Cerca Hotel al miglior prezzo

Il Carnevale di Muggia

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!

Muggia è una piccola ma suggestiva cittadina della provincia di Trieste.
Come ogni angolo d'Italia, anche Muggia affonda le sue radici in un passato lontano e antichissimo.

Storia del Carnevale Muggesano

Tra le moltissime tradizioni che questo piccolo e suggestivo borgo conserva, vi è anche il Carnevale con il suo carico di allegria, divertimento e stravaganza.

Il Carnevale Muggesano (Carneval de Muja) è un momento di festa molto particolare al quale gli abitanti non possono mancare perchè parla delle loro tradizioni e delle loro radici.
Il Carnevale di Muggia risale al 1420, data accertata storicamente grazie a uno statuto comunale che riportava il regolamento dei festeggiamenti del mato carneval.
Nel corso dei secoli si è aggiunta la tradizione - che apre il Carnevale muggesano - del Ballo della Verdura, una danza che risale al 1611 e che vede uomini e donne danzare con delle ghirlande di verdura in testa.

Il capodistriano Nicolò Manzuoli, in un suo scritto così descrive questa originale danza: "si suole l'ultimo giorno di carnevale fare un ballo detto della Verdura, nel quale le donne e gli uomini hanno verdi ghirlande in testa e un arco d'oro di fronde e di Aranzi composto in mano. Poi gli uomini in una schiera e le donne nell'altra, cominciano sotto gli archi di fronde unir schiena contro schiena...e ritornano nelle due schiere divisi come prima".

Un'altra antichissima tradizione alla quale non rinunciare è quella conosciuta come Tutti a ovi: le compagnie del Carnevale in paese fanno questua di uova e poi nella piazza principale preparano una frittata enorme, cotta in una gigantesca padella, che poi viene offerta ai partecipanti.

Il Carnevale oggi

Il momento più atteso è la sfilata dei carri allegorici ai quali lavorano, con passione e dedizione, gli artigiani locali con le metodiche tradizionali di lavorazione dei materiali.nella preparazione dei carri e costumi nel Capanon.

Ogni anno le compagnie si riuniscono e decidono il titolo della “commedia da strada” scrivendone il copione. A quel punto si comincia quindi a preparare uno spettacolo teatrale con i costumi, la coreografia, le scenografie e ovviamente i carri.
I costumi devono essere coerenti con il tema prescelto, così come il carro principale.

Anche quest'anno sono otto le compagnie impegnate - Bulli e pupe, Bellezze Naturali, Trottola, Ongia, Brivido, Mandrioi, Lampo, La Bora - che coinvolgeranno tutti nei festeggiamenti.
Il Carnevale a Muggia è una festa ininterrotta da giovedì grasso 20 febbraio a mercoledì 26 febbraio 2020.

Il grande corso mascherato con i carri allegorici delle compagnie sfilerà domenica 23 febbraio per le vie principali del paese (inizio ore 13). Si prevede la sfilata di circa 2000 maschere e l'arrivo di oltre 30.000 persone.
Non è comunque l'unico appuntamento, per tutta la settimana ci sono feste, concerti e sfilate, tra cui il Ballo della Verdura (20 febbraio), il Carnevale dei Bambini (sabato 22 febbraio), megafrittata in piazza (24 febbraio), la sfilata delle maschere senza carri (25 febbraio) e la veglia funebre delle vedove inconsolabili (26 febbraio), che precede la cerimonia di chiusura del 67° Carnevale Muggesano .

Ricordiamo infine che al Carnevale di Muggia è legata anche una lotteria che, come sempre, offre ricchi premi.

Informazioni utili per partecipare al Carnevale di Muggia

Nome: Carneval de Muja
Dove: Muggia (Trieste).
Date: dal 20 al 26 febbraio 2020.
Orari e programma:
Giovedì 20 febbraio
Ore 16-16:30 Piazza Marconi
Presentazione nuovo ballo di gruppo con la regia di Edy Meola e il suo gruppo (coinvolto il pubblico)
Arrivo via mare di Re Carnevale a cura del gruppo Surfisti de Trieste.
Ore 17 Piazza Marconi: apertura delle manifestazioni del 67° Carnevale Muggesano
Ballo della Verdura con i componenti delle Compagnie del Carnevale Muggesano
Accompagnamento musicale de i Fraieri
Grande festa in onore di Re Carnevale – in arte Giovanni Derinr – consegna chiavi da parte del Sindaco di Muggia Laura Marzi – passaggio corona madrina da Debora Maier a Nicole Tedesco.
Dalle ore 18.30 Bande a ruota libera, suona la Filarmonica di Santa Barbara
Ore 20 Piazze e calli Muggesane – Aperitivo in maschera con i locali di Muggia.

Venerdì 21 febbraio
Ore 10-12 Piazza Marconi. Scuole in piazza: intrattenimento per bambini e adulti con giochi, balli e altro
Ore 16-18 Piazza Marconi: Intrattenimento per bambini e adulti a cura del gruppo Clown in Piazza di Cormons
Ore 18:30 Bande a ruota libera: Banda Ongia
Ore 20 Aperitivo in maschera con i locali di Muggia.

Sabato 22 febbraio
Ore 10-12 Piazza Marconi: intrattenimento per bambini e adulti a cura i GaiaEventi
ore 16-18 Il Carnevale dei Bambini: intrattenimento a cura del gruppo Clown in Piazza di Cormons
Ore 20 Aperitivo in maschera con i locali di Muggia.

Domenica 23 febbraio
Ore 10:30 Piazza Marconi: visita guidata gratuita al centro storico di Muggia con guida turistica
Ore 13 via Forti, via D’Annunzio, via Roma, piazza della Repubblica, Largo Caduti della Libertà, via Battisti, Lido
67° GRANDE CORSO MASCHERATO
Sfilata di carri allegorici e oltre 2000 maschere presentata dalle Compagnie del Carnevale Muggesano. Presente la Madrina 2020 Nicole Tedesco e Re Carnevae Giovanni Derin.
Ore 18:30 Piazza Marconi: premiazioni delle compagnie partecipanti alla sfilata
Ore 19 Calli e piazze di Muggia: bande a ruota libera
Ore 20 Aperitivo in maschera con i locali di Muggia.

Lunedì 24 febbraio
Ore 10-12 Piazza Marconi: intrattenimento per bambini ed adulti con giochi, balli e altro a cura di Gaia Eventi.
Compagnie “A ovi” – Antica questua di gruppi mascherati nelle case e nelle trattorie del centro storico e dintorni di Muggia
Ore 17 Piazza Marconi: megafrittata curata dalla Gastronomia “Il Cuoco” e offerta da altri commercianti muggesani – con le Compagnie del Carnevale Muggesano.
Ore 20 Aperitivo in maschera con i locali di Muggia.

Martedì 25 febbraio
Ore 16:30 in via D’Annunzio, via Roma, Piazza della Repubblica, via Battisti, via Dante
Sfilata senza carri delle maschere partecipanti della sfilata domenicale che confluiranno in Piazza Marconi per la Consegna dei trofei.
Ore 20 Aperitivo in maschera con i locali di Muggia.

Mercoledì 26 febbraio
Ore 16:30 Piazza Marconi: veglia funebre delle vedove inconsolabili a cura delle compagnie carnevalesche Mandrioi e Ongia
Ore 19 Santa Barbara: cerimonia di chiusura del 67° Carnevale Muggesano nella sede di Santa Barbara.

In caso di maltempo la sfilata dei carri si svogerà la domenica successiva al Carnevale (1 marzo).
Maggiori informazioni sul sito ufficiale o sulla pagina Facebook dedicata.

Scopri tutti i Carnevali del Friuli-Venezia Giulia.

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Febbraio 2020
D L M M G V S
           
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
             
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  

 Pubblicato da il 03/02/2020 - - ® Riproduzione vietata

01 Dicembre 2021 I mercatini del Villaggio di Babbo Natale ...

L’originale Villaggio di Babbo Natale porta la magia dell’Avvento ...

NOVITA' close