quale si prosegue fino al paese a bordo degli autobus Rama; l’aeroporto di Firenze è quello più vicino, dista infatti solo 169 km dalla località.

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Dicembre 2017
D L M M G V S
         
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
           
Gennaio 2018
D L M M G V S
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •