Cerca Hotel al miglior prezzo

La Carrese di Larino

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
Il Molise è terra di tradizioni antiche e tra le feste più popolari e sentite c’è la Carrese di Larino, in onore di San Pardo Protettore, Patrono della Città e della Diocesi.

Siamo in provincia di Campobasso, dove nell’arco di tre giorni, dal 25 al 27 maggio 2019 si rende omaggio alla traslazione del corpo del Santo Patrono, trasportato da Lucera su un carro agricolo in legno decorato con fiori e trainato da una coppia di mucche o buoi.

L’origine della Carrese si perde quasi nella notte dei tempi e risale all'anno 842 d.C. quando, così come vuole la tradizione, il popolo larinese riuscì a impossessarsi delle reliquie di San Pardo, morto e sepolto a Lucera, e le trasportò a Larino. A capanna o trionfali, sono oltre cento i carri addobbati con fiori e rami d'olivo che nei tre giorni di festa sfilano per la città secondo un rituale ben definito.

Il 25 maggio la processione parte dal centro storico per prelevare la statua del martire larinese San Primiano e ritornare in città nella notte accompagnata da una suggestiva fiaccolata. Il 26 maggio i carri sfilano tra i vicoli e le stradine del paese sulle note della canto tradizionale della Carrese, mentre il 27 maggio i carri riportano indietro la statua di San Primiano.
Della vita di San Pardo si sa ben poco, se non che lasciò la sua chiesa del Peloponneso per dirigersi a Roma e poi stabilirsi nella città di Lucera, in Puglia. La sua traslazione si celebra il 26 maggio, mentre la sua morte il 17 ottobre.

La Carrese di Larino è una delle più antiche manifestazioni del Molise insieme a San Martino in Pensilis (30 aprile), ma molti altri paesi omaggiano il proprio patrono con questi spettacolari riti come a Ururi (3 maggio) e a Portocannone (lunedì dopo le Pentecoste).

Per la prima volta, quest'anno agli eventi religiosi è affiancato un ricco cartellone di manifestazioni e iniziative a carattere culturale organizzato dal Comune di Larino (evento clou il concerto di Eugenio Bennato il 26 maggio alle 22:30 in Piazza Duomo), di cui trovate i dettagli nello specchietto riepilogativo qui sotto.

Informazioni utili per partecipare alla festa

Nome: La Carrese di San Pardo
Dove: Larino (Campobasso).
Date: dal 25 al 27 maggio 2019.
Orari e programma: oltre al programma religioso del 25-26-27 maggio, sono in calendario diversi appuntamenti.
- 21 maggio alle ore 10 nell’atrio del Palazzo Ducale: laboratorio didattico “I Fiori di San Pardo”.
- 23 maggio alle 17:30 nell’atrio del Palazzo Ducale: tavola rotonda “La Carrese di San Pardo: i fiori, il canto, le tradizioni dell’antica Larino”.
- 24 maggio alle 21:30 in Piazza Vittorio Emanuele: concerto dei Curakanta.
- 26 maggio alle 22 in Piazza Duomo: duo comico “Pablo e Pedro” direttamente da Zelig e Colorado.
Alle 22:30 Controcorrente Tour, concerto di Eugenio Bennato
A seguire fuochi pirotecnici.
Maggiori informazioni sulla pagina Facebook del Comune di Larino e sulla pagina della Parrocchia di San Pardo.
Tipologia: festa patronale.

Come arrivare: il comune di Larino si trova a circa 50 km a nord di Campobasso e si raggiunge in auto con la SS87 da Termoli o la SS647 Bifernina, da Campobasso.
Da Foggia, Larino dista circa un centinaio di chilometri.

Scopri tutti gli eventi in Molise.

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Maggio 2019
D L M M G V S
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  

 Pubblicato da il 15/05/2019 - - ® Riproduzione vietata

27 Marzo 2020 Il Parco del Delta del Po in Emilia-Romagna: ...

Il Parco del Delta del Po dell’Emilia-Romagna occupa 53.653 ettari ...

NOVITA' close