Cerca Hotel al miglior prezzo

Normandia: itinerari in bicicletta

Quest’anno il Tour de France attraverserà la regione della Manche in Normandia. Dal 2 al 4 luglio infatti il celeberrimo evento sportivo su due ruote percorrerà le strade lungo 435km di queste meravigliose terre del nord della Francia, attraversando paesi e città davvero caratteristici.

Siamo andati alla scoperta di alcune parti di questo itinerario in anteprima grazie ad un invito dell’Ente del Turismo Francese e condividiamo qui con voi l’esperienza del nostro tour in bicicletta in Normandia!
Noi vi consigliamo degli itinerari che abbiamo testato sulle nostre gambe, di facile/media difficoltà e adatti a tutti.

Sia che veniate da Parigi (potete prendere un treno che comodamente vi accompagnerà qui) o che decidiate di atterrare direttamente a Rennes come abbiamo fatto noi, un ideale punto di partenza è la cittadina di Portonson. Qui potrete noleggiare le bici, vi forniranno delle comode city bike (o bici elettriche se preferite) munite di portapacchi dove mettere le vostre borse e se vorrete potete scegliere di farvi accompagnare da una guida che vi accompagnerà lungo il percorso.
Un consiglio pratico: vestitevi “a strati”, quando c’è il sole si sta benissimo ma con un pochino di vento “del Nord”, o un’improvvisa pioggerellina che in questa zona è possibile anche durante i mesi estivi, potreste avere freddo in bicicletta. Un’ottima soluzione è vestirsi con dell’abbigliamento sportivo (consigliati anche i pantaloncini da bici), T-shirt + felpa e K-way all’occorrenza.

Inforchiamo la nostra “velo” ed eccoci quindi pronti per iniziare la nostra gita lungo le piste ciclabili che attraversano la Normandia.
Noi, per motivi di tempo, abbiamo concentrato la nostra gita in 2 gg, con degli spostamenti tra i vari itinerari con dei mezzi. Eccovi come si sono svolte le nostre due giornate:

1 Itinerario (10 km): PORTONSON- MONT SAINT MICHEL
2 Itinerario (23 km): CONDE SUR VIRE- SAINT LO/ CARENTAN- UTAH BEACH

1° Itinerario: PORTONSON- MONT SAINT MICHEL

Allacciato il casco e regolato il sellino siamo pronti per partire! Siamo infatti in procinto di percorrere gli ultimi 10 magici chilometri della pista ciclabile “Veloscenie” che congiunge Parigi a Mont Saint Michel lungo la distanza di 450 km.
La pista costeggia il fiume ed è per molti tratti alberata: sarà un piacere pedalare e osservare le persone locali che fanno picnic, jogging o i pescatori in attesa con le loro canne da pesca.

La visione che ci aspetta alla fine della pista è incredibile: la magica Mont Saint Michel.

Questo isolotto, iscritto nella lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, si trova al centro di una baia ed è soggetto a continue alte e basse maree, cosicché l’acqua che lo circonda compare e scompare rendendo questo luogo davvero unico! L’isolotto è collegato alla terra ferma da una passerella di 2,5 km che potrete percorrere, parcheggiate le bici al suo inizio, con una navetta gratuita o direttamente a piedi con una bellissima passeggiata.
La visita del caratteristico borgo culmina nella sua Abbazia Benedettina, con le sue incredibili architetture interne, la chiesa, il refettorio e le grandi finestre decorate che lasciano filtrare la luce tra le sfumature dei loro colorati vetri. Non potrete non innamorarvi del chiostro fiorito all’ultimo piano, un luogo dove il tempo sembra si sia fermato.

Vi consigliamo di aspettare il tramonto e magari anche il calare della notte per vedere i colori di questo magico isolotto cambiare, illuminarsi e riflettersi nelle acque che lo circondano.

2° Itinerario: CONDE SUR VIRE- SAINT LO/ CARENTAN- UTAH BEACH

Partiamo per la nostra seconda tappa da Conde Sur Vire, dove potrete facilmente imboccare la bella pista ciclabile nel verde che vi porterà a Saint Lo.
Tra prati fioriti, pascoli con mucche e cavalli e tanto verde che costeggia per molti tratti lo stesso fiume Vire, la mattinata sarà davvero piacevole e rilassante.

Arrivati a Saint Lo, meritano una visita l’Abbazia di Notre Dame, la Cattedrale di Saint Croix e il Museo delle Belle Arti. Per pranzo scegliete uno degli ottimi ristoranti locali dove dovrete per forza assaggiare le specialità gastronomiche delle Normandia: ostriche e in generale frutti di mare, sfiziosissimi formaggi a pasta molle, carni di pollo e agnello servite con ottime salse e dei dolci al burro da far girare la testa! Il tutto magari accompagnato da un bicchiere di ottimo sidro di mele.

Riprendiamo il nostro itinerario verso Utah Beach partendo da Carentan. I 23 km che congiungono queste due località scorrono attraverso distese di campi incontaminati e piccoli paesini. La pista ciclabile qui è per certi tratti un pochino sterrata, ma non è difficoltosa. Mano a mano che vi avvicinerete a Utah Beach sentirete il profumo e il vento che vengono dal mare.

Utah Beach è la celebre spiaggia dove il 6 giugno del 1944 avvenne uno degli sbarchi in Normandia. Qui decine di migliaia di soldati inglesi, americani e canadesi, durante quella lunga notte, approcciarono via mare e via aria le coste francesi in quel momento sotto assedio tedesco. Molti di loro persero la vita durante quella notte e durante le battaglie che si svolsero nel 76 giorni drammatici di combattimento successivo.

Qui, dopo una doverosa ed emozionante visita alla spiaggia, potrete visitare il Musée du Débarquement, che contiene reperti, foto e alcuni aeromobili di guerra relativi a quella giornata storica. Vi consigliamo la visione del premiato film documentario “Victory on the sand”, trasmesso all’interno del museo sia in lingua francese che inglese, un’ottima realizzazione cinematografica in grado di spiegarci meglio gli eventi storici di quell’incredibile evento storico che cambio le sorti della Seconda Guerra Mondiale e dell’Europa.

Per la notte vi consigliamo di scegliere di soggiornare qui uno degli hotel caratteristici di questa zona, magari in mezzo a una delle tante verdi tenute, per respirare al 100% lo spirito accogliente e rilassato della Bassa Normandia.

Il nostro intenso e bellissimo itinerario in bici in Normandia si ferma qui, ma potrete programmare un vostro giro in sella aggiungendo anche altre tappe: avrete l’imbarazzo della scelta poiché i 550 chilometri della rete di piste ciclabili di questa regione tra natura, cultura e gastronomia, offre davvero itinerari che soddisferanno ogni tipo di esigenza :)

Link utili:
> Sito Ufficiale del Turismo Francese: www.france.fr
> Sito ufficiale del Turismo della Normandia: www.normandie-tourisme.fr/

>Noleggio Bici: www.locvelo.fr (bici e accessori)
www.petitereinenormandie.fr (per le bici elettriche)
> Pista ciclabile “Veloscenie” da Parigi a Mont Saint Michel: www.veloscenie.com/
>Abbazia di Mont Saint Michel: www.mont-saint-michel.monuments-nationaux.fr
>Museo di Utah Beach: www.utah-beach.com


  •  

 Pubblicato da il 23/06/2016 - 9.142 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close