Cerca Hotel al miglior prezzo

Il Carnevale di Massafra

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
Il Carnevale di Massafra nasce da uno scherzo goliardico del 1951: sentite che storia curiosa! All'epoca, un gruppo di attori della Filodrammatica si riuniva spesso in un bar durante la preparazione di uno spettacolo di Goldoni, fantasticando di come fare uno scherzo di carnevale che svegliasse un po' la pigra cittadina di Massafra dal torpore vegliardo che la opprimeva.

Quattro degli attori, che formavano un gruppetto abbastanza affiatato, decise di sfidare il noioso perbenismo cittadino organizzando la burla nell'ultima domenica di carnevale. Sparsero quindi la voce quindi che la domenica ci sarebbe stata una "corrida, con tanto di tori, matadores, picadores, banderilleros!".

Con un tale annuncio, non si agitarono solo i cittadini più perbenisti e pigri, ma si allertarono anche le autorità, dalla polizia ai carabinieri, fino ai pompieri, preoccupati per le conseguenze di una cosa tanto insolita e pericolosa come una corrida in piazza a Massafra, che si sarebbe ovviamente tenuta... alle cinque della sera! Nonostante le preoccupazioni e l'ansia, moltissimi cittadini si ammassarono in piazza a Massafra a vedere cosa sarebbe successo. In effetti arrivarono tutti i personaggi della corrida, ma erano un toro... di cartapesta, i picadores a cavallo... delle scope e il matador... disarmato. Tutti i personaggi della corrida erano presenti, lì, a sfilare, ma in versione giullaresca a scanzonata.

Lo scherzo riuscì così bene e suscitò un così grande entusiasmo che l'anno dopo ci si volle riprovare, a rifare uno scherzo alla città. Ormai, proprio per il gran successo dell'anno precedente, non c'era più l'effetto sorpresa: tutti però volevano partecipare al carnevale scherzoso di Massafra, e da lì iniziarono ad esserci carri sempre più grandi e belli, premi e mascherate, patrocinati dai circoli ed enti cittadini. L'attuale magnificenza del carnevale ha dato il la anche a piccole faide rionali e di vicinato, ma ciò non fa che incentivare la rincorsa al carro più bello, allo scherzo più grande, alla maschera più divertente.

64°Carnevale di Massafra 2017
Per l'edizione 2017, viste le numerose vicissitudini, si è deciso di suddividere il Carnevale in due eventi: la prima parte della festa si terrà come di consuetudine durante il classico periodo di Carnevale (26 e 28 febbraio), mentre la seconda parte della manifestazione si svolgerà a luglio (22-23-29-30 luglio 2017).

Qui potrete trovare le notizie fresche aggiornate e, per chi è intenzionato a partecipare alla kermesse in veste di maschera o col proprio carro allegorico, anche la classifica dei premi per i vincitori: ben 15.000 euro attendono il carro allegorico giudicato più bello, e più di 3.000 euro andranno al miglior gruppo mascherato!

Per avere altre informazioni sul programma, che si svolge il 26 e 28 febbraio, e poi il 22-23-29-30 luglio con le tradizionali sfilate, si possono consultare i seguenti siti:

il sito dei carri allegorici, disponibile cliccando qui;
il sito del comune di Massafra, raggiungibile cliccando qui;
il link alla pagina Facebook, cliccando qui.

Scopri i principali Carnevali della Puglia

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Febbraio 2017
D L M M G V S
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
       
Marzo 2017
D L M M G V S
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
Aprile 2017
D L M M G V S
           
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
           
Maggio 2017
D L M M G V S
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
Giugno 2017
D L M M G V S
       
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 
Luglio 2017
D L M M G V S
           
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  
close