Cerca Hotel al miglior prezzo

La nuova sezione Leonardo e l'anatomia del Museo Leonardiano a Vinci

Il Museo Leonardiano è solo uno dei tanti motivi per i quali vale la pena di visitare Vinci. Ancor più in questo autunno 2016, dal momento che verrà aperta una nuova sezione, chiamata Leonardo e l'anatomia, che sarà fruibile dal prossimo 19 novembre.

Con questa novità la cittadina toscana mette a disposizione dei turisti una ancor più ricca varietà di itinerari e possibilità in grado di soddisfare le esigenze più diverse, a cominciare dalla Villa del Ferrale - dove è possibile fruire della mostra "Leonardo impossibile" - per arrivare al Castello dei Conti Guidi, senza dimenticare la Casa Natale di Anchiano, in cui è previsto un incontro sui generis con l'ologramma di Leonardo.
Nel Museo è allestita, invece, un'esposizione permanente, che racconta le opere e la vita del genio italiano, mettendo in mostra anche gli aspetti più inediti di Leonardo.

Si sviluppa, così, un percorso ricco e interessante, che include le ricostruzioni digitali dei diversi progetti, le macchine e perfino le opere a grandezza naturale in alta risoluzione. Vinci, dunque, parla di Leonardo in ogni suo angolo, svelando le sue creazioni più visionarie, le sue invenzioni più incredibili e perfino la sua vita quotidiana.

Ma veniavo alla novità: sabato 19 novembre, al Museo Leonardiano sarà aperta la nuova sezione denominata "Leonardo e l'anatomia", pensata e allestita per far scoprire un altro dei numerosi settori di interesse del genio toscano. La nuova area espositiva che verrà aperta al pubblico si pone l'obiettivo di mettere in risalto la profonda curiosità di Leonardo nei confronti del corpo umano, delle sue caratteristiche e delle sue funzioni: sono presenti, in questo nuovo spazio, attività didattiche, e non manca la possibilità di effettuare delle visite tematiche.

Ricordiamo, inoltre, che chi decide di fare tappa a Vinci, oltre che recarsi al Museo Leonardiano - aperto tutti i giorni dalle nove del mattino alle sette di sera -, ha l'opportunità di ammirare panorami naturali sorprendenti, tra percorsi che permettono di attraversare le colline preferite dal genio toscano.
E per quel che riguarda le attrazioni dedicate ai bambini, ce n'è per tutti i gusti: basti pensare a "Gioca Museo", un libro interattivo divertente e istruttivo, o alla "Domenica Leonardiana", che comprende un insieme di attività decisamente curiose.

Vinci, insomma, è la terra di Leonardo ma non solo: tra installazioni di arte contemporanea e passeggiate nella natura, grandi e piccini posso rilassarsi ed imparare nel cuore verde della Toscana!
  •  

 Pubblicato da il 08/11/2016 - 8.068 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close