Cerca Hotel al miglior prezzo

Il Carnevale di Courmayeur

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
Courmayeur è una località della Valle d'Aosta rinomata per il turismo invernale (ma anche estivo), incastonata nelle Alpi e sovrastata dal Monte Bianco, dove l'nverno è rigido e nevoso, ma riscaldato dal vivace Carnevale di Courmayeur.

Tradizioni

La popolarità di Courmayeur, oltre a essere connessa al turismo alpino, è legata anche al complesso di tradizioni antiche che parlano della civiltà di montagna, una civiltà semplice fatta di usanze, costumi locali, consuetudini di cui le genti locali vanno fiere e conservano per consegnarle alle generazioni future.

Lo Camentran è il nome che prende nella lingua locale il Carnevale di Courmayeur.
I festeggiamenti del Martedì Grasso sono davvero imperdibili: ogni via di questa cittadina si anima di maschere (quelle tradizionali sono il vecchio e la vecchia) che, in giro suonando campanacci, annunciano l'arrivo del carnevale e l'inizio dei festeggiamenti.

Non mancano altre maschere tipiche come i beuffon, un'allegra brigata di bizzarri che invadono le vie del centro a bordo di carri allegorici che sfilano per il centro.
Il beuffon è vestito con una rielaborazione ironica di una divisa militare ricca di ornamenti (medaglie, nastrini, bottoni) e non può non dimenticare a casa dei campanelli con i quali, tra le vie del borgo, richiama la popolazione e la invita a unirsi ai festeggiamenti. Un altro compito divertente, soprattutto durante la sfilata, a cui è chiamato il beuffon, per tradizione, è quello di tenere a bada la popolazione e mantenere l'ordine pubblico.

Il carnevale è da sempre legato anche a dei piatti tipici come la seuppa, una zuppa gustosa a base di pane nero e fontina che viene distribuita in Piazza Abbé Henry a ora di pranzo il giorno del martedì grasso.
Proprio in piazza, a fare da sfondo, troviamo la Chiesa di San Pantaleone, luogo di culto locale che sorge su una antica chiesa del 1227 (poi demolita e di cui rimane solo un campanile) e consacrata nella prima metà del Settecento.

La tradizione vuole che i festeggiamenti si chiudano con il seittòn, una gara a coppie miste di taglio del tronco. Dopo la premiazione della coppia vincitrice, si procede con musiche e danze fino a tarda sera.

Quest'anno, a causa della pandemia, il Carnevale di Courmayeur non si svolge nelle solite modalità, ma in forma ridotta nel rispetto delle norme sanitarie; tocca a Le Béuffons andare in giro per il paese e le frazioni ad annunciare il Carnevale. Nello specchietto riepilogativo qui sotto riportiamo il programma completo degli appuntamenti.

Oltre a scoprire il folklore del carnevale valdostano, possiamo approfittarne per visitare il Castello di Courmayeur e la casaforte Passerin d'Entrèves, un'antica residenza medievale che sorge al centro della frazione di Entrèves.

Informazioni utili per partecipare al Carnevale di Courmayeur

Nome: Lo Camentran
Dove: Courmayeur (Aosta).
Data: dal 24 febbraio all'1 marzo 2022.
Prezzo: ingresso gratuito.
Orari e programma:
24 febbraio annuncio del Carnevale presso la scuola dell'infanzia Proment di Courmayeur.
25 febbraio annuncio serale nelle frazioni di Courmayeur.
26 febbraio al mattino sfilata conm i bambini della scuola dell'infanzia Proment di Courmayeur; nelle ore serali annuncio per le vie del centro.
27 febbraio sfilata pomeridiana nelle vie del centro.
28 febbraio annuncio del Carnevale in Val Ferret.
1 marzo al mattino Le Béuffons animano le frazioni e il centro di Courmayeur.
Maggiori informazioni sul sito di LoveVdA e sulla pagina dedicata.

Scopri tutti i carnevali in Valle d'Aosta.

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Febbraio 2022
DLMMGVS
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
     
Marzo 2022
DLMMGVS
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
  
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  
08 Dicembre 2022 La Grecia nel bicchiere: itinerari e idee ...

Nell’antica mitologia ellenica, il vino è il dono degli dei ...

NOVITA' close