Cerca Hotel al miglior prezzo

Il Carnevale di Pontecorvo

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
Il carnevale di Pontecorvo, qui nella provincia di Frosinone quasi al confine con la terra campana, vanta un anno di nascita ben preciso, il 1952. Secondo quanto narra la tradizione popolare, in quell’anno alcuni Pontecorvesi in visita nella città di Napoli acquistarono un pupazzo di cartapesta che raffigurava un gigantesco elefante, Alicandro, protagonista della prima sfilata allegorica. Da allora le celebrazioni del carnevale sono cresciute diventando appuntamenti tradizionali per gli abitanti come il festival dei bambini mascherati, emblema del giovedì grasso, e riferimento assoluto tra tutti i Carnevali del Lazio.

Da una decina di anni la maschera ufficiale del carnevale di Pontecorvo è il Burlicchio, con un naso da Pinocchio, un manganello in mano, una chela al posto della mano e un variopinto vestito che ci ricorda un po’ Arlecchino. La maschera nasce negli anni sessanta e si riallaccia alla tradizione delle maschere della commedia dell’arte italiana.

Un’altra maschera molto importante per il carnevale di Pontecorvo è Mazzamavere, le cui origine vanno ricercate nel periodo in cui i Saraceni risalivano spesso il Garigliano facendo razzie un po’ ovunque. A ogni loro scorribanda la popolazione cadeva nel panico e accoglieva i saraceni proprio al grido “ammazza i mori”. Questo periodo nefasto finì di fatto nelle tradizioni del carnevale e con il tempo si formarono gruppi di persone che si tingevano la faccia di nero, indossavano un abito lungo e irrompevano in città armati di bastoni durante i giorni di festa. Gli uomini tentavano di fermarli, donne e bimbi scappavano al grido di “ammazza i mori” e da qui “mazzamauri”…e la maschera entrò così nella tradizione. Un’altra figura classica del carnevale è quella della Principessa, nata nel 1979 per far rivivere la memoria delle grandi serate di ballo.

Oggi le maschere dei “Mazzamaveri” e delle “Principesse” sono meno sentite ma il carnevale di Pontecorvo continua ad attrarre molti visitatori anche grazie alle iniziative previste durante i giorni della manifestazione: le grandi sfilate dei carri allegorici, previste quest’anno domenica 19 febbraio e domenica 26 febbraio, la tradizionale parata delle mascherine riservata ai bambini il giovedì grasso (23 febbraio), l’elezione della reginetta del carnevale, la consueta partita a scacchi che rievoca la cacciata dei Mori dalle terre di Pontecorvo e l’elezione del carro più suggestivo prevista per il martedì grasso (28 febbraio), giorno di chiusura del carnevale.

Per informazioni sul programma e per la conferma di alcune iniziative previste nelle passate edizioni, come la partita a scacchi e la parata delle mascherine, potete consultare il sito ufficiale e la pagina facebook della manifestazione.

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Febbraio 2017
D L M M G V S
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
       
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  

 Pubblicato da il 17/01/2017 - - ® Riproduzione vietata

close