Cerca Hotel al miglior prezzo

Dove stato girato Dunkirk, nei luoghi del film

L'uscita nelle sale di Dunkirk è avvenuta ufficialmente lo scorso 21 luglio negli Stati Uniti, mentre in Italia è prevista per il 31 agosto 2017.
Già nei mesi scorsi erano state rese note alcune delle locations in cui è stato girato questo film di guerra, tra i più attesi dell'anno. Con la proiezione al pubblico, sono caduti gli ultimi interrogativi sui luoghi in cui le riprese della pellicola in 65mm mista ad IMAX sono state realizzate.

Il nome, va da sé, presenta già un chiaro riferimento geografico: la cittadina di Dunkerque (o Dunkirk, in inglese), si trova nella regione Hauts-de-France, lungo la costa settentrionale della Francia, affacciata sul Canale della Manica.

La storia vera a cui è ispirato


Dal 26 maggio al 4 giugno 1940, durante le prime fasi della Seconda Guerra Mondiale, 400.00 uomini delle truppe alleate (soprattutto britannici, francesi, belgi e canadesi) rimasero isolati e circondati dai nemici tedeschi proprio sulle spiagge di Dunkerque. L'unica via di fuga possibile, dunque, era il mare: attraversare la Manica per trovare rifugio in Inghilterra. Il film diretto da Christopher Nolan racconta la storia dell'operazione Dynamo – che aveva il compito di evacuare la zona e mettere in sicurezza i soldati – a cui parteciparono anche migliaia di civili con le proprie imbarcazioni.

I luoghi delle riprese

Francia
Il 23 maggio 2016 sono iniziate ufficialmente le riprese proprio nei luoghi reali dei fatti: la città di Dunkerque, dunque, e le sue immense spiagge.
Siamo a pochi km dal confine con il Belgio, nell'estremo nord francese. Le scene più importanti sono quelle sul molo est del grande porto marittimo, ma anche sulla Plage de Malo-les-Bains, che fu teatro della tristemente famosa Battaglia di Dunkerque, così come la vicina Dune Dewulf, oggi parte della Réserve Naturelle Dune Dewulfe, al confine con le Fiandre.
Qui, nel mare antistante Zuydcoote e Bray-Dunes, la guerra ha lasciato tracce ancora oggi ben visibili nei momenti di bassa marea: i resti della nave Devonia si possono ancora osservare incagliati e ormai insabbiati in tutta la loro cruda realtà.

A Dunkerque si possono effettuare tour nei luoghi della battaglia, andando a visitare anche simboli e monumenti postumi agli eventi, tra cui il British Memorial and Cemetery, che ospita le spoglie di 810 soldati britannici uccisi e onora la memoria dei 4528 dispersi e purtroppo mai seppelliti.

Inghilterra

Il porto di Weymouth

Dall'Old Harbour, il vecchio porto della città di Weymouth, nel Dorset (costa meridionale dell'Inghilterra), partirono diverse imbarcazioni civili per aiutare l'evacuazione. Osservando con attenzione il film, si possono distinguere diversi edifici come la Custom House (la Dogana), o anche altri costruiti successivamente alla guerra: è il caso ad esempio del Pavillion (ricostruito negli anni '50) e per una frazione di secondo anche la Jurassic Skyline Tower sullo sfondo.

Swanage Railway
Nelle scene del ritorno a casa, i personaggi interpretati da Fionn Whitehead e Harry Styles, si vedono salire a bordo di un treno per Londra: si trovano nella stazione dei treni di Swanage, tappa imprescindibile di un viaggio nel Dorset con la vecchia locomotiva a vapore della Swanage Railway, una linea turistica che corre tra Norden, Corfe Castle e la stessa Swanage.

La Jurassic Coast
La Jurassic Coast del Dorset è chiaramente visibile durante il rientro in patria della Moonstone. Nella scena, un giovane evacuato appare da sottocoperta chiedendo di “vedere casa”, ed è ricompensato dalla vista delle bianche scogliere di gesso di Studland.

Olanda

Anche il paesino di Urk, nell'Ijsselmeer, è stato coinvolto nella realizzazione del film. Il motivo? C'era necessità di ormeggiare tante imbarcazioni usate per le riprese, e il porto di Urk si prestava allo scopo. Centinaia di persone della troupe hanno soggiornato qui per settimane, e il porto è stato utilizzato non solo come location per riprendere semplici barche, ma anche per accogliere un bombardiere britannico.

Stati Uniti d'America

È vero che il film tratta di eventi europei, ma qualche scena di esplosioni e bombardamenti è stata girata anche in California, per la precisione presso il Point Vicente Interpretive Center and Lighthouse di Rancho Palos Verdes (Los Angeles).
  •  
13 Dicembre 2017 La Mostra I Love Lego a Verona

Dal 31 ottobre di quest'anno gli appassionati di Lego possono approfittare ...

NOVITA' close