Cerca Hotel al miglior prezzo

In Cina l'edificio pił grande del mondo: New Century Global Center

L'edificio più grande del mondo si trova in Cina, nella città di Chengdu, ed è stato inaugurato pochi anni fa, nell'estate del 2013: si tratta del New Century Global Center, una struttura che è alta 100 metri, larga 400 e lunga 500. Un vero e proprio colosso in cemento, vetro e acciaio, che domina il paesaggio circostante: per intenderci, è venti volte più grande dell'Opera di Sydney e tre volte più grande del Pentagono. In tutto, la superficie complessiva è di 1 milione e 760mila metri quadri.

Per costruirlo c'è voluto, tutto sommato, poco tempo: appena tre anni. Ma che cos'è, in realtà, il New Century Global Center? Come è facile immaginare, non è altro che un edificio commerciale che accoglie, al proprio interno, un albergo e diversi ristoranti, ma anche negozi, un cinema, tanti uffici e addirittura una pista di pattinaggio sul ghiaccio.

Ma non è finita qui, perché uno dei fiori all'occhiello di questa struttura è rappresentato dal gigantesco parco acquatico collocato al suo interno, abbinato a una spiaggia artificiale che si sviluppa su 5mila metri quadri e caratterizzato anche da una piscina che contiene acqua salata. In tutto, i negozi occupano più o meno 400mila metri quadri, vale a dire il 25% della superficie complessiva: insomma, chi si era esaltato con il nuovo centro commerciale di Arese, vicino a Milano, forse dovrebbe fare tappa a Chengdu. A proposito, questa è una citta situata nella zona sud-occidentale della Cina: capitale della provincia del Sichuan, accoglie più o meno quattordici milioni di abitanti.

In Cina, insomma, hanno deciso di fare le cose in grande, grazie all'intervento dell'Entertainment and Travel Group del miliardario Deng Hong, che ha svolto un ruolo fondamentale nella realizzazione di questo edificio. All'interno c'è un villaggio mediterraneo, ma anche un complesso universitario, insieme con due centri commerciali e sale conferenze. Davanti al New Century Global Center c'è un museo, il Centro di Arti Contemporanee di Chengdu, progettato dall'architetto anglo-iracheno Zaha Hadid: insomma, due mondi opposti a confronto, l'apice del consumismo da un lato e il simbolo della cultura dall'altro.

Ovviamente, la realizzazione di questo edificio è stata accompagnata da molte polemiche, anche per l'arresto di Deng Hong, con l'onta delle manette ai polsi, perché accusato di corruzione. Quel che è certo è che, a differenza di altri centri commerciali costruiti negli ultimi anni in Cina e divenuti cattedrali nel deserto perché non collegati a sufficienza e non supportati da infrastrutture adeguate, il New Century Global Center è piuttosto facile da raggiungere, anche da parte di chi non ha la macchina, grazie alla linea 1 della metropolitana di Chengdu, la cui costruzione è iniziata nel 2005 e che è entrata in servizio nel settembre del 2010: insomma, una rete nuova, con un totale di 17 stazioni, di cui tutti i cinesi della città possono usufruire.
  •  

 Pubblicato da il 02/05/2016 - 7.212 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close