Cerca Hotel al miglior prezzo

Il Gioco e la Fiera dell'Oca a Mirano

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
Il gioco dell’oca è sempre stato un intrattenimento ludico molto amato in Italia, semplice e di grande soddisfazione. La popolazione di Mirano in provincia di Venezia ne rievoca la suggestione storica riunendosi da vent’anni ormai (ma le origini della fiera risalgono agli inizi del Novecento) intorno alla piazza principale della cittadina, per celebrare quello che in Veneto viene chiamato Zogo de l’Oca. L’11 e 12 novembre con la Fiera de l’Oca e Zogo de l’Oca di Mirano risorgono le antiche radici attraverso una spettacolare sfida “a grandezza naturale” che antepone il capoluogo alle cinque frazioni comunali nel febbrile weekend di San Martino de Tours, una due giorni di festa, tradizione, gastronomia e divertimento all’insegna di un pennuto la cui carne ha sempre incontrato i favori dei buongustai.

Mirano si riempie per l’occasione di bancarelle, manifesti, insegne d’epoca, vecchi mestieranti, giostrai e artisti di strada, collaterali alla gara (ha piuttosto la fisionomia di un palio in piena regola) che mette di fronte le squadre di Mirano, Ballò, Campocroce, Scaltenigo, Vetrego e Zianigo. Esse di danno battaglia in Piazza Martiri della Libertà, la cui conformazione ovale ha offerto la possibilità di creare un percorso di 63 caselle di 2 metri x 2 costituente una passerella di complessivi 130 metri di lunghezza realizzata dal presidente della Pro Loco Roberto Gallorini sovrapponendo il disegno del pittore Carlo Preti alla superficie della piazza, così da ingigantire il primigenio tracciato a misura di scatola dell’artista creatore de “El Zogo de l’oca de Miran”. Dadi e pedine macroscopici determineranno ritmi e colpi di fortuna in un duello di abilità che tanto ricorda i popolari "Giochi senza Frontiere" trasmessi in tv.

Mentre imperversa la serrata disputa, residenti, visitatori occasionali e turisti abituali possono darsi all’acquisto di prodotti agresti, artigianali e souvenir presso l’Ocaria – Mercato dell’Oca, assaggiando poi le tante prelibatezze riunite in un consesso gastronomico rappresentato da tipicità culinarie uniche come risotto d’oca, ravioli d’oca e salsiccia d’oca, un trio dal gusto inebriante. Per i più piccoli sono previsti il Teatro dei Burattini, giocolieri, il Gioco dell’Oca per bambini e i Baracconi Oca Park per un divertimento davvero per tutti.

Informazioni, date e orari per partecipare alla fiera

Nome: Fiera de l’Oca e Zogo de l’Oca in Piazza 2017
Dove: Piazza Martiri della Libertà – Mirano (VE)
Quando: 11 e 12 novembre 2017
Orari: sabato 11 dalle ore 15.30 alle ore 20.00 circa, domenica 12 dalle ore 9.30 alle ore 20.00 circa
Biglietto: posti in piedi gratuiti, posti a sedere interi € 20.00, ridotti € 15.00 (sino a 11 anni)
Tipologia: fiera popolare
Programma: consultare il Sito ufficiale o contattare la Pro Loco tel. 041/432433

Come arrivare

Si percorra l’Autostrada A4 Milano – Venezia uscendo poi a Dolo/Mirano; in Piazza Martiri della Libertà arrivano i bus linee urbane 4E, 7DE, 7E, 10E e 56E; la stazione di Mira-Mirano si trova sulla linea ferroviaria Milano – Venezia; collegamenti da Venezia sono assicurati dalle linee extraurbane Actv; l’aeroporto Marco Polo di Venezia è quello di riferimento.

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Novembre 2017
D L M M G V S
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
   
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  
27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close