Cerca Hotel al miglior prezzo

Il Carnevale di Sant'Antonino di Saluggia

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!

Pagina 1/2

Saluggia, piccolo comune del vercellese, ha fra le sue frazioni Sant’Antonino, piccolissimo paese della campagna famoso per i suoi festeggiamenti carnevaleschi. Qui, almeno a partire dall ‘800, si festeggia il Carnevale seguendo una propria tradizione, con maschere storiche e la rituale fagiolata.

Anno dopo anno i festeggiamenti si sono perfezionati e ai quattro protagonisti della festa - il Generale dei Fagioli, l’Attendente, la Bela Masochina e la sua Dama - si sono aggiunti numerosi gruppi mascherati e i carri allegorici, rendendolo uno degli appuntamenti di Carnevale più importanti del Piemonte

La festa ha inizio il sabato di Carnevale con la consegna delle chiavi del paese al Generale che diviene “Signore indiscusso del paese”. Segue la sfilata dei carri che attraversa tutte le strade principali di Sant’Antonino, raggiungendo ogni “Cantun”. Qui le famiglie distribuiscono a tutti i partecipanti cibi e bevande e si festeggia con allegria.

La fine della reggenza del Generale Fagiolo si celebra il lunedì grasso con la tradizionale fagiolata offerta a tutta la popolazione, proprio come avveniva tanti anni addietro, insieme a cotechino e cotenne.

Dagli anni ’90 si è poi introdotta una nuova e bellissima tradizione, il lancio del Babaciu. Solitamente un animale della tradizione contadina di polistirolo viene legato a tanti palloncini colorati e lasciato volare nel cielo. Ad esso viene legato un messaggio gioioso in italiano, francese ed inglese con la richiesta di comunicarne il ritrovamento alla Pro Loco di Sant’Antonino. Per questo motivo è possibile sapere che il Babaciu con i suoi auguri di pace è arrivato, almeno una volta, fino ad Avignone.

... Pagina 2/2 ...
Quello di questa piccola frazione del Piemonte è un carnevale semplice, in cui la tradizione ricopre un ruolo importante e nel quale il Babaciu rappresenta senza dubbio un forte messaggio di speranza e allegria.

Per il 2018 non abbiamo notizia dei festeggiamenti per il Carnevale di Sant’Antonino di Saluggia.
Segnaliamo quindi le date e il programma del vicino Carnevale di Saluggia.

Informazioni utili per partecipare al Carnevale di Saluggia

Dove: Saluggia (Vercelli).
Date: dal 9 al 12 febbraio 2018.
Programma:
- Venerdì 9 febbraio
ore 20:30 partenza dalla sede della Famija Salugiina (Largo Stazione 7).
Sfilata del carro con i reali e la corte fino al Municipio, dove avviene l’investitura ufficiale dei Reali del Fagiolo.
- Domenica 11 febbraio
ore 5:00 in Piazza Donato si accendono i fuochi per la preparazione della Grande Fagiolata;
ore 10 dopo la messa, giro carnevalesco per le vie del paese;
ore 12 benedizione dei fagioli e tradizionale assaggio. A seguire distribuzione dei fagioli alla popolazione.
- Lunedì 12 febbraio
ore 15 presso la palestrina di Via Ponte Rocca: Gran Ballo dei bambini con merenda offerta dalla Famija Salugiina. A chiudere la manifestazione, il falò di Re Carnevale.
- Maggiori informazioni sulla pagina Facebook dedicata.
Prezzo: ingresso gratuito.
Come arrivare: per arrivare a Saluggia da Torino bastano 40 minuti percorrendo l’autostrada A4, la stessa che occorre percorrere provenendo da Milano, da cui è consigliabile passare provenendo dalla maggior parte d’Italia. In entrambi i casi si esce a Rondissone e quindi si seguono le indicazioni fino a destinazione.
A Saluggia si trova la stazione ferroviaria, servita dalle linee di Trenitalia.
L’aeroporto più vicino è quello di Torino.

Scopri tutti i Carnevali del Piemonte.

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Febbraio 2018
D L M M G V S
       
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
     
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.