Cerca Hotel al miglior prezzo

Kingdom Tower, a Gedda, sarą l'edificio pił alto del mondo: 1609 metri

Al motto di “più grande è meglio è...” sembra che la corsa all'edifico più alto del mondo sia oramai un affare privato tra le nazioni della penisola arabica. Almeno, questo è quello che si dice in Medio Oriente in questi giorni! E' stato infatti annunciato che diventerà operativo il progetto di costruire in Arabia Saudita, ad Obhur, a pochi km dalla città di Gedda (Jeddah), una gigantesca torre, la più alta struttura artificiale mai creata dall'uomo, che raggiungerà l'incredibile altezza di oltre 1 miglio, più esattamente ben 1609 m dal piano campagna! Il nome? Kingdom Tower!

La torre, chiamata anche come "Mile Tower", che sorgerà sulle rive del Mar rosso, avrà una cubatura di oltre 1 milione e 100 mila metri cubi, e sarà in grado di ospitare 80.000 persone al suo interno. Si stima che verrà a costare più di 20 miliardi di euro, e avrà circa 275 piani distribuiti tra zona uffici, hotel e zone residenziali. La parte alta, oltre i 1.000 m sarà dedicata alla produzione di energia elettrica in modo alternativo. Non solo, intorno alla Kingdom Tower nascerebbe una città di oltre 22 km quadrati di superficie, e il complesso potrebbe arrivare ad ospitare fino ad un milione di persone. Il progettista designato è Adrian Smith, l'architetto americano che ha disegnato l'attuale torre più alta del mondo, la Burj Khalifa.
Questo valore di fatto andrebbe a raddoppiare l'altezza della corrente più alta torre del mondo, il grattacielo Burj Dubai a Dubai. Un edificio come questo che si andrà a costruire a Gedda sarà inoltre una ottima opportunità per capire lo stato dell'arte delle tecniche costruttive e dei nuovi materiali in edilizia, e tenendo conto di alcune problematiche difficili da risolvere, questa sfida potrebbe rivoluzionare molti aspetti della moderna architettura e dell'alta ingegneria. Altre torri che potrebbero superare quella di Dubai sono la Mubarak Tower in Kuwait, a Al Burj sempre a Dubai.

La sfida è enorme, e sicuramente sarà uno straordinario impegno economico. Sono molti coloro del campo delle mega-costruzioni che manifestano un certo scetticismo riguardo a questo progetto. Già con la torre di Dubai, che aveva solamente la metà di queste dimensioni, si era dovuto sopportare ritardi e intoppi vari, a causa di problemi relativi alla distribuzione dell'energia elettrica e agli ascensori. Raddoppiate la distanza che si dovrà percorrere con gli ascensori, ed è facile intuire che realizzarli di una lunghezza di 1,6 km non sarà una impresa facile. Viste anche le dimensioni del grattacielo, non è pensabile che gli ascensori possano viaggiare ai classici 150 m al minuto, che farebbero perdere 12 minuti per la risalita, un tempo davvero snervante in ascensore. Secondo molti tecnici l'obiettivo da raggiungere sarà quello dei 500 m al minuto, velocità paragonabile a quella degli ascensori di Burj Dubai, che porterebbe sicuramente a dei problemi tecnici per una lunghezza doppia necessarie per servire la Kingdom Tower.
  •  
close